Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
2/7/2014

Guacamelee: Super Turbo Championship

Guacamelee: Super Turbo Championship Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Sviluppatore
DrinkBox
Genere
Azione
Data di uscita
2/7/2014

Lati Positivi

  • Fresco e divertente
  • Progressione stimolante
  • Splendido in co-op
  • Nuovi contenuti ottimi

Lati Negativi

  • Concept un po' ripetitivo
  • A tratti frustrante

Hardware

Guacamelee! STCE è in vendita dal 2 luglio su Wii U, PS4 e Xbox One. L'edizione per la console next-gen Microsoft è disponibile gratuitamente per tutto il mese di luglio come parte del programma Games with Gold. Sono richiesti circa 850MB di spazio su disco.

Multiplayer

Il gioco prevede una modalità cooperativa "drop-in/drop-out" per un massimo di due giocatori.

Modus Operandi

Abbiamo vestito nuovamente i panni di Juan su Xbox One, PS4 e Wii U affrontando l'avventura sia in single-player che in coop e testando le varie differenze fra le versioni per console grazie ai codici fornitici da Plan of Attack.
Recensione

Messico vs. Demoni

Il celebre luchador di DrinkBox torna in azione su PlayStation 4, Xbox One e Wii U.

di Davide Persiani, pubblicato il

Considerato come uno dei platform più ispirati e divertenti degli ultimi anni, Guacamelee! è finalmente sbarcato anche sulle nuove console con una versione rivista e corretta, la Super Turbo Championship Edition, arricchita da una nuova ondata di contenuti inediti che manderanno senz'altro in visibilio tutti gli amanti dei platform vecchia scuola. DrinkBox Studios punta chiaramente a bissare il successo ottenuto solo qualche mese fa, ma l'avventura del corpulento Juan, meglio noto come "El Luchador" si sarà confermata imperdibile anche su console di nuova generazione?

MAI AL TAPPETO

Vuoi per la sua geniale direzione artistica, vuoi per il suo gameplay semplice, immediato ma al contempo davvero difficile da padroneggiare al meglio, Gucamelee si è rivelato una delle più belle sorprese della passata stagione videoludica e per fortuna di tutti gli appassionati, questa riedizione non solo conferma in blocco tutti i ben noti pregi del prodotto, ma li eleva verso nuovi e migliori standard, garantendo un'esperienza ancor più ricca e completa di quanto fosse lecito attendersi.

Le fasi di combattimento, per quanto ripetitive, riescono a regalare immense soddisfazioni lungo tutto il corso dell'esperienza. - Guacamelee: Super Turbo Championship
Le fasi di combattimento, per quanto ripetitive, riescono a regalare immense soddisfazioni lungo tutto il corso dell'esperienza.

L'avventura di Juan, complice anche il fascino di un'alta definizione che ha reso il mondo di gioco ancor più suggestivo e d'impatto rispetto a quanto già non fosse in precedenza, si conferma infatti degna della massima attenzione anche su Xbox One, proponendo un'esperienza unica sia in single-player sia, soprattutto, in cooperativa. Grazie a una progressione scanzonata, stimolante e piena di umorismo, il titolo è in grado di regalare parecchie soddisfazioni e le novità non fanno che rendere l'offerta ludica ancor più appetibile.

Oltre a una serie di nemici mai visti prima d'ora, una nuova letale mossa e uno straordinario potere con cui scatenarsi in battaglia, questa riedizione propone due livelli inediti e una splendida boss fight aggiuntiva, mettendoci di fronte a un nuovo nemico (o meglio tre) la cui storia vi strapperà senz'altro più di un sorriso. Non parliamo dunque di una rivoluzione di natura contenutistica, ma le aggiunte hanno senz'altro contribuito ad arricchire un concept di base già di per sé estremamente solido e ben strutturato.

Affrontare il gioco in singleplayer è già di per sé divertente, ma nel caso in cui lo si condivida con un amico, le soddisfazioni aumentano esponenzialmente. - Guacamelee: Super Turbo Championship
Affrontare il gioco in singleplayer è già di per sé divertente, ma nel caso in cui lo si condivida con un amico, le soddisfazioni aumentano esponenzialmente.

Immancabili poi alcuni interventi di bilanciamento sulle dinamiche di combattimento, con cui il team di sviluppo ha cercato di ottimizzare un battle system su cui nessuno (o quasi) ha comunque mai avuto qualcosa da ridire. Pad alla mano le fasi di lotta appaiono ora più fluide e precise e, grazie a quella che ci è sembrata una miglior reattività generale dei comandi, scatenare le straordinarie abilità di Juan risulta ancor più esaltante di quanto già non fosse in precedenza. Migliorie marginali, intendiamoci, ma un occhio attento non potrà fare a meno di notarle.

Al di là di questo il titolo si conferma anche su Xbox One come una vera e propria perla, soprattutto sotto il profilo della progressione. Assistere (e contribuire) al progressivo rafforzamento di Juan ha il suo innegabile fascino, così come accompagnarlo lungo il suo lungo e tortuoso viaggio per salvare la sua amata, non può certo lasciare indifferenti anche grazie a innumerevoli, brevi missioni secondarie. L'ottimo level design, i pregevoli enigmi e il sapiente uso del backtracking (mai tedioso e frustrante, a differenza di quanto accade solitamente) contribuiscono infatti a mantenere sempre vivo l'interesse, e se questo non fosse già abbastanza, scatenarsi contro orde di nemici sfruttando le tante abilità del proprio luchador risulta come sempre divertente e gradevole, nonostante un'innegabile ripetitività di fondo.

La direzione artistica si conferma il vero punto di forza del prodotto, assicurando grande coinvolgimento e risate in quantità. - Guacamelee: Super Turbo Championship
La direzione artistica si conferma il vero punto di forza del prodotto, assicurando grande coinvolgimento e risate in quantità.

CONFRONTO GENERAZIONALE

Dopo aver testato tutte e tre le versioni per PS4, Xbox One e Wii U, non abbiamo registrato delle differenze eclatanti in termini grafici: archiviato il discorso di risoluzione nativa a 1080p, la versione PS4 sembra offrire modelli e ambientazioni leggermente più curati e colorati rispetto alle quella Xbox One. Discorso differente su Wii U, dove la presenza di qualche lieve scalettatura presente sulle ombre lascia supporre che il gioco giri sulla console Nintendo a una risoluzione inferiore rispetto alle piattaforme next-gen. Si tratta comunque di differenze marginali che non vanno a gravare sulla qualità dell'esperienza ludica, impreziosita da alcuni elementi differenti in base alla piattaforma scelta. Ad esempio, la versione PS4 può sfruttare il suo eclettico touchpad per permettere di consultare velocemente la mappa e gli obiettivi ricorrenti (senza dimenticare le potenzialità del tasto Share e la Lightbar, che indica lo stato di salute di Juan), mentre il Gamepad di Wii U offre la possibilità di avere sempre sott'occhio tutti i dettagli della partita mostrando l'avanzamento sulla mappa, il numero di monete e via dicendo. Nota di margine per quanto concerne i caricamenti, davvero rapidi nelle versioni PS4 e Xbox One, leggermente più lenti di una manciata di secondi su Wii U.

Tutto è stato quindi curato nei minimi dettagli e nulla è stato lasciato al caso, e ciò che ne consegue è un'esperienza originale sia sotto il profilo ludico sia in termini stilistici che testimonia quanta passione sia stata riposta da DrinkBox Studios nella realizzazione di una riedizione che sembra davvero aver centrato in pieno il suo obiettivo: stupire ancora una volta e gettare le basi per un sequel che ormai in molti non potranno che attendere con ansia spasmodica.

Voto 5 stelle su 5
Voto dei lettori
La Guacamelee! Super Turbo Championship Edition è senza dubbi da considerarsi la versione più completa tra quelle attualmente disponibili sul mercato e il fatto che sia stata resa disponibile in veste gratuita come parte della collana Games with Gold di luglio, la rende consigliata a chiunque nutra anche solo un minimo interesse nei confronti di questo genere di produzioni. Divertente, stimolante e piena di ironia (oltre che di pregevolissime citazioni di natura videoludica), l'avventura di Juan El Luchador saprà regalarvi parecchie ore di divertimento, soprattutto nel caso in cui abbiate l'occasione di condividerla insieme a un amico, sfruttando la cooperativa in locale.

Commenti

  1. Nox Lucis Caelum

     
    #1
    Inoltre se si possiede la versione Ps3 o Ps Vita del gioco originale (quello liscio, insomma) si può acquistare questa versione PS4 al prezzo di 3.99€ (3.59€ per gli abbonati plus).
    Non male.
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!