1.     Mi trovi su: Homepage #9489577
    Ho una lunga esperienza di videogiochi, ma non mi sarei aspettato mai di vedere qualcosa de genere. Parliamo di un gioco che probabilmente servirà da pietra di paragone per tutti i prossimi giochi del genere per parecchi anni.
    Panorami mozzafiato, in gioco vedere un tramonto che si specchia nell'acqua a novigard o il panorama a skellige non ha prezzo
    Quest mai noiose, con opzioni di dialogo che ti ampliano e ti rendono tutto coinvolgente e realistico al punto da farti commuovere in alcuni punti ed il bello e che la stessa cura è destinata non solo alle quest principali, ma anche alle side quest
    Doppiaggi e dialoghi da urlo, fin da subito ti trovi davanti un prodotto che non tralascia niente ogni battuta ogni parola ti danno subito l'idea di persone vere
    Trama veramente dinamica, le tue scelte condizionano la vita e la morte dei personaggi secondari, alla fine ti senti costretto a soppesare ogni decisione, ogni scelta ogni parola perchè influenzano il destino di coloro che sono intorno a te e dello stesso gerald
    Immenso, 30 ore sono riduttive, puoi giocarci anche 200 ore senza stancarti, tra caccie al tesoro, quest, esplorazioni, ecc ecc. il gioco dura e ti coinvolge senza stancarti
    L'unica pecca e ancora la presenza di qualche bug che affligge alcune quest e aspetti secondari del gioco, ma parliamo veramente di poca cosa se si vede la mole di lavoro e materiale che offre questo gioco.

  Recensione The Witcher 3: Wild Hunt: La nuova frontiera degli RPG

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina