Genere
Guida
Lingua
Sottotitoli in Italiano
PEGI
3+
Prezzo
€ 64,90
Data di uscita
24/11/2010

Gran Turismo 5

Gran Turismo 5 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Sony Computer Entertainment Japan
Sviluppatore
Polyphony Digital
Genere
Guida
PEGI
3+
Distributore Italiano
Sony Computer Entertainment Italia
Data di uscita
24/11/2010
Data di uscita americana
24/11/2010
Data di uscita giapponese
25/11/2010
Lingua
Sottotitoli in Italiano
Giocatori
16
Prezzo
€ 64,90
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1
Notizia

Costi di sviluppo sempre più alti

Un gioco multipiattaforma costa in media venti milioni di dollari.

di Sebastiano Pupillo, pubblicato il

Il sito specializzato Develop ha pubblicato i risultati di uno studio condotto da M2 Research in merito agli attuali costi di sviluppo dei videogiochi per console, rilevando costi sempre più elevati e difficili da sostenere, a meno di non appartenere a uno dei maggiori publisher.

In particolare, si parla di cifre comprese tra i 18 e i 28 milioni di dollari per lo sviluppo di un titolo multipiattaforma (ovvero per entrambe le console HD) e una media di dieci milioni di dollari per giochi esclusivi a una piattaforma soltanto.

Queste cifre non rendono, per altro, giustizia ai costi sostenuti dai publisher per i titoli di punta dei loro cataloghi, vedi i circa 60 milioni di dollari scuciti da Sony per Gran Turismo 5 o i 50 milioni spesi da Activision Blizzard per Call of Duty: Modern Warfare 2.




Commenti

  1. Imbruglia

     
    #1
    Ecco un valido motivo per credere nella longevità dell'attuale gen.. perché investire su nuovi formati che dovranno ripartire da una base installata 0 e che, vista la crisi, non potranno raggiungere le cifre dell'attuale in poco tempo?
  2. SixelAlexiS

     
    #2
    bah, posso capire GT5 con tutta la mole di lavoro che si porta dietro, ma 50 milioni per MW2 mi sembrano un pelo eccessivi, tenendo conto anche che la base del 4 gli è servita tantissimo...
  3. Meshuggah 81

     
    #3
    SixelAlexiS ha scritto:
    bah, posso capire GT5 con tutta la mole di lavoro che si porta dietro, ma 50 milioni per MW2 mi sembrano un pelo eccessivi, tenendo conto anche che la base del 4 gli è servita tantissimo...
      è la stessa cosa che ho pensato io.
    ma sicuramente è una lettura superficiale..almeno credo.
    certo che a vedere il 4 e poi questo MW2 non si capisce come li abbiano spesi tutti sti soldi..
  4. defender

     
    #4
    Meshuggah 81 ha scritto:
    certo che a vedere il 4 e vedere questo MW2 non si capisce come li abbiano spesi tutti sti soldi..
     In effetti e' una bella domanda..
  5. utente_deiscritto_27962

     
    #5
    I maggiori publisher lanciano ogni anno (o quasi) nuovi I.P., il mercato dei videogiochi ha superato per volume d'affari quello del cinema e della musica... non credo faranno la fame.

    La verità è che oggi non gli conviene cambiare e reinvestire nuovi capitali (con il lancio di una nuova console sottocosto), quindi sono felici di rimanere in questa situazione.

    La Infinity Ward (mi pare una delle più contente della situazione attuale) ha infatti espresso parere negativo per il lancio di nuove piattaforme d'intrattenimento (e ti credo, MW2 è praticamente uguale al vecchio salvo qualche minuscolo miglioramento... ergo meno investimenti e più profitti)

    Poi oh, se ragioniamo così, a sto punto ringraziamo Nintendo e Wii per il futuro roseo che ci attende... :X
  6. Stefano Castelli

     
    #6
    Imbruglia ha scritto:
    Ecco un valido motivo per credere nella longevità dell'attuale gen.. perché investire su nuovi formati che dovranno ripartire da una base installata 0 e che, vista la crisi, non potranno raggiungere le cifre dell'attuale in poco tempo?
    Appunto (ciao 'mBrugliaaaaaa!)
    E' ora che le SH riescono comunque a tirar fuori progetti medio-grossi spendendo comunque parecchio. Dovessero cominciare ora su un nuovo hardware ci ritroveremmo un pò nei guai, secondo me. Nemmeno hanno ammortizzato questa, di generazione...
    E - occhio - mi riferisco alle SH occidentali "grosse". Perché non voglio proprio immaginare che cosa accadrebbe con quelle giapponesi. Quelle ancora non sanno neppure che roba è una texture in HD...
  7. linopacoloco82

     
    #7
    secondo me è na leggenda metropolitana il fatto de "i costi di sviluppo" sempre più alti..........altrimenti una "casa qualunque" non avrebbe alcun interesse a fare giochi scadenti sapendo che non potrà mai vendere quanto un "capolavoro".....spero vi troviate col ragionamento

    ps: è ovvio che costi per GT5 o RE5 o MW2 o quant'altro avranno spesucce maggiori ma certamente maggiori ricavi.......e poi mal che vada si recuperano soldi coi dlc:DD
  8. osmium76

     
    #8
    Pure va a finire che inizierà l'era dell'outsourcing anche per i videogiochi...
  9. utente_deiscritto_27962

     
    #9
    linopacoloco82 ha scritto:
    è ovvio che costi per GT5 o RE5 o MW2 o quant'altro avranno spesucce maggiori ma certamente maggiori ricavi.......e poi mal che vada si recuperano soldi coi dlc:DD


    Mi pare logico... :asd:
  10. mauriziorpg75

     
    #10
    che nessuno dica piu' che i videogame sono per ragazzini..
    con quello che costano prima o poi supereremo titanic come costo di sviluppo
Continua sul forum (41)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!