Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
17/9/2013

GTA Online

Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Rockstar Games
Sviluppatore
Rockstar North
Genere
Azione
Data di uscita
17/9/2013

Lati Positivi

  • Tantissime attività da svolgere in compagnia di altri giocatori
  • Missioni sempre più difficili e complesse con la crescita del personaggio

Lati Negativi

  • Gravissimi problemi tecnici durante la prima settimana di lancio (ora sembrano risolti)

Hardware

GTA Online richiede una copia di Grand Theft Auto V e una connessione alla rete Internet.

Multiplayer

GTA Online supporta ben sedici giocatori in contemporanea nel mondo senza fine di Los Santos.

Modus Operandi

Abbiamo provato tutte le attività possibili e immaginabili grazie a una versione digitale di GTA V su PlayStation 3 su concessione di 2K Games.
Video Articolo

La vita multiplayer di Grand Theft Auto V

Los Santos in compagnia, tutta un'altra storia!

di Marco Locatelli, pubblicato il

Grand Theft Auto V è stato accolto dalla critica con il pieno dei voti e rappresenta senza dubbio l'esponente del free-roaming definitivo. Ma come in molti sanno, il nuovo pargolo targato Rockstar Games è giunto sugli scaffali dei negozi orfano della sua componente online poiché, come dichiarato dal produttore esecutivo Sam Houser, si è deciso di separare l'online dalla modalità storia per evitare che i giocatori lo perdessero di vista, vanificando tutto il lavoro fatto. A due settimane dal rilascio del single-player, quindi, GTA Online è pronto per la prova sul campo. Dopo aver letteralmente divorato la campagna (qui la nostra recensione di GTA V), abbiamo testato a lungo le molteplici attività possibili nel mondo multiplayer creato da Rockstar Games, scopriamolo insieme!

ALTER EGO SARTORIALE

Prima di entrare nella Los Santos in versione multiplayer è necessario creare un proprio alter ego tramite un completissimo editor dei personaggi. Questo però funziona in maniera diversa rispetto ai soliti sistemi di personalizzazione estetica: la modellazione del volto non si basa semplicemente su set di nasi, bocche, occhi e zigomi pre-costruiti, ma il tutto fa riferimento all'ereditarietà dei tratti somatici. Quindi il giocatore può scegliere fra una serie di modelli i suoi nonni paterni e quelli materni, da cui poi dipenderà la fisionomia dei genitori e, di conseguenza, quella del proprio personaggio. Ovviamente si potrà scegliere il sesso e anche il grado di somiglianza ai nonni paterni e materni, così da avere maggior margine di manovra sul processo di customizzazione facciale. Fatto ciò si passa alla distribuzione dei punti statistica come resistenza, forza, mira e guida, alla stregua dei tre protagonisti della campagna di GTA V, Franklin, Trevor e Michael. Anche qui, ogni variazione delle caratteristiche dipende da come vengono idealmente investite le 24 ore giornaliere fra attività come riposo, amici, sport, lavoro, divano o feste.

Concluso anche questo step, si passa all'aspetto, nel quale si può scegliere il taglio e colore di capelli, l'età, la barba, il cappello e gli occhiali, tutte caratteristiche che possono essere successivamente modificate in gioco. Seppur la scelta della ereditarietà sia leggermente limitante, l'editor dei personaggi ci ha comunque soddisfatti, garantendo una più che discreta varietà fisionomica.

PIU LIBERI DI COSì... SI MUORE

La parola d'ordine di GTA Online è libertà. Come da tradizione, nella modalità singolo giocatore l'esperienza di gioco presenta una marcata struttura free-roaming, nonostante la forte intelaiatura narrativa, ma nella componente online questo aspetto è stato sublimato all'ennesima potenza. Tutto le attività che si possono svolgere nella campagna, e altre di inedite, potranno essere compiute in compagnia di altri giocatori, come partitelle a tennis e golf, sfide a braccio di ferro o a freccette, rapinare i negozi, rubare auto, ma anche semplici commissioni come acquistare armi e vestiti nei negozi, cambiare look da un parrucchiere o farsi un tatuaggio.

Ad accompagnare la componente roaming ci pensano una serie di sfide tradizionali sparse per la mappa di Los Santos, quindi, i super classici deathmatch e deatmatch a squadre, gare in auto, moto e bicicletta. Non mancheranno nemmeno delle vere e proprie missioni, accompagnate da brevi cut-scene, nelle quali si dovrà, ad esempio, rubare automobili, eseguire un bersaglio o scortare un vip. La difficoltà e complessità di questi incarichi dipende dal livello del personaggio, qui denominato “Rango”, che incrementa attraverso il completamento delle varie attività appena descritte, la cui crescita sblocca nuovi negozi, attività e missioni. Insieme a questi particolari punti EXP ci sono anche i Job Points, legato al completamento di missioni e sfide, ma il cui scopo non è ancora chiaro e, probabilmente, verrà chiarificato con un futuro aggiornamento.

Tutto il denaro che verrà ottenuto attraverso la vittoria delle sfide e compiendo le missioni può essere depositato. Come? Semplicemente accedendo al sito della banca con il proprio smartphone. - GTA Online
Tutto il denaro che verrà ottenuto attraverso la vittoria delle sfide e compiendo le missioni può essere depositato. Come? Semplicemente accedendo al sito della banca con il proprio smartphone.

UN TRAVAGLIO MOLTO DIFFICILE

Vista la mole di persone che hanno acquistato GTA 5 nella prima settimana di lancio (si parla di circa sedici milioni di copie vendute), era normale che i primi giorni di GTA Online sarebbero stati piuttosto problematici. Nessuno però si aspettava che la componente multiplayer del blockbuster Rockstar avrebbe avuto una infinita trafila di problemi tecnici, i quali hanno resto il titolo ingiocabile nei primi giorni, e, nonostante alcune patch correttive rilasciate subito dopo, sono rimasti alcuni gravi problemi.

Dopo che numerosi giocatori hanno perso i loro progressi e, in certi casi, persino i loro personaggi, ora la situazione sembra essersi stabilizzata. Resta comunque il fatto che l'esordio di GTA Online ha generato moltissimo malcontento fra i fan e, onde evitare certe figuracce, Rockstar avrebbe potuto aspettare anche una settimana in più, prima di rilasciare un prodotto stracolmo di bug.

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
GTA Online non è un semplice corollario alla mastodontica campagna singolo giocatore, ma è da considerarsi un vero e proprio gioco stand alone. La scelta di Rockstar di attivarlo solo due settimane dopo il rilascio di Grand Theft Auto V è quindi assolutamente condivisibile e ha evitato il rischio che la modalità storia cannibalizzasse l'online. Assolutamente meno condivisibile, invece, la disastrosa situazione dei server e i tantissimi bug che hanno minato l'esperienza durante la prima settimana, in fase di risoluzione al momento in cui scriviamo.

Commenti

  1. Lagialos

     
    #1
    Ma di missioni vere e proprie quante ce ne sono?
  2. eziokratos

     
    #2
    L'online è fantastico, ma al contempo una cosa normale: cioè, alla fine è GTA giocato non da solo ma con altri.
  3. blackcat73

    #3
    Io almeno per ora abbasserei un poco il voto perchè a parte i bug ci sono ancora tante cose da bilanciare. Le missioni danno pochissimo (e devi anche spendere per armi e giubbotti antiproiettile) e durano tanto(anche se alcune avanzate son divertenti) e puoi anche fallirle mentre le gare di auto(scontro.. nel 90% dei casi vince chi ha più fortuna nel non girarsi dopo le sportellate) danno tantissimo e durano un amen..
  4. Snejder92

     
    #4
    E' bello l'online, devo ancora capire quali sono i bug. A proposito di GTA Online, io l'altro giorno ho fatto l'aggiornamento, rockstar su internet aveva detto che con questa pach avrebbe regalato 500000 dollari, agli utenti che giocavano online nel mese di ottobre, a me i soldi nn me li hanno dati, come si fà per averli?
  5. eziokratos

     
    #5
    Snejder92E' bello l'online, devo ancora capire quali sono i bug. A proposito di GTA Online, io l'altro giorno ho fatto l'aggiornamento, rockstar su internet aveva detto che con questa pach avrebbe regalato 500000 dollari, agli utenti che giocavano online nel mese di ottobre, a me i soldi nn me li hanno dati, come si fà per averli?
    Li daranno in due parti quando risolveranno i problemi dell'online.
  6. orazio34

     
    #6
    Volevo sapere se il gioco è in Italiano o solo con i sottotitoli in Italiano. Grazie
  7. eziokratos

     
    #7
    orazio34Volevo sapere se il gioco è in Italiano o solo con i sottotitoli in Italiano. Grazie

    Ovviamente sottotitolato in italiano
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!