Genere
Azione
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
18+
Prezzo
€ 64,90
Data di uscita
19/3/2010

God of War III

God of War III Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Sony Computer Entertainment
Sviluppatore
Sony Computer Entertainment
Genere
Azione
PEGI
18+
Distributore Italiano
Sony Computer Entertainment Italia
Data di uscita
19/3/2010
Data di uscita americana
16/3/2010
Data di uscita giapponese
25/3/2010
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
1
Prezzo
€ 64,90
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Hardware

God of War III è un'esclusiva Sony per PlayStation 3. Il gioco supporterà il sensore di movimento del controller Sixaxis per alcune specifiche situazioni e la vibrazione del DualShock 3.

Multiplayer

Si vocifera di qualche opzione per il multiplayer, ma in fiera non si è visto nulla.

Link

Hands On

[E3 2009] Kratos il sanguinario

Dieci minuti di splatter spartano.

di Andrea Maderna, pubblicato il

L'attesa per il nuovo appuntamento con le avventure di Kratos è semplicemente smodata. Non c'è neanche bisogno di dirlo, ovvio, ma fa comunque impressione vederla sottolineata dalla chilometrica coda che è necessario affrontare per giocarci. Quattordici postazioni, in cui è possibile provare un demo che non va oltre i dieci minuti di durata, e la coda per arrivarci difficilmente dura meno di un'ora. Mica male, specie considerando che l'unica situazione paragonabile in questo E3 si verifica per il nuovo Zelda su Nintendo DS.

guerra all'Olimpo

God of War III, chi ha giocato il precedente episodio lo saprà, racconta dello sbrocco definitivo di Kratos, della sua rabbiosa esplosione che lo porta a dichiarare guerra al Pantheon intero, approfittando delle intenzioni simili espresse dal popolo dei titani. Non a caso l'intero livello che era possibile provare in fiera vedeva il nostro pelato eroe intento a farsi strada fra orde di nemici mentre un titano incandescente abbatteva a pugni e calci la cittadina attorno a lui. E come da tradizione, mano a mano che si procede il gigante di turno si “stacca” sempre più dallo sfondo, inizia a interagire e, nelle fasi conclusive, diventa il bersaglio dell'irascibilità di Kratos.

nuove movenze

L'esperienza di gioco con God of War III non ci è parsa, almeno nella sostanza, particolarmente variata rispetto al precedente episodio. Ma d'altra parte non potevamo certo sperare in una rivoluzione e comunque la manciata di nuove mosse e la spolverata di situazioni inedite fanno ben sperare, soprattutto se pensiamo che sono concentrate in un demo davvero breve. A ciò che i fan della serie conoscono a menadito si aggiungono un nuovo modo di “risolvere” le prese (Kratos si carica in spalla il nemico e lo usa come ariete per travolgere qualunque cosa gli si pari davanti) e la possibilità di mantenere premuto un tasto dorsale per aumentare di potenza i vari colpi inferti coi tasti frontali.
Ma le novità emergono anche nelle fasi non di combattimento. Kratos può per esempio estrarre dalle spalle in qualsiasi momento un paio d'ali piumate, che gli permettono di planare e superare quindi agevolmente crepacci e altri ostacoli mortali. Nella parte di demo in cui le ali non erano ancora attive, in compenso, diventava d'attualità un altro simpatico “gesto” dello spartano: attaccarsi ad arpie (o altri volatili) di passaggio e sfruttarle come taxi improvvisati, saltellando da un essere piumato all'altro mentre li squarta tutti, senza farsi tanti problemi.

povero elio!

Oltre alla presenza del titano fiammeggiante sullo sfondo, il tema del livello giocato in fiera era l'accanimento di Kratos sul dio Elio, che viene prima abbattuto col suo carro volante e su cui poi lo spartano si accanisce staccandogli la testa dal corpo e utilizzandola come mezzo per proiettare raggi solari in giro, svelando segreti, illuminando antri oscuri e accecando nemici.
La brutalità e cattiveria con cui Elio viene ridotto al rango di torcia da passeggio è solo un esempio del furioso accanimento che il protagonista di God Of War III mette in scena senza soluzione di continuità. Kratos ne ha fin sopra i capelli e sfoga tutta la sua furia tramite incredibili picchi di sadismo, per altro sottolineato dalla precisione del team grafico. Basti pensare al modo in cui il nervo ottico viene fatto penzolare dal bulbo strappato a un povero ciclope, o al sanguinario scontro con la chimera.

un pezzo alla volta

Classico boss di metà livello, la chimera viene affrontata a colpi di spada e cazzottoni (proprio in occasione di questo scontro il demo ci permette di utilizzare i tremendi guanti che si erano visti fin dai primi trailer). Ma il combattimento, come da tradizione, è punteggiato da tre sequenze “Quick Time Event”, nelle quali, al solito, dobbiamo premere i tasti giusti al momento giusto, seguendo le indicazioni su schermo. A proposito: ora i tasti da premere appaiono nei quattro lati dello schermo, in modo da dare un'indicazione immediata riguardo la rispettiva posizione sul pad e rendere quindi il tutto più intuitivo.
Ma che combina, Kratos, alla povera chimera? Semplice: prima le taglia via la coda-serpente, poi ne fa a fette il ventre, squarciandolo senza pietà, e infine conclude staccandole un corno e utilizzandolo per trafiggerle il cervello. In un tripudio di sangue e violenza che davvero riempie lo schermo, fra l'altro nello splendore dei 1080p, senza rallentamenti di sorta.
Insomma, ancora una volta God of War non sarà proprio un titolo adatto ai più piccini. Di sicuro, però, promette di essere un gioco d'azione spettacolare e divertentissimo, che da questa breve prova non delude anche sul fronte della giocabilità pura, con un'evoluzione magari non clamorosa, ma certo ben pianificata, del motore di gioco che ci accompagna già da due episodi. E l'attesa si fa sempre più febbrile...


Commenti

  1. DarkGod

     
    #1
    YEAH!!! :->
  2. utente_deiscritto_19700

     
    #2
    SANGUE !!!!!!!

    SANGUE !!!!!!!
  3. Andhaka

     
    #3
    "Lo sbrocco definitivo di Kratos"  :DD:DD
    Muoio... :DD
    Speriamo che, come da tradizione dei giochi precedenti, sia presente la ormai classica scenetta con le donnine da deliziare per fare qualche punto arma extra. :cool:
    Cheers
  4. Cliff

     
    #4
    Andhaka ha scritto:
    "Lo sbrocco definitivo di Kratos"  :DD:DD
    Muoio... :DD
    Speriamo che, come da tradizione dei giochi precedenti, sia presente la ormai classica scenetta con le donnine da deliziare per fare qualche punto arma extra. :cool:
    Cheers
     si si hai perfettamente ragione...che divertimento...questa sarà una grande trilogia...avete notato come stacca l'occhio e si vedono i particolari come vene che si strappano e lui tutto inondato di sangue...per non parlare di come stacca via la testa ad elio in tutta la sua gentilezza...wow...kratos è il nostro dio....
  5. Maximus

     
    #5
    [gif di una goduriosa fatality nel gioco...(va meglio così)?]

    :sbav:

    [Modificato da Maximus il 07/06/2009 20:24]

  6. utente_deiscritto_35795

     
    #6
    Faccio notare che nei precedenti due ci si è menati con quasi tutti i personaggi mortali o semidivini della mitologia,ma ne mancano due
    Ercole e Achille :D
    Ercole sarà la cosa più zarra mai vista,non oso immaginare cosa si acquisirà dopo averlo battuto :DD  
  7. demagògò

     
    #7
    Riguardo al mini video postato, a me fa schifo aprire una pagina e trovarmi questo video di crudelta' malata e gratuita, se voglio vedere cose del genere me le vado a cercare e sopratutto scelgo io di vederle schiacciando PLAY.
  8. utente_deiscritto_35795

     
    #8
  9. snake87

     
    #9
    gek ha scritto:
    Faccio notare che nei precedenti due ci si è menati con quasi tutti i personaggi mortali o semidivini della mitologia,ma ne mancano due
    Ercole e Achille :D
    Ercole sarà la cosa più zarra mai vista,non oso immaginare cosa si acquisirà dopo averlo battuto :DD
       Ma invece tra gli dei chi manca? Mi pare Apollo, poi....?
  10. utente_deiscritto_27962

     
    #10
    Gran bel gioco... peccato non si trovi ancora un filmato direct-feed di gameplay.. che balle.
Continua sul forum (33)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!