1. alone  
        Mi trovi su: Homepage #9485758
    In questo thread potete rispondere alla domanda del mese, pubblicata su PlayGen 114.

    Alcune fra le vostre risposte saranno scelte per essere pubblicate sul numero 115 di PlayGen.


    La domanda di questo mese è:

    "Come ti regoli riguardo preordini, contenuti DLC e simili?"


    Lascio a voi la parola.




    PS: Il thread è stato aperto da Vmas82 su espressa richiesta di Duffman
  2.     Mi trovi su: Homepage #9485809
    Considero DLC da preordine e limited edition in generale poco più di fumo e paccottiglia. Spendere 100 € per una statuina di un gioco che magari dopo una settimana è già finito sullo scaffale di norma mi sembra ridicolo. Così come acquistare a scatola chiusa perché ti "regalano" un costumino diverso. Quello che conta è il gioco, e quando uscirà per esempio il nuovo Uncharted non riuscirò ad aspettare neanche un giorno in più, ma non perché mi regaleranno una maglietta diversa di Drake. Ma in generale cerco di non spendere ma i più di 25-35 € e non sarà un DLC a farmene spendere 60.
    Diverso il discorso per i DLC add on. Anche di questi ne compro pochi, ma in alcuni casi possono avere un senso. Un bel gioco che ha successo viene ulteriormente sviluppato e approfondito. Anche se questa ormai è l'eccezione. Quando esce un gioco e contemporaneamente un bel DLC a 15 € uno si chiede "perché non ce l'hai messo dentro?". E la risposta la conosciamo tutti.


  3.     Mi trovi su: Homepage #9485811
    Io prenoto solo quando un determinato gioco sono sicuro mi piaccia al 100%. Insomma, se so che quel gioco lo farò anche se cascasse il mondo non vedo perchè non guadagnarci una skin o dell'equipaggiamento in più. Trovo invece, in un certo senso "sbagliato" prenotare solo per avarizia di contenuti, magari in quel momento il portafogli te lo permette.
    Riguardo i DLC ormai è da un po che li ignoro, tranne quelli gratuiti ma naturalmente dipende anche dai contenuti in questione.
  4.     Mi trovi su: Homepage #9485824
    Non ho mai preso un gioco al day one e probabilmente mai ne prenderò che siano limited o standard. Questo perché non spendo mai oltre i 40€ per un gioco. Inoltre trovo poco interessanti i contenuti delle limited soprattutto i dlc.
    Se poi capita l'occasione di trovare alcune limited già uscite da qualche mese a prezzo contenuto, come la limited di god of war ascension con la statua di kratos a 20€ da gs , tanto meglio :-)
  5.     Mi trovi su: Homepage #9485856
    Di solito preordino i giochi a cui sono più interessato in assoluto tra gli altri.
    Riguardo i DLC invece sono stato sempre avverso dato che penso che le cose aggiunte dopo possono essere benissimo messe prima nel gioco al lancio; sta di fatto che gli unici DLC che ho acquistato è stato il pass espansioni di Destiny dato che è un MMO e le espansioni di Fallout New Vegas, quasi dei giochi a parte e di qualità.
  6.     Mi trovi su: Homepage #9485912
    Di solito non preordino mai un gioco al day one, salvo offerte particolarmente vantaggiose, idem per le limited: preferisco aspettare un paio di mesi e prenderle a metà del prezzo.
    I dlc che aggiungono skin ed equipaggiamento extra non li considero minimamente quelli single player invece ben vengano se massici come quelli di skyrim ad esempio ma sempre a prezzo ridotto o in una versione goty del gioco stesso
  7.     Mi trovi su: Homepage #9485939
    Di solito preordino i giochi cui sono sicuro di volere al 100%, magari usufruendo di promozioni o di sconti nelle varie catene. Per quanto riguarda DLC o season pass, finora ho acquistato solo quelli di infamous e watch dogs, tuttavia ritengo che stiano diventando un qualcosa di dannoso per noi videogiocatori.
    Se da una parte i dlc permettono di prolungare l' esperienza di noi giocatori, dall' altra parte c' è sempre più chi se ne approfitta rilasciando giochi incompleti, e aggiungendo contenuti a pagamento che invece sarebbero potuti essere benissimo inclusi nel gioco originale.
    Un esempio è Evolve, che per quello che offre al lancio potrebbe essere paragonato a un free to play appena rilasciato.
  8. Ninja della sacra scuola di Playgeneration  
        Mi trovi su: Homepage #9486050
    Preordino spesso i giochi che attendo di più, sopratutto perchè invece che comprare a prezzo pieno al D1, prenotare in grosse catene di negozi di informatica comporta un considerevole sconto: ad esempio a volte portando un titolo tra gli ultimi usciti, si riesce ad accaparrarsi il gioco del momento con meno di 20€. Invece valuto molto attentamente l'acquisto di Dlc, ultimamente purtroppo in tanti sono trascurabili, e con quello che costano magari ripesco un vecchio gioco a prezzo budget.
  9.     Mi trovi su: Homepage #9486134
    Il preordine ha senso solo in due casi: 1) se mi garantisce un sostanziale risparmio (vedi Amazon) 2) se mi garantisce dei bonus omaggio importanti (per importanti non intendo la pistolina dorata). Nel caso in cui non c’è o non si voglia un’edizione limitata, pre-ordinare una copia base del gioco è assolutamente inutile.
    Per quanto riguarda i DLC il discorso è più ampio. Personalmente sono contrario ai DLC, per me un gioco inizia e finisce con i 70€ che spendo inizialmente. Trovo ancora più ridicolo il fatto di annunciare i DLC ancor prima dell’uscita del gioco. Quelle cose del tipo “previsto un piano di 5 DLC”. Questo vuol dire semplicemente avere i DLC già pronti, mozzarli dal gioco e venderli a parte.
    Senza parlare poi di quegli “abbonamenti PREMIUM” previsti dagli FPS più in voga del momento (Battlefield, Call of Duty). In pratica, secondo loro, un gioco completo va pagato 70€ più 50€ di Premium per un totale di 120€. E chi non spende tale cifra spesso viene tagliato fuori da tutte le iniziative.
    Diverso invece è quando un DLC è un approfondimento della storia di un gioco. Approfondimento che non era previsto o che, se era previsto, è stato lavorato a parte e/o in un secondo momento. Esempio lampante: Left Behind, il DLC di The Last of Us. Ma potrei benissimo citare anche quelli di GTA IV o di Fallout 3.
  10.     Mi trovi su: Homepage #9489338
    Ok sono fuori tempo, ma ho visto la notizia dei 16 costumi nuovi di DOA5 Last Round. Ho guardato su internet: 23 dollari (immagino altrettanti euro). Secondo me abbiamo raggiunto la follia. Quarta versione dello stesso gioco e va bene (a me piace e alla fine me li sono comprati tutti), ma la quantità di DLC è ridocola. Tra l'altro DLC che non aggiungono assolutamente nulla. Possibile che la gente spenda decine di euro per un altro vestitino succinto?


  11. Ex editor di PlayGeneration  
        Mi trovi su: Homepage #9489347
    E io invece rispondo: ma quanto sarebbe meglio se i DLC si limitassero esattamente a quello SEMPRE?
    Per qualsiasi domanda vi invito a contattarmi SU TWITTER @AleDV_Duffman

    *NON SARÒ PIÚ DISPONIBILE SUL FORUM*

    Duffman ci darà dentro FORTE E CHIARO
    in direzione di altri problemi!
    OOOH YEAH!!!

    Plèing: sempre. I giochini sono cose serie.

  [PG114] La tua opinione conta: [Preordini, DLC e simili]

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina