GDC - Game Developers Conference 2010

Secondo Noah Falstein, non è poi cambiato molto l'approccio del programmatore di videogiochi dai tempi del VCS
Naviga la galleria
◄ Torna all'articolo

Commenti

  1. XESIRROM

     
    #1
    mah, io sono un utente facialbook, però, non mi metto mai a giocarea nessun titolone o titolino che ogni tanto spunta, vistoche faccialibro loapro due minuti neanche e lo richiudo! Però attorno a me vedo l'approccio di tante persone a questo tipo di giochi, dico cavolo, io a 26 anni me li son giocati quando ero piccolo, mia madre sta imparando a giocare ora O_O (ed è un male ahah) e la cosa un po' mi spaventa, ma soprattutto, leloromenti geniali, sanno dell'importanza di un utenza così vasta! E sanno anche che molti pagano per aver contenuti in game, quindi facendo 2+2 io non esulto molto :\ come si suol dire, qui nessuno regala niente, ed in alcuni casi mi pare anche giusto! Lavorando come matti ad un giocone, ma avere un gioco in flash e pagarlo o pagare per giocare o pagare per avere robetta importante in game, insomma non mi entusiasma!
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!