Blog

GT5: The Real Review Simulator #1

GT5: The Real Review Simulator #1

di Lorenzo Antonelli, pubblicato il

L'ho voluto fortissimamente più di un figlio, l'ho atteso come benedizione paterna e l'ho accolto in casa mia con lacrime di gioia e la consapevolezza di un'enorme responsabilità. Oggi il disco di Gran Turismo 5, il nuovo titolo di Microsoft per Nintendo Wii che supporta le nuove funzionalità di Kinect, è qui nelle mie mani. E fa da sottobicchiere a un buon Martini.

Dopo aver ciclostilato novemila anteprime accorate dal resto del mondo, dopo un paio di innumerevoli editoriali abruzzesi e dopo tutto, la prossima recensione di Gran Turismo 5 (valida approssimativamente fino al 24 novembre 2021), invece, è custodita nelle abili mani di Alez, che non s'è mai mosso da casa. Senza nulla togliere al burbero vichingo e giammai che gli si manchi di rispetto (del resto devo tutto a lui, soprattutto il tatuaggio del Pesce Diavolo che porto sul gluteo destro dal '67, @ Saigon), è chiaro che l'unica maniera perché io possa superare una così dolorosa fitta al cuore consiste nel montare ad arte una tesi che muove dall'inservibilità di qualsiasi recensione di Gran Turismo 5, che sarà tanto più approfondita quanto altrettanto superflua. Un tale blockbu$ter, nel 2010, non ha più bisogno di giustificazioni o di minuziosa sinossi. Gran Turismo 5 non è un videogioco che s'acquista su consiglio degli esperti, ma una strettissima necessità biologica del racing gamer. Gran Turismo 5 va comprato a prescindere, magari anche a costo di scoprire con sommo sbigottimento che alla fine le macchine vanno tutte a cinquanta all'ora (e non un solo km/h di più) e che un'utile recensione avrebbe potuto tempestivamente segnalare un simile problema. Una recensione di Gran Turismo 5 non dovrebbe essere una recensione di Gran Turismo 5, a dirla tutta, ma solamente una buona lettura fine a se stessa. Una lettura appassionata, sicura ma emozionata, che si riveli un prodigioso flusso di ottani e parole, la lucida analisi di un'emozione e l'ermeneutica del sovrasterzo di potenza. Un pezzo per giunta consapevole di essere tutto ciò e un articolo che, prima ancora di ogni altra forma, sia pura epifania. Una pagina d'autore che sigilli con raffinatezza il lungo travaglio di Yamauchi, un attestato di presa di coscienza, un garbato elogio alla Montanelli. La recensione di Gran Turismo 5 non serve perché ci si metterebbe un mese per ben confezionarla, anche solo per gli estenuanti caricamenti che uccidono le lunghe attese.

Basta! Non è vero niente e poche storie: volevo scriverla io!!!
Beh, pazienza. Vorrà dire che questa volta a Trial Mountain c'andrò senza il coltello fra i denti, ma in rilassata villeggiatura. Prendo la spider, guido piano, sottocoppia, con il braccio fuori dal finestrino e uno schianto di bionda seduta accanto. Ciò non toglie che il sincero augurio che il joypad di Alez si spenga alla prima curva - ma solo per dirci come sono 'sti benedetti danni - m'appare doveroso.

Nota della prima sessione giocata:
la lunghissima introduzione filmata del gioco, che ironizza metallurgica sulla sofferta e macchinosa genesi del gioco di Polyphony, è assolutamente geniale. Invece il gioco, per il momento, non mi sta piacendomi. Parlo di guidabilità. Però ci metto tempo per dire ti amo, io. Sarà che devo ancora trovare la giusta posizione.


Commenti

  1. SixelAlexiS

     
    #1
    Fotone ha scritto:
    The Real Review Simulator #1:
      :rotfl: muoio.
    Però strano che non ti stà piacendo... joypad?
  2. evil_

     
    #2
    SixelAlexiS ha scritto:
    :rotfl: muoio.
    Però strano che non ti stà piacendo... joypad?
       alè, ti sei perso la parte più importante del post (oltre al fegato di fotone :D )
    "Dopo aver ciclostilato novemila anteprime accorate dal resto del mondo, dopo un paio di innumerevoli editoriali abruzzesi e dopo tutto, la prossima recensione di Gran Turismo 5 (valida approssimativamente fino al 24 novembre 2021), invece, è custodita nelle abili mani di Alez, che non s'è mai mosso da casa."
    :sbav:
  3. Fotone

     
    #3
    Si, per il momento solo joypad e una "deludente" sessione di un paio d'orette, che devo ancora prenderci mano, occhio e misure. Per favore, lasciatemi in pace, lasciatemi solo nel mio dolore.  
    Già è tanto che non mi sono gettato da una rupe col portatile in grembo. 
    :'(
    E poi oggi devo pure scrivere Videoletture.
    Il tema: Oltre la morte (per una mediologia del videogioco) di A. Ceccherelli.
    Mi sembra decisamente appropriato.
    :DD
  4. Dark76

     
    #4
    sapevo da alcuni giorni che sara il buon Alez a recensirlo.. vediamo..massima fiducia
    fotone il tuo finale nun me piace :.."giocato col pad"
    tu? che ci hai fatto sognare con gli handons basati sul volante? ;P
  5. SixelAlexiS

     
    #5
    Fotone ha scritto:
    Si, per il momento solo joypad e una "deludente" sessione di un paio d'orette, che devo ancora prenderci mano, occhio e misure. Per favore, lasciatemi in pace, lasciatemi solo nel mio dolore.  
    Già è tanto che non mi sono gettato da una rupe col portatile in grembo. 
    :'(
    E poi oggi devo pure scrivere Videoletture.
    Il tema: Oltre la morte (per una mediologia del videogioco) di A. Ceccherelli.
    Mi sembra decisamente appropriato.
    :DD
     ecco, accattati un G25 a caso e dopo potrai giocare a GT5... cmq GODO, grandissimo aleZ, non volevo dirlo prima visto che stai vivendo un momento delicato ma evil ha aperto le danze... ... .... tu puzzi, aleZ è lo RE :sbav:
    .
    .
    :DD
  6. Fotone

     
    #6
    Ho smantellato temporaneamente la postazione G25 per traslochi e riassestamenti vari.
    Era solo una prova al volo, giusto perché non potevo resistere e avevo giusto un attimo per gettargli un'occhiata.
    Sarà solo un'impressione distorta dal fortissimo dolore che mi affligge, ma la visuale interna (no cockpit, parlo di quella intramontabile) mi sembra più alta del solito (del 4).
    Ci devo tornare con calma, più sereno. 
    :)
  7. Fotone

     
    #7
    Lorè sono io, lo dice l'anagrafe.
    E anche il mio record a Trial Mountain.
  8. evil_

     
    #8
    SixelAlexiS ha scritto:
    non volevo dirlo prima visto che stai vivendo un momento delicato ma evil ha aperto le danze...
       seee, come no... fai meno il santo, sennò spiffero a fotone quello che mi hai scritto in PM su di lui... 8-( :asd:
  9. SixelAlexiS

     
    #9
    evil_ ha scritto:
    seee, come no... fai meno il santo, sennò spiffero a fotone quello che mi hai scritto in PM su di lui... 8-( :asd:
      muahahahah, giuro che su di TE non ho scritto nulla in PM, su altri... hai voglia :asd:
  10. njoe

     
    #10
    Perchè il "cinese"? : |
    (seconda immagine)
Continua sul forum (99)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!