Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
16+
Prezzo
ND
Data di uscita
4/11/2011

GoldenEye 007 Reloaded

GoldenEye 007 Reloaded Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Activision
Sviluppatore
Eurocom Entertainment Software
PEGI
16+
Data di uscita
4/11/2011
Data di uscita americana
1/11/2011
Giocatori
16

Lati Positivi

  • Campagna single player intrigante
  • Vario e divertente
  • Multiplayer a sedici giocatori eccellente
  • Ottima colonna sonora
  • Doppiaggio in inglese eccellente...

Lati Negativi

  • ... in italiano invece molto discontinuo
  • Qualche problema di comunicazione con i server online
  • Intelligenza artificiale non sempre aggressiva

Hardware

GoldenEye 007 Reloaded è disponibile sia su PlayStation 3, che su Xbox 360. Per giocare sono richiesti una copia originale del gioco e il relativo joypad. Non ci sono sostanziali differenze fra le due versioni, a parte il supporto per il Move sulla controparte Sony.

Multiplayer

Il comparto multigiocatore si basa su un netcode di buon livello, capace di supportare fino a sedici giocatori contemporaneamente. I casi di lag sono molto sporadici, ma nel corso della nostra prova ci siamo imbattuti in diversi problemi di collegamento con il server, che speriamo vengano risolti a breve. Purtroppo gli utenti al momento si focalizzano solo sul classico deathmatch, snobbando le modalità di gioco più elaborate: un vero peccato.

Modus Operandi

Abbiamo ricevuto il gioco in entrambi i formati e in versione retail da parte del distributore e, dopo averle visionate in parallelo constatando l'assenza di grandi differenze, ci siamo concentrati sulla versione PlayStation 3 per circa dodici ore, divise equamente fra la campagna single player e la modalità online.
Recensione

In buona compagnia

Una spia in fondo non è mai da sola.

di Pocoto, pubblicato il

Il multiplayer, che ci aveva favorevolmente impressionato sulla console Nintendo, ritorna in versione riveduta e corretta, forte di un netcode in grado di supportare fino a ben sedici contendenti. Le vecchie mappe sono state riviste e migliorate sotto ogni aspetto, le nuove ambientazioni non hanno deluso minimamente le aspettative e ogni livello si adatta ad un particolare stile di gioco: si passa da larghe pianure, sogno mostruosamente proibito di ogni beffardo cecchino, a intricati dedali in cui il fucile a canne mozze regna sovrano. Come ogni sparatutto moderno, anche in GoldenEye 007 Reloaded è necessario raggiungere un certo livello d'esperienza prima di accedere alle armi più letali, preparatevi quindi ad una lunga gavetta contro i veterani già presenti sui server. Il netcode è buono, i casi di latenza nei comandi sono stati molto sporadici, imputabili più alle scarse capacità della rete di uno dei contendenti presenti nella partita che all'imperizia dei programmatori. Alcuni problemi di collegamento con il server e l'impossibilità di prendere parte ad alcune modalità di gioco, del tutto ignorate da parte degli utenti che si concentrano ottusamente solo sul classico deathmatch, sono i problemi più evidenti di un multiplayer altrimenti eccellente per qualità e quantità. Speriamo solo che alla lunga qualcuno si stufi e decida di dare una chance alle nuove variazioni sul tema, sulla carta particolarmente intriganti.

UNA CASCATA DI NUOVI PIXEL

Per questo remake ad alta risoluzione, Eurocom ha progettato un motore grafico solido, con aggiornamento a schermo quasi sempre ancorato a sessanta fotogrammi al secondo, i casi di rallentamento sono rari e non influiscono negativamente sull'azione. Le ambientazioni dimostrano una certa voglia di osare, uscendo dai classici cliché guerrafondai per giungere a territori inesplorati, come l'originale livello ambientato in un night club in quel di Barcellona. Gli effetti atmosferici, come la neve che scende copiosa nella gelida Siberia o la pioggia battente della prima missione, sono piacevoli tocchi di classe che non guastano mai. Alcune texture poco definite e una mole poligonale a tratti fin troppo semplice sono la dimostrazione più evidente delle origini di GoldenEye 007 Reloaded, un titolo nato su una console meno potente e trasportato in alta risoluzione con una buona dose di trucco e parrucco.
La colonna sonora è eccellente, mentre il doppiaggio italiano è discontinuo se confrontato con quello originale: le voci delle comparse lasciano a desiderare, toni monocorde che si limitano a leggere stancamente il copione senza un minimo di trasporto, con risultati deprecabili. Consentiteci poi una piccola polemica: nulla contro l'onnipresente Pietro Ubaldi, lo stacanovista per eccellenza delle edizioni tricolori, ma un villain che si esprime con la sua voce non è credibile ora e non lo sarà mai. Zukowsky, con quel forzato accento modello "io fenko ti matre Ruzzia" non riuscirebbe nemmeno a spaventare un bambino dell'asilo.

Ci sono momenti in cui agire nell'ombra non è possibile, non resta altro che sparare - GoldenEye 007 Reloaded
Ci sono momenti in cui agire nell'ombra non è possibile, non resta altro che sparare
GoldenEye 007 Reloaded è un buon titolo, pubblicato però nel momento meno opportuno, quando lo sparatutto in soggettiva sembra doversi per forza declinare in Call of Duty: Modern Warfare 3 e Battlefield 3. La fatica di Eurocom rischia così di passare inosservata. È la vittima sacrificale, il vaso di coccio posto in mezzo ai due di ferro. Seppur priva dell'impatto avuto su Wii, dove si fece notare sia per la sua qualità sia per la presenza di poche alternative credibili, GoldenEye 007 Reloaded è una proposta interessante in un genere quantomai inflazionato, un titolo che farà la gioia di chi cerca un'esperienza diversa dal solito. I fan della spia più famosa della storia del cinema si accomodino pure, non rimarranno delusi.

Voto 3 stelle su 5
Voto dei lettori
Un buon FPS, che rischia di passare inosservato in questo periodo ricco di uscite. Vario e impegnativo sia offline che online, graficamente solido senza far gridare al miracolo.

Commenti

  1. Stefano Castelli

     
    #1
    Non capivo come mai Activision avesse deciso di lanciarlo fianco a fianco al suo Modern Warfare 3 e di lato a Battlefield 3, tra l'altro nel periodo più affollato degli ultimi 10 anni.

    Poi ho visto una foto del team che ha deciso le uscite.

  2. njoe

     
    #2
    Il team Ninja? :lol:
  3. Crownless King

     
    #3
    Stefano CastelliNon capivo come mai Activision avesse deciso di lanciarlo fianco a fianco al suo Modern Warfare 3 e di lato a Battlefield 3, tra l'altro nel periodo più affollato degli ultimi 10 anni.

    Poi ho visto una foto del team che ha deciso le uscite.


    Hanno fatto la stessa cosa con la versione Wii, evidentemente è un vizio :asd:
  4. Magallo

     
    #4
    Perche' solo 3 stelle? Non le meritava almeno 4? Dalla rece e' emerso assolutamente un buon titolo quindi mi aspettavo una votazione piu' alta.
  5. Pocoto

     
    #5
    Sono stato in bilico fra l'assegnare tre o quattro stelle, la via di mezzo sarebbe stata perfetta, ma in assenza di questa ho deciso di scendere verso il valore più basso.
  6. Meno D Zero

     
    #6
    "raramente propone delle sfide particolarmente frustranti e solo negli atti conclusivi ci si trova al cospetto di alcune sezioni che fanno storcere il naso"

    eccomi, mollato a praticamente 2 o 3 passi dalla fine, in un punto a mio parere eccessivamente frustrante.
    prima o poi lo riprenderò in mano per finirlo, perchè fino a lì mi era piaciuto molto.

    non sono d'accordo invece sul doppiaggio, ci sono almeno 3 voci prese dal cinema, quella di bond che è davvero la sua anche nei film, quella del contatto all mi6 (un doppiatore strafamoso, voce fissa, tra gli altri, di edward norton) e quella della vecchia signora inglese, che magari si impegnino poco è un conto, ma potenzialmente sarebbe un doppiaggio ita della madonna.
  7. Pocoto

     
    #7
    Difatti la mia critica è rivolta nei confronti delle comparse, sulle voci dei protagonisti c'è ben poco da ridire.
    Prendi ad esempio la missione del night-club: se ti fermi a sentire il tono e la recitazione dei clienti ti cascano le braccia dallo sconforto. E ci sarebbero tanti altri esempi.
  8. Banjo & Kazooie

     
    #8
    La demo, seppur corta, mi ha fatto una buona impressione....da recuperare senz'altro!
  9. Meno D Zero

     
    #9
    il gioco spacca ed è molto divertente, peccato non lo finirò mai.
  10. Lylot72

     
    #10
    Meno D Zeroil gioco spacca ed è molto divertente, peccato non lo finirò mai.

    abbassa difficoltà.
Continua sul forum (18)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!