Genere
Sparatutto
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
16+
Prezzo
€ 64,99
Data di uscita
26/9/2007

Halo 3

Halo 3 Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Microsoft Game Studios
Sviluppatore
Bungie
Genere
Sparatutto
PEGI
16+
Distributore Italiano
Leader
Data di uscita
26/9/2007
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
16
Prezzo
€ 64,99

Hardware

Per giocare a Halo 3 sono necessari una console Xbox 360 europea e una confezione originale del originale. Sono supportati, oltre all'alta definizione, l'audio Dolby Digital 5.1, il rumble del joypad e le apposite cuffie di comunicazione per il gioco online.

Multiplayer

L'intera campagna per giocatore singolo può essere giocata via schermo diviso, su Xbox Live o in rete locale, con un massimo di tre compagni contemporaneamente. Per usufruire dei servizi online è richiesto l'ormai canonico abbonamento Xbox Live in versione Gold, anche se nella confezione è presente un bonus di 48 ore di prova.

Link

Recensione

Il perfetto equilibrio fra l'essere e l'apparire

Viviamo assieme il viaggio di Halo 3 in modalità cooperative.

di Simone Soletta, pubblicato il

Riesce difficile dimenticare ciò che la trilogia di Halo ha rappresentato in questi anni per il settore delle console. Un gioco in grado di suscitare un interesse enorme attorno al genere, di distruggere record di vendita e di far vendere macchine, abbonamenti Live e coinvolgere milioni di giocatori. Una Killer Application vecchio stampo, che si è evoluta in modo sostanziale ad ogni uscita. Se il primo capitolo verrà ricordato per il maestoso single player, il secondo entrerà negli annali per la riuscitissima modalità multiplayer.
Che cosa attendersi allora dal terzo capitolo? Una riconferma ovviamente, con l'aggiunta dell'unica mancanza fino ad ora in essere: affrontare la campagna on-line con altri giocatori. Detto, fatto.

VERSO L'INFINITO E OLTRE

Ora possiamo dirlo: possedere una copia di Halo 3 senza relativo abbonamento a Xbox Live è una vera e propria bestemmia. E non si tratta di una mera questione di longevità o di possibilità di gioco, ma di vero e proprio divertimento.
Entrare nella stanza dedicata alla modalità campagna cooperativa rappresenta infatti un momento di svago e di avventura tale da poter essere definito magico. Mandati gli appositi inviti agli amici (reali o virtuali che siano) si impiegherà poco più di un secondo per trovarsi a proprio agio, sicuri come non mai, nell'affrontare tutto ciò che Halo 3 mette generosamente in campo: decine e decine di avversari da massacrare dialogando, discutendo, sviluppando tattiche o, più semplicemente, facendosi quattro risate fra un colpo e l'altro al Brute di turno.
Quattro amici assieme (uno Spartan e tre Elite), senza alcun segno di lag, valgono quanto il rigore di Grosso alla finale dei Mondiali 2006...semplicemente impagabile.

TUTTA UNA QUESTIONE DI...TESCHIO!

Più forze in campo significa, letteralmente, più facilità a completare la modalità campagna del gioco. Fra un respawn e l'altro (si ricomincia da un checkpoint solo in caso di morte contemporanea di tutti i componenti) anche l'arcinoto livello Leggendario assume connotati più umani, ed è proprio per questo che Bungie ha ben pensato di inserire un elemento ad hoc, ampliando quando di visto nel secondo capitolo.
Parliamo naturalmente dei teschi, sparsi nei luoghi più impensabili del gioco, e capaci dei più svariati effetti. Questi ultimi si classificano in teschio di ferro, d'argento e d'oro, e la loro raccolta sbloccherà, oltre agli obiettivi di gioco, molte simpatiche caratteristiche capaci di rendere ulteriormente avvincente la sfida. E proprio di sfida parliamo perché, a conti fatti, anche in cooperative sarà possibile tenere accesa la fiamma della competizione con un apposito sistema a punteggi che premierà il più valoroso degli spartan.
Potremo così ritrovarci con il radar assente, con nemici dediti al continuo lancio di granate, con armi dalla carica dimezzata, con l'assenza totale di checkpoint e via dicendo. Tutto attivabile a nostro piacere, e tutto allo scopo di raggiungere il più ambito dei risultati: appropriarsi della nobile armatura Hayabusa, vero vanto da sfoggiare nelle partite online.

L'UNIVERSO RACCHIUSO IN UN JOYPAD

Possibilità di raccogliere teschi e bonus, divertimento assicurato con la partecipazione dei propri amici, una serie di sfide per non annoiarsi mai. Le nuove funzionalità inserite in Halo 3 possono tranquillamente sintetizzarsi in due parole: goduria elettronica. Ed è rigoroso ricordare che, malgrado queste aggiunte siano necessarie a raggiungere un determinato obiettivo di qualità, esse stesse non sono sufficienti a giustificare in toto le sensazione ed emozioni che suscita il gioco Bungie. C'è di più...molto di più.
Un universo che collassa su stesso, partendo da un mondo virtuale ricreato su schermo capace di inondare le mani del giocatore, mesmerizzandolo fino a renderlo piacevolmente schiavo di una tribù che conta già un milione di giocatori in rete. Un milione di potenziali compagni per quello che rappresenta il canto del cigno del grande Master Chief. E scusate se è poco...