Genere
Sparatutto
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
16+
Prezzo
€ 64,99
Data di uscita
26/9/2007

Halo 3

Halo 3 Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Microsoft Game Studios
Sviluppatore
Bungie
Genere
Sparatutto
PEGI
16+
Distributore Italiano
Leader
Data di uscita
26/9/2007
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
16
Prezzo
€ 64,99

Hardware

Halo 3 è disponibile unicamente per Xbox 360. In assenza di disco rigido, i caricamenti del gioco sono meno agili e non è possibile utilizzare la modalità Cinema. Nessun problema, invece, per la Fucina, che consente di modificare a proprio piacimento le mappe per il multiplayer.

Multiplayer

Halo 3 offre due modalità multiplayer: una cooperativa, per giocare fino a un massimo di quattro le missioni della Campagna principale, e una competitiva le cui modalità (Massacro, Teschio, Re della Collina, Conquista la Bandiera, Assalto, Territori, Juggernaut, Infezione e VIP) saranno oggetto di un apposito approfondimento.

Link

Recensione

Benvenuti nella fucina degli eroi!

Ci addentriamo nella più originale opzione multiplayer del gioco.

di Simone Soletta, pubblicato il

Possiamo dirlo senza paura di essere smentiti: la pecca più grande del sontuoso multiplayer di Halo 3 è l'assenza di un editor per le arene. Ci avevamo sperato fino alla fine e continuiamo a sperare che venga rilasciato come un add-on (magari al posto del solito set di mappe a pagamento), ma per ora dobbiamo accontentarci di un (ottimo, per carità) set di arene predefinite. Per ovviare in parte a questa carenza e speziare ulteriormente le sessioni multiplayer Bungie ha introdotto una modalità di gioco inedita, dal nome piuttosto autoesplicativo: la Fucina.

FABBRI DEL PROPRIO DESTINO

Presente come voce di menu a sé stante, affiancata a Matchmaking e Campagna Cooperativa, Fucina è un'opzione che consente ai giocatori di alterare in parte la struttura dei livelli di gioco. L'interazione è però molto limitata, in quanto non è permesso alterare la conformazione delle arene o crearne di nuove. Possiamo invece spostare qualche elemento del fondale (container, casse, bombole esplosive...), dislocare a nostro piacimento i punti di ripartenza dei giocatori e disporre per l'arena tutti quei gingilli con cui poi potremo civilmente massacrarci (armi, granate, strumenti vari e persino veicoli, questi ultimi disponibili a seconda della mappa attualmente caricata).
Le mappe così modificate potranno essere salvate come arene personalizzate e usate in multiplayer online o locale. L'interfaccia di utilizzo è molto semplice e consente agli utenti di svolazzare in giro per i livelli e spostare gli oggetti praticamente afferrandoli, oppure creandone di nuovi dal nulla tramite un pratico catalogo.

FORGIARE IN COMPAGNIA

L'aspetto più originale della Fucina è sicuramente la possibilità di usarla assieme ad altri giocatori, in tempo reale, per un massimo di otto partecipanti su Xbox LIVE o quattro su singola Xbox 360. Ciò vale sia per la modifica cooperativa di un livello (stile squadra di operai, volendo...), sia per le partite vere e proprie: i giocatori avranno infatti a disposizione una somma limitata di denaro e in qualsiasi momento potranno tramutarsi in un'entità svolazzante (simile all'odiato Guilty Spark) e iniziare a modificare le cose in tempo reale, magari regalando un carro armato alla propria squadra o circondando un'area di bidoni esplosivi, creando così una trappola.
Le possibilità sono molteplici, sebbene questa modalità dia il meglio di sé con gruppi già affiatati e che abbiano magari preventivamente ideato piani e strategie. Per quanto provato, la Fucina è un ulteriore strato della gustosissima e corposa componente multiplayer di Halo 3, cui la maggior parte dei giocatori accederà solo in seguito, dopo aver appreso bene meccaniche e di gioco e soprattutto aver imparato a valutare gli equilibri delle partite. In nessun modo riesce a sopperire all'assenza di un editor vero e proprio, ma risulta certamente un'aggiunta gradita e soprattutto da non sottovalutare, specialmente per i giocatori più navigati.