Gamescom 2011

  1. Rubrica

    Indie Games

    Independent Games Summit

    Independent Games Summit - Indie Games

    Un resoconto degli interventi indie alla GDC Europe 2011.

    Realtà consolidata della Game Developer Conference di San Francisco da ormai qualche tempo, l'Independent Games Summit ha quest'anno invaso anche le sale della Koelnmesse, riempiendo il calendario della prima giornata di GDC Europe 2011 con keynote, interventi, tavole rotonde, workshop e altro ...



  2. Intervista

    Gamescom 2011

    Parliamo di localizzazione

    Parliamo di localizzazione - Gamescom 2011

    Quattro chiacchiere su localizzazione e traduzione.

    Il processo di localizzazione, che travasa i contenuti di un videogioco dalla sua forma originale a quella dell'idioma di destinazione, rappresenta un passaggio fondamentale perché questa forma d'intrattenimento possa raggiungere il suo pubblico in maniera capillare, soprattutto poi in un paese come l'Italia ...



  3. Eyes On

    Xbox 360

    X360

    La voce del padrone

    La voce del padrone - Xbox 360

    Kinect protagonista del prossimo aggiornamento della dashboard.

    Nel corso della Gamescom Microsoft ha presentato la nuova versione del sistema operativo di Xbox 360, una gradita razionalizzazione di tutte le funzioni disponibili, con un occhio di riguardo verso Kinect e le sue potenzialità vocali. Il corposo aggiornamento, che sarà disponibile nel periodo autunnale, non stupisce dal punto di vista estetico [...]



  4. Intervista

    Borderlands 2

    X360 PC PS3

    Chiacchiere dal nevischio

    Chiacchiere dal nevischio - Borderlands 2

    Videointervista a Scott Kester.

    Alla Gamescom 2011 abbiamo visto in azione per la prima volta Borderlands 2 (trovate la nostra anteprima a questo indirizzo) e ci siamo ritagliati anche uno spazio per fare due chiacchiere con un rappresentante di Gearbox. Con Scott Kester, concept designer su entrambi gli episodi della neonata serie, abbiamo parlato di aspettative, novità e miglioramenti. Trovate le sue risposte nel video di seguito, interamente sottotitolato in italiano. Buona visione!



  5. Speciale

    Gamescom 2011

    PC X360

    Trine 2

    Trine 2 - Gamescom 2011

    Focus Interactive ha giocato a Colonia i suoi quattro migliori assi.

    In mezzo al clamore dei giochi più attesi dai fan, quelli su cui già semestri prima del lancio la macchina del marketing butta fuori informazioni a raffica, ci sono tanti altri prodotti che vengono coltivati con la stessa cura, anche se non con lo stesso budget pubblicitario a disposizione. Si tratta di prodotti che magari non hanno un appeal universale ma che, nel loro “piccolo”, hanno tutte le carte in regola per fare breccia nei cuori dei giocatori più attenti. Ed è quindi con grande sorpresa che lasciamo lo stand di Focus Home Interactive alla Gamescom dopo aver ammirato il ...



  6. Intervista

    Red Orchestra 2: Heroes of Stalingrad

    PC

    Piccoli guerrafondai, grande onore

    Piccoli guerrafondai, grande onore  - Red Orchestra 2: Heroes of Stalingrad

    L’onda in piena di Tripwire Interactive.

    Come vi raccontavamo nella nostra ultima anteprima di Red Orchestra 2: Heroes of Stalingrad, alcuni dei migliori momenti in assoluto della Gamescom 2011 li abbiamo passati assieme al vicepresidente di Tripwire Interactive, Alan Wilson, e al producer di Rising Storm, Tony Gillham, due personaggi con tutto il carico di energia, disponibilità e schiettezza che ci si può aspettare da sviluppatori indipendenti. Indipendenti sì, ma anche navigati e di successo, il che aggiunge alle cose che hanno da dire anche un bello spessore e una certa autorevolezza, specie quando le loro considerazioni si allargano verso un contesto un po’ più ampio ...



  7. Rubrica

    Videodrome

    X360 PS3

    Attori virtuali

    Attori virtuali - Videodrome

    Tameem Antoniades di Ninja Theory racconta il performance capture.

    In avvio di seconda giornata della Game Developers Conference Europe 2011 ho assistito assieme all'esimio professor Falinovix all'interessante intervento di Tameem Antoniades. Il cofondatore di Ninja Theory, dopo aver sbeffeggiato la stampa presente in sala mostrando un bel nuovo artwork di DMC per poi dichiarare che non avrebbe minimamente parlato del gioco, ha dedicato un'oretta scarsa a illustrare l'importanza e la natura della performance capture per i giochi su cui ha lavorato e per il videogioco moderno in generale, oltre che ad elargire alcune importanti dritte per il pubblico di sviluppatori in sala. Heavenly Sword è stato, se non il ...



  8. Intervista

    Dishonored

    X360 PC PS3

    Il gatto e la volpe

    Il gatto e la volpe  - Dishonored

    Videointervista a Raph Colantonio e Harvey Smith, le menti dietro Dishonored.

    Dishonored è stato sicuramente uno dei titoli più interessanti tra quelli mostrati alla Gamescom 2011. Dato che del gioco in realtà si è visto e si sa ancora poco, non ci siamo fatti assolutamente scappare l’occasione di intervistare Raph Colantonio ed Harvey Smith, i due personaggi che si trovano al timone creativo del progetto. Abbiamo così approfittato della loquacità e simpatia del presidente di Arkane Studios e di quella dell’ex-ragazzo prodigio di Origin e Ion Storm (uno che è cresciuto lavorando a serie del calibro di Wing Commander, Ultima, System Shock, Deus Ex e Thief, per intenderci) per scoprire cosa ...



  9. Intervista

    RAGE

    PC X360 PS3

    Tim delle Wasteland

    Tim delle Wasteland - RAGE

    Nuova chiacchierata con Tim Willits, creative director di id Software.

    Oramai con Tim Willits potremmo andare a mangiarci un panino salamella e peperoni al baracchino, tante sono le volte che lo abbiamo incontrato durante le sempre più numerose e sempre più frequenti tappe seguite dalla macchina promozionale di RAGE,. Tutte occasioni durante le quali il livello di confidenza con il creative director di id Software, già di suo sempre molto disponibile e gentile, si è progressivamente alzato. Di seguito vi proponiamo l'esito del nostro ultimo a tu per tu, avvenuto all’appena trascorsa Gamescom 2011, dopo aver provato nuovamente l’ormai imminente sparatutto post-apocalittico di Carmack e soci. Videogame.it: Abbiamo provato il ...



  10. Intervista

    Crysis 2

    PS3 PC XBO X360

    Yerli a ruota libera

    Yerli a ruota libera - Crysis 2

    Il CEO di Crytek si lascia andare davanti ai nostri microfoni.

    Sebbene l’industria del videogioco, coi suoi eventi programmati per benino, abbia nel tempo reso sempre più ordinario e prevedibile ciò che attende un giornalista di settore, ci sono volte in cui questo mestiere torna ad avere il sapore del reportage d’assalto. D’accordo, non esageriamo: facciamo il gusto piccante della scossa di vitalità alla routine che solo un imprevisto può dare. E quando gli imprevisti cominciano a diventare più di uno, sciambola. È il caso dell’intervista che abbiamo fatto a Cevat Yerli alla Gamescom 2011. L’incontro con il fondatore e amministratore delegato di Crytek è stato difatti costellato da una bella ...



  11. Rubrica

    Ludonauti

    Dedicato a chi non gioca [ancora]

    Dedicato a chi non gioca [ancora] - Ludonauti

    Perché giocare è un desiderio centrale per l’umanità.

    La GDC, per quanto nel ridotto formato europeo, è sempre un ottimo modo per ragionare sulle dinamiche del nostro passatempo preferito. I trend evidenziati nell’edizione teutonica riguardano fondamentalmente due concetti chiave, ripresi da più interventi. Il primo è: “non è più possibile sostenere un mercato in cui i costi di sviluppo sono di 50 milioni di dollari per gioco”; questo perché, se poi non vendi almeno 3 milioni di pezzi, devi dichiarare bancarotta. In molti vedono in questo scenario la fine del modo classico di concepire il settore dei videogiochi: a quasi trent’anni di distanza, siamo sempre più vicini a ...



  12. Intervista

    Lone Wolf

    X360

    Dai libri al videogioco

    Dai libri al videogioco - Lone Wolf

    La nostra intervista con l'autore di Lupo Solitario!

    Con una struttura narrativa capace di fondere il piacere della lettura con alcuni rudimenti dei giochi di ruolo, i librogame divennero un vero e proprio fenomeno editoriale, un successo che raggiunse il suo apice nella seconda metà degli anni ottanta. Il paradigma di questo genere letterario è sicuramente la collana Lupo Solitario, frutto della fantasia di Joe Dever, prolifico autore inglese con il quale sentiamo di avere una sorta di debito di riconoscenza. Grazie alle sue opere abbiamo passato interi pomeriggi cullati dalla fantasia, dando vita con il pensiero alle pagine di ogni volume, storie avvincenti da gustarsi tutte d'un ...



  13. Speciale

    Ubisoft

    L'evoluzione dell'online

    L'evoluzione dell'online - Ubisoft

    La distribuzione tradizionale è prossima a sparire?

    L'online gaming va inteso come una grande opportunità di sviluppo o come un Leviatano che finirà per fagocitare il mondo dei videogiochi per come lo conosciamo oggi? Le community offrono dei feedback da tenere in considerazione o sono solo un'accozzaglia di fanboy fastidiosi e petulanti? A queste e tante altre domande hanno cercato di dare risposta alcuni esponenti di spicco della galassia Ubisoft, protagonisti di un dibattito interessante e ricco di spunti di discussione. COLLEZIONISTI IN ASCOLTO, TREMATE! Il digital delivery è al momento una grande opportunità di sviluppo, si tratta di un canale di distribuzione parallelo rispetto a quello ...



  14. Speciale

    GDC Europe 2011

    Tutto su Lord British

    Tutto su Lord British - GDC Europe 2011

    Richard Garriott e i nostri incontri alla Gamescom 2011.

    Per i giocatori di vecchia data è semplicemente "Lord British", creatore di una saga di giochi di ruolo per computer (quella di "Ultima") capace di definire il genere e influenzare moltitudini di sviluppatori nel corso degli anni. Per i giocatori "nuovi" è forse solo il nome di un personaggio eccentrico che qua e là compare nelle notizie dei siti di videogiochi mentre è impegnato a viaggiare nelle profondità oceaniche, o a farsi un giro nello spazio. Che siate "anziani" e "novellini", comunque, dovrebbero concordare sull'importanza che Richard Garriott ha avuto nello sviluppo del nostro passatempo preferito, e non nascondiamo che ...



  15. Speciale

    GDC Europe 2011

    PC

    Le tre ere del videogioco

    Le tre ere del videogioco - GDC Europe 2011

    Le riflessioni di Richard "Lord British" Garriott.

    Affermando che Richard Garriott ha plasmato buona parte del mondo dei videogiochi come lo conosciamo oggi non si andrebbe molto lontani dalla realtà. Fin dal primordiale Akalabeth, gioco realizzato a tempo perso e venduto in confezioni fatte a mano che sperimentava con la visuale in prima persona, e proseguendo poi con le mille incarnazioni di Ultima, ha plasmato i giochi di ruolo (compresi quelli nipponici, che inizialmente si ispiravano alla sua opera), ha tracciato il solco per la nascita degli FPS, ha dato inizio al genere degli MMO. E hai detto niente. Non stupisce, quindi, che il suo keynote alla ...



  16. Intervista

    GDC Europe 2011

    PC

    A colloquio con Lord British

    A colloquio con Lord British - GDC Europe 2011

    Intervista a Richard Garriott dalla GDC Europe 2011.

    Nel corso della terza giornata di Game Developers Conference Europe 2011, che si intrecciava con la prima giornata di Gamescom 2011, ci è stata offerta l’opportunità di “incontrare” Richard Garriott in molteplici forme. Prima abbiamo assistito al suo keynote, in cui ha spiegato la sua visione sulle tre ere del videogioco, e che trovate raccontato a questo indirizzo. Poi l’abbiamo incontrato per una piacevole intervista, che trovate di seguito. E infine ci siamo goduti il documentario dedicato al suo viaggio nello spazio, del quale parliamo nell’appuntamento “fuori serie” di Videodrome, la nostra rubrica dedicata a cinema e videogiochi, che trovate ...



  17. Rubrica

    Videodrome

    Da Britannia alle stelle

    Da Britannia alle stelle - Videodrome

    La storia di un game designer con un sogno piccolo piccolo.

    La scansione temporale delle rubriche di Videogame.it è molto precisa e il prossimo appuntamento con la qui presente Videodrome cadrebbe, in realtà, venerdì nove settembre. Oggi è il turno di Time Machine, sulla quale il nostro Francesco Alinovi coglie il gancio del reportage sul keynote di Richard Garriott alla GDC Europe 2011 e della lunga intervista che Lord British ci ha concesso per raccontare un po' la storia di Ultima. Avete già capito dove sto andando a parare? Esatto, anche questo appuntamento speciale, fuoriserie, di Videodrome è dedicato al rombante passaggio di Richard Garriott da Colonia. La giornata aperta dal ...



  18. Rubrica

    Time Machine

    PC

    Ultima fermata: Britannia

    Ultima fermata: Britannia - Time Machine

    Un viaggio indietro nel tempo di oltre 30 anni...

    Questa volta la macchina del tempo ci porta in un reame che per decenni ha incantato i giocatori di ruolo di tutto il pianeta. Stiamo parlando di Britannia (in origine Sosaria, almeno fino a quando un cataclisma non ne distrusse i tre quarti), una landa il cui re, il benevolo Lord British, ogniqualvolta si presenta un problema ha il piacere di scomodare un abitante della terra, là conosciuto come lo Straniero. Alla fine del quarto episodio l’eroe terrestre prenderà il titolo di Avatar, divenendo allo stesso tempo l’incarnazione delle virtù. Roba seria, insomma, tanto da creare un alone di leggenda ...



  19. Intervista

    World of Warcraft

    PC

    Tra passato, presente e futuro

    Tra passato, presente e futuro - World of Warcraft

    Una chiacchierata con Blizzard in quel di Colonia!

    Videogame.it: Attualmente in World of Warcraft ad ogni nuova patch il contenuto precedente viene "nerfato", per renderlo più fruibile dalla maggiorparte dei giocatori. Accadrà la stessa cosa anche a Firelands con l'arrivo della patch 4.3? Non pensate che questo tipo di strategia rischi di incentivare i giocatori a non affrontare sin da subito i nuovi contenuti introdotti con le patch, attendendo invece qualche mese che vengano facilitati in modo da avere vita più semplice? Tom Chilton (game director): Sì, siamo soddisfatti dei risultati raggiunti fino ad oggi, e dunque continueremo a seguire questo tipo di strategia anche con l'arrivo della ...



  20. Speciale

    Journey

    PS3

    Il viaggio verso Journey

    Il viaggio verso Journey - Journey

    Una presentazione un po' speciale per un gioco molto speciale.

    L'appuntamento legato a Journey alla Gamescom 2011 si è rivelato essere un evento molto particolare, in cui si respirava aria da Game Developers Conference. Il team thatgamecompany, nel corso dell'ultimo anno e mezzo, ha mostrato più e più volte il gioco, facendolo anche provare all'E3 2011 e a questa stessa Gamescom, e ha comprensibilmente deciso che non c'era altro da mostrare senza rischiare di svelare troppo. Inoltre, a loro dire il gioco parla benissimo da solo, e l'ha fatto sia tramite la beta sia attraverso la demo disponibile in fiera. Per questo, invece di svelare chissà quale feature o di ...