Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
17/9/2013

Grand Theft Auto V

Grand Theft Auto V Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Rockstar Games
Sviluppatore
Rockstar North
Genere
Azione
Data di uscita
17/9/2013

Lati Positivi

  • Elevata varietà di situazioni
  • Comparto narrativo di ottimo livello
  • Meccaniche di gioco impeccabili
  • Realizzazione tecnica curata in ogni sua componente
  • Area di gioco di notevole dimensioni

Lati Negativi

  • In rari casi, i nemici hanno palesato limiti di IA
  • Chi non conosce l'inglese perderà alcune sfumature interessanti

Hardware

GTA V sarà disponibile dal 17 settembre su PS3 e Xbox 360.

Multiplayer

Grand Theft Auto V non dispone di una modalità multigiocatore. Il Blu-ray del gioco contiene però al suo interno GTA Online, che sarà lanciato ufficialmente sul mercato da Rockstar Games il primo ottobre.

Modus Operandi

Abbiamo ricevuto una copia del gioco su PS3 da CiDiVerte e ci siamo dedicati a visitare in lungo e in largo la città di Los Santos per una settimana.
Recensione

Le affollate strade di Los Santos

La nuova città creata da Rockstar nasconde un mondo pieno di opportunità.

di Marco Ravetto, pubblicato il

L’intensa vita di Los Santos e la sua variegata popolazione sono tanto protagonisti del gioco quanto il trio composto da Trevor, Micheal e Franklin. I giganteschi quartieri della metropoli (e le altrettanto gigantesche zone limitrofe) offrono situazioni di ogni genere con eventi casuali, missioni secondarie, attività ricreative e opportunità economiche che consentono di migliorare la propria condizione fisica, ampliare la propria rete di contatti e di incrementare i propri guadagni.

MILLE COSE DA FARE

Chi desidera spendere i soldi guadagnati con il sudore della fronte dispone di tante e svariate opzioni per prosciugare il proprio conto in banca (acquistando oggetti che spaziano da economiche magliette fino a costosi yacht), mentre che preferisce cercare di far fruttare il proprio denaro può optare per una serie di investimenti che consentono di ottenere un flusso monetario più o meno costante; se investire in borsa può essere rischioso (anche se alcune dritte nel corso dell’avventura suggeriranno su quali aziende puntare e quali evitare), diventare i proprietari della compagnia di taxi o di un’agenzia che si occupa del recupero di rifiuti tossici sono un modo sicuro di garantirsi qualche soldo extra.

Fermare una macchina e far scendere il proprietario con la forza è il metodo più semplici e sicuro per recuperare un mezzo di trasporto... a meno che il proprietario non estragga una pistola! - Grand Theft Auto V
Fermare una macchina e far scendere il proprietario con la forza è il metodo più semplici e sicuro per recuperare un mezzo di trasporto... a meno che il proprietario non estragga una pistola!

Il lavoro non è però tutto nella vita, e proprio per questo motivo i tre personaggi Trevor, Micheal e Franklin possono scegliere tra un elenco di “passatempi” tanto ampio quanto vario. La città di Los Santos offre campi da golf, campi da tennis, una spiaggia dove correre e dedicarsi al triathlon, mentre la regione a nord è caratterizzata da zone in cui la natura incontaminata è teatro ideale di gare di motocross, sfide su quad e di sessioni di caccia; queste ultime, pur con mezzi tecnologici decisamente differenti, ci hanno permesso di rivivere le sensazioni provate nei panni del pistolero John Marston in Red Dead Redemption. Oltre a essere realizzate con notevole cura, tutte queste attività possono ricoprire un ruolo rilevante nel corso del gioco dato che contribuiscono a migliorare le caratteristiche dei nostri personaggi; le otto “abilità” (divise in categorie Speciale, Resistenza, Mira, Forza, Furtività, Volo, Guida e Apnea) migliorano infatti facendo esperienza: tanto per fare un esempio, correre e nuotare sott’acqua sono ottimi metodi per incrementare la resistenza e il tempo in apnea.

Los Santos, come tutti i centri urbani ad alta densità di popolazione, è una città in continuo movimento in cui si sviluppano le storie di milioni di persone. È quindi possibile imbattersi in situazioni casuali (rappresentati sulla mappa da un puntino azzurro) nelle quali si può decidere liberamente di intervenire o meno; aiutare una donna vittima di una rapina, accompagnare un giocatore di golf al suo club, portare una vittima di un incidente in un luogo sicuro sono tutte azioni che, oltre a renderci un po’ più buoni, generano conseguenze differenti che spesso non si limitano solamente a semplici ricompense in denaro. Questi eventi random si sviluppano con estrema rapidità, mentre sono decisamente più corpose le missioni che derivano dagli incontri appartenenti alla categoria “Sconosciuti e folli“; si tratta di vere e proprie ministorie che si dipanano in più parti in cui ci troveremo alle prese con cittadini che richiederanno la nostra collaborazione per portare a termine compiti spesso insoliti che ci permetteranno di passare dal ruolo di paparazzo a quello di cacciatore di souvenir VIP, da quello di guardia di confine a quello di autista di un camion impegnato nel recupero di mezzi in divieto di sosta.

Oltre a essere di ottima compagnia, il cane Chop può rivelarsi utile grazie al suo proverbiale fiuto. - Grand Theft Auto V
Oltre a essere di ottima compagnia, il cane Chop può rivelarsi utile grazie al suo proverbiale fiuto.

UNA REGIONE DA VISITARE

Malgrado la carne al fuoco sia veramente tanta e le opzioni molteplici, ci è capitato in diversi frangenti di trascorrere del tempo solo a esplorare l’area di gioco. La bellezza e la varietà delle ambientazioni spingono infatti i più curiosi (e noi apparteniamo a pieno diritto a questa categoria) a vagare senza una meta in cerca di scorci suggestivi tra zone incontaminate ed enormi costruzioni urbane. Questi viaggi senza meta, a piedi piuttosto che a bordo di un elicottero, ci hanno permesso di ammirare da diverse prospettive quanto ha da offrire la regione in cui è situata Los Santos e di apprezzare al massimo il lavoro svolto dal team Rockstar; riuscire ad affiancare una tale mole di contenuti a un tale livello di dettaglio è un’impresa titanica, e bisogna riconoscere alla casa irlandese il merito di aver trovato il perfetto connubio tra qualità e quantità, dando vita a un vero capolavoro anche dal punto di vista estetico.

Se l’impatto visivo è quindi notevole, anche l’accompagnamento sonoro è degno di lode; le diciassette stazioni radiofoniche disponibili martellano incessantemente le nostre orecchie con brani di ogni genere e con talk-show dai contenuti più o meno deliranti, mentre la recitazione dei vari personaggi è convincente in ogni frangente. A questo proposito è importante sottolineare che, come peraltro accade costantemente con tutte le produzioni Rockstar, in GTA V la localizzazione è limitata al semplice inserimento dei sottotitoli. Chi non ha grande dimestichezza con l’inglese perderà un pizzico della magia che permea ogni situazione di gioco (le frasi dette dai passanti non sono sottotitolate, così come tutto il parlato radiofonico), ma è bene sottolineare che l’esperienza resterà comunque gratificante ai massimi livelli.

Voto 5 stelle su 5
Voto dei lettori
Il termine capolavoro, spesso e volentieri utilizzato con eccessiva generosità, è ampiamente meritato da GTA V. Il mix di meccaniche di gioco funziona alla perfezione e, fatta salva qualche rara imprecisione nel comportamento dei nemici, è veramente difficile trovare difetti rilevanti al neonato di casa Rockstar. L’enorme agglomerato urbano di Los Santos racchiude al suo interno decine di attività “collaterali” che si miscelano a una trama di ottimo livello per dare vita a un’avventura tanto emozionante quanto longeva, che nessun appassionato di videogiochi dovrebbe lasciarsi sfuggire.

Commenti

  1. Lagialos

     
    #1
    Eccola finalmente la rece!!! Sintetica ed essenziale in quanto in un gioco come GTA V c'è poco da recensire e criticare, ma un'infinità da giocare!
  2. claudio panizzo

     
    #2
    a parte asialing avete riscontrato bug fastidiosi che rovinano l'esperienza di gioco?
  3. Dark_God

     
    #3
    Piccola curiosità: gli elicotteri sono più facili da guidare, rispetto al IV?
  4. eziokratos

     
    #4
    Bravissimi!!! E quanti 10!!!!
  5. end

     
    #5
    claudio panizzoa parte asialing avete riscontrato bug fastidiosi che rovinano l'esperienza di gioco?
    Problemi fastidiosi non ne ho riscontrati in una settimana di gioco intensissimo... graficamente è ottimo e la fluidità è complessivamente buona anche nei momenti di massimo traffico... l'unica cosa è che, come ho scritto nel commento, in qualche rara occasione (veramente poche, lo ribadisco) mi è capitato di assistere a comportamenti un po' strani da parte dei personaggi controllati dalla cpu... evito esempi per non incorrere in spoiler...
  6. end

     
    #6
    Dark_GodPiccola curiosità: gli elicotteri sono più facili da guidare, rispetto al IV?
    Il IV l'ho giocato un millennio fa' e non ricordo di preciso come era il controllo degli elicotteri... dovrei riprenderlo in mano per fare dei confronti... nel V gli elicotteri sono probabilmente il mezzo più "ostico" da gestire, ma non è comunque eccessivamente complicato riuscire a pilotarli...diciamo che in una settimana mi sarò schiantato tre-quattro volte, e più che altro perché avevo tentato manovre folli...
  7. Lagialos

     
    #7
    La storia principale quanto dura? Il pop-up è molto evidente mentre si guidano gli aerei?
  8. Cliff

     
    #8
    ottima recensione e stupendo gioco,spero la storia sia ai massimi livelli,se volete aggiungermi su ps3 da ottobre si gioca online tutti assieme...
  9. Colo 97-2

     
    #9
    Quanto tempo per installarlo?
  10. eziokratos

     
    #10
    Penso 15-30 minuti
Continua sul forum (26)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!