Genere
Sparatutto
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
16+
Prezzo
€ 64,90
Data di uscita
14/9/2010

Halo: Reach

Halo: Reach Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Microsoft Game Studios
Sviluppatore
Bungie
Genere
Sparatutto
PEGI
16+
Distributore Italiano
Microsoft
Data di uscita
14/9/2010
Data di uscita americana
14/9/2010
Data di uscita giapponese
15/9/2010
Lingua
Tutto in Italiano
Prezzo
€ 64,90

Link

Notizia

Halo: Reach non è un gioco per Natal

Bungie spiega le "stranezze" di uno degli screenshot del gioco.

di Sebastiano Pupillo, pubblicato il

Come potete leggere sul sito ufficiale degli studi Bungie, la voce di corridoio che Halo: Reach supporterà il sistema di controllo di Project Natal, la cui conferma è stata "letta" dagli appassionati in uno degli screenshot recentemente pubblicati, è stata categoricamente smentita.

Il mirino fuori asse visibile nell'immagine incriminata è infatti più banalmente frutto di un bug nel sistema di cattura degli screenshot della versione pre-alpha del gioco, da cui tutte le immagini erano state prelevate.

Ancora, il dettaglio dell'HUD "pixelato" nello stesso screenshot non ha nulla a che vedere con misteriose funzionalità "top secret", sebbene Bungie ammetta di aver proceduto all'oscuramento ben sapendo che gli appassionati si sarebbero lasciati andare alle speculazioni più selvagge sui forum della Rete.




Commenti

  1. kingkilium

     
    #1
    "Rendiamo grazie al Signore" (cit.) :berto:
  2. Wazimbo

     
    #2
    evviva!
  3. deleted_780

     
    #3
    babalot ha scritto:
    Halo: Reach non è un gioco per Natal: Bungie spiega le "stranezze" di uno degli screenshot del gioco.
    ... e conferma indirettamente il target super casual del dispositivo.
  4. s0r4

     
    #4
    e questo significa o che natal è una cagata tale da poter rovinare l'immagine di halo, o che natal è tanto figo da non aver bisogno di nessuno sponsor per vendere
  5. Dark76

     
    #5
    s0r4 ha scritto:
    e questo significa o che natal è una cagata tale da poter rovinare l'immagine di halo, o che natal è tanto figo da non aver bisogno di nessuno sponsor per vendere
      ma farsi meno seghe mentali no eh?
    semplicemente Halo Reach non è un gioco (come è concepito) adatto a natal
    semplice
    p.s: per fortuna aggiungo
  6. s0r4

     
    #6
    natal ha un'enorme flessibilità, può essere usato per un sacco di cose oltre che i semplici input motori, se avessero deciso di inserirlo anche in reach sarebbe stato per cose secondarie ma utilissime, come ad esempio cambiare prospettiva in base agli spostamenti della testa, riconoscimento del viso ecc che sono cose concepibilissime anche in halo
  7. BIANCIOZ

     
    #7
    s0r4 ha scritto:
    e questo significa o che natal è una cagata tale da poter rovinare l'immagine di halo, o che natal è tanto figo da non aver bisogno di nessuno sponsor per vendere
       Per me la prima che hai detto Sora:-\:)
  8. Giova834

     
    #8
    posso finalmente tirare un sospiro di sollievo
  9. the hardest part

     
    #9
    sul sito ufficiale ci sono anche i "suoni" delle armi.. il fucile da battaglia ora spara un colpo alla volta e non più tre..
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!