1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9497930
    Assisto a questa scena.Al parco ci sono una decina di bambini italiani che parlano solo italiano.Arriva un bambino penso di origine indiane (o zone limitrofe penso) che si avvicina con la madre per fare in modo di giocare assieme. Il bambino immagino non parla italiano. Gli altri bambini non lo cagano anche se sembra voler interagire.
    Le altre mamme e papà stanno sulla loro panchina e lasciano giocare i bimbi.
    Il bimbo di origine indiane quindi va a giocare da un'altra parte con la mamma.


    Ora dopo aver visto questa scena mi sono chiesto...è razzismo?è non voglia di integrare persone diverse?è normale perchè in fondo il bimbo indiano non era in grado di interagire non parlando la stessa lingua?
  2.     Mi trovi su: Homepage #9497931
    massituoAssisto a questa scena.Al parco ci sono una decina di bambini italiani che parlano solo italiano.Arriva un bambino penso di origine indiane (o zone limitrofe penso) che si avvicina con la madre per fare in modo di giocare assieme. Il bambino immagino non parla italiano. Gli altri bambini non lo cagano anche se sembra voler interagire.
    Le altre mamme e papà stanno sulla loro panchina e lasciano giocare i bimbi.
    Il bimbo di origine indiane quindi va a giocare da un'altra parte con la mamma.


    Ora dopo aver visto questa scena mi sono chiesto...è razzismo?è non voglia di integrare persone diverse?è normale perchè in fondo il bimbo indiano non era in grado di interagire non parlando la stessa lingua?
    il razzismo è ben altra cosa
  3.     Mi trovi su: Homepage #9497933
    massituook, secondo te cos'è?come giudicheresti questa situazione?
    difficoltà di interagire con un gruppo di altri bambini che magari si conoscevano già, succede spesso, forse è successo un pò a tutti nella vita, da qui a parlare di razzismo ce ne passa x come la vedo io
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9497934
    careadifficoltà di interagire con un gruppo di altri bambini che magari si conoscevano già, succede spesso, forse è successo un pò a tutti nella vita, da qui a parlare di razzismo ce ne passa x come la vedo io
    ok, ma il fatto che i bambini parlino una lingua diversa ed i genitori non facciano nulla è normale?
  5.     Mi trovi su: Homepage #9497936
    massituoAssisto a questa scena.Al parco ci sono una decina di bambini italiani che parlano solo italiano.Arriva un bambino penso di origine indiane (o zone limitrofe penso) che si avvicina con la madre per fare in modo di giocare assieme. Il bambino immagino non parla italiano. Gli altri bambini non lo cagano anche se sembra voler interagire.
    Le altre mamme e papà stanno sulla loro panchina e lasciano giocare i bimbi.
    Il bimbo di origine indiane quindi va a giocare da un'altra parte con la mamma.


    Ora dopo aver visto questa scena mi sono chiesto...è razzismo?è non voglia di integrare persone diverse?è normale perchè in fondo il bimbo indiano non era in grado di interagire non parlando la stessa lingua?

    no, non e' razzismo, ma la giudico cmq un aspetto negativo della nostra societa'. E' mancanza di altruismo verso il prossimo.
    I bambini certe cose non le capiscono e ci vuole un adulto che abbia una certa sensibilita' a chiamare il bambino e invitarlo a giocare.
    Il problema e' farsi i cazzi propri in questo caso o almeno questo senza conoscere le teste dei genitori, perche' certo non possiam sapere se odino i bengaleai o gli indiani.
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9497937
    giovanni1982no, non e' razzismo, ma la giudico cmq un aspetto negativo della nostra societa'. E' mancanza di altruismo verso il prossimo.
    I bambini certe cose non le capiscono e ci vuole un adulto che abbia una certa sensibilita' a chiamare il bambino e invitarlo a giocare.
    Il problema e' farsi i cazzi propri in questo caso o almeno questo senza conoscere le teste dei genitori, perche' certo non possiam sapere se odino i bengaleai o gli indiani.
    Perfetto.
    I bambini erano indiani, il bimbo era mia figlia e la mamma in realtà era suo papà ovvero io.
    Mi basta questo.
    è un problema della nostra società :rotfl:
  7.     Mi trovi su: Homepage #9497939
    giovanni1982Quindi? Cosa cambia?
    per fugare ogni dubbio,io intendo della nostra societa' moderna. In tante zone del nord italia come in Asia, dove vivo. Come ho detto non e' razzismo, ma l'affermazione non la cambio. Queste situazioni di disagio le ho viste in nord italia come in asia.
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9497940
    giovanni1982Quindi? Cosa cambia?
    Cambia che questa gente non si integra, che non dovrebbe stare in italia, che non è possibile venire in italia e non parlare una parola d'italiano. Integrare le persone significa che le persone vogliono farsi integrare. Questa gente deve essere presa a calci nel culo e riportata nel paese d'origine.
    Diversa la situazione per gli immigrati stranieri che fanno un percorso di integrazione (prima cosa la lingua). Se per te è normale vivere in un paese dove non si conosce neanche la lingua dimmi te :asd:

  è razzismo?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina