Genere
Rhythm Game
Lingua
Italiano
PEGI
12+
Prezzo
€ 69,99/113,99
Data di uscita
11/9/2009

Guitar Hero 5

Guitar Hero 5 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Activision
Sviluppatore
Neversoft
Genere
Rhythm Game
PEGI
12+
Distributore Italiano
Activision Italia
Data di uscita
11/9/2009
Lingua
Italiano
Giocatori
8
Prezzo
€ 69,99/113,99
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Hardware

Band Hero è in arrivo su su PlayStation 3, Xbox 360, Wii, PlayStation 2 e Nintendo DS. Guitar Hero 5 è in arrivo su PlayStation 3, Xbox 360, Wii e PlayStation 2. DJ Hero è in arrivo su PlayStation 3, Xbox 360, Wii e PlayStation 2.

Multiplayer

Tutti i giochi musicali protagonisti di questo speciale comprendono modalità multigiocatore, anche online, caratteristica disponibile secondo la versione.
Speciale

[GC 09] Un DJ per gioco

Nuovo appuntamento con il DJ di Activision.

di Andrea Maderna, pubblicato il

A completare il tris del brand "Hero" troviamo l'ormai noto DJ Hero, incarnazione stilosa della “simulazione” musicale made in Activision. Rinchiusi in un apposito stanzino insonorizzato abbiamo dapprima ascoltato la generica descrizione fornita dagli sviluppatori, per poi lanciarci in una prima, finalmente sopraggiunta, prova diretta, consolle alla mano.

Ritorno alla consolle

L'idea alla base di DJ Hero è quella di permettere ai videogiocatori di simulare l'esperienza vissuta da un DJ alla consolle. L'intento è quindi diretto alla riproduzione di emozioni e sensazioni, ma anche e ovviamente alla messa in pratica di tutte quelle operazioni necessarie a “mescolare” due tracce, rispettando tempi e sonorità di entrambe fino ad ottenere un composto (mash up) orecchiabile e dai ritmi incalzanti.
Per fare questo è necessario appoggiarsi all'apposita periferica, che riproduce piuttosto fedelmente gli strumenti a disposizione di un vero DJ: la consolle si compone infatti di una jog-wheel che va a riprodurre il “piatto” su cui gira la traccia. A seguire arrivano proprio i tasti assegnati alle tracce stesse: verde per la prima, blu per la seconda, rosso invece per i sample che vengono solitamente inclusi (voci, piccoli rumori ripetitivi, e così via).
Completano l'opera un crossfader, grazie al quale muoversi tra la prima e la seconda canzone (e che in posizione centrale, coerentemente, le sovrappone), nonché una manopola con cui è possibile regolare gli effetti, come ad esempio il classico intervento in distorsione utile per creare atmosfera e rilanciare il ritmo di una traccia.
Un team di oltre dieci DJ professionisti (i nomi sono ormai molto noti, ma da fonti interne abbiamo saputo che in questo senso le sorprese sono tutt'altro che finite...) si è occupato di remixare i pezzi presenti e di studiare e realizzare i realativi mash up. E se durante la nostra scorsa prova (in occasione dell'E3 di Los Angeles) l'impressione circa la qualità degli elaborati non era stata particolarmente brillante, in questo secondo appuntamento il tutto si è mostrato ben più convincente. Poi, come già specificato anche ai tempi, la tracklist è un fattore assolutamente personale e la presenza di pezzi di diverso genere, dall'hip hop alla dance, non potrà che raccogliere consensi e dissensi assortiti. In quanto a questo ci è stato comunque detto che un DLC sarà disponibile già al giorno del lancio: come dire che, nel numero, le possibilità di accontentare tutti crescono – gratuitamente, si spera.

La consolle nelle mani

Dopo tutti i preamboli, eccoci finalmente alla prova diretta: gestire i tre pulsanti, premendoli a tempo quando la “nota” raggiunge il punto esatto, ricorda molto da vicino le esperienze maturate con i restanti episodi della saga “Hero”. La differenza, anche qui, è fatta dalla periferica in dotazione, assolutamente originale.
Il grip mostrato dalla jog-wheel è interessante, sebbene le operazioni di scratch (frequentissime, specialmente ai livelli più elevati di difficoltà) siano in parte ostacolate dalla posizione dei tasti sulla jog stessa: scratchare i pezzi assegnati al tasto più interno al piatto non è infatti particolarmente semplice, poiché si ha davvero poca presa e si rischia di perdere aderenza con la periferica.
La questione, macroscopica durante una “prima prova”, tende sicuramente ad affievolirsi con l'abitudine, sebbene resti a tutti gli effetti un piccolo difetto strutturale - e generato dal distacco fra la realtà nell'utilizzo di una consolle e la finzione scenografica con cui questo è stato riprodotto.
In linea generale bisogna però confermare la grande spettacolarità del gioco: tracce ballabili e ben intrecciate promettono serate di puro divertimento, specialmente per quei videogiocatori che non disdegnano affatto sonorità “tamarre”, come si suol dire: per loro, ritrovare nomi quali Benny Benassi non potrà che causare un sussulto di gioia.
In conclusione, tra movimenti delle mani, che seguono il giusto ritmo, musica che solletica l'udito e proiezioni sul monitor, tutto concorre alla sensazione di nightlife, ritmo e divertimento. Da giocare in gruppo, DJ Hero si preannuncia un vero pezzo da novanta, restando ben inteso che il target, questa volta, si sposta vistosamente rispetto a quello dei “colleghi” già arrivati o in arrivo sul mercato.


Commenti

  1. SixelAlexiS

     
    #1
    giopep ha scritto:
    [GC 09] Musica Activision:
    ma possibile che nessuno l'ha comprato? neanche mezza recensione?
    :'(
    ok, lo so, il gioco fa schifo, ma nel bundle ci sono i nuovi strumenti superfigosi, e spero superresistenti... ma che gran caxxata ha fatto l'activision a mettere i nuovi strumenti in questo gioco fuffa e non insieme a GH 5 ?
    ...
    fatemi sapere, vi prego :nworthy:
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!