Genere
Avventura
Lingua
Inglese
PEGI
ND
Prezzo
9,99 dollari
Data di uscita
ND

Hector: Episode 1 - We Negotiate with Terrorists

Hector: Episode 1 - We Negotiate with Terrorists Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Telltale Games
Genere
Avventura
Data di uscita americana
27/4/2011
Lingua
Inglese
Giocatori
1
Prezzo
9,99 dollari

Lati Positivi

  • Divertente e spassoso
  • Enigmi logici
  • Molto più sboccato della media
  • Dialoghi ben scritti...

Lati Negativi

  • ...ma anche un po’ invadenti
  • Longevità modesta
  • Ottimizzazione non perfetta

Hardware

Hector: Badge of Carnage – We Negotiate with Terrorists può essere scaricato direttamente dal sito di Telltale Games in versione PC e MAC al prezzo di 9,99 dollari (poco meno di 7 Euro). Il gioco è solo in lingua inglese (sottotitoli compresi) e richiede almeno un processore a 2 GHz, 2 GB di RAM e una scheda grafica con almeno 256 MB di RAM.

Multiplayer

Non sono presenti modalità di gioco in multiplayer.

Modus Operandi

Abbiamo provato il gioco grazie a un codice fornitoci da Telltale Games, terminando il tutto in circa due ore e mezza e sfruttando il sistema di aiuti solo in due occasioni.

Link

Recensione

Hector alla riscossa

Nuova ed esilarante avventura per Telltale Games.

di Francesco Destri, pubblicato il

Già approdato su App Store lo scorso anno per iPhone (ma a breve aspettiamo anche la versione per iPad), Hector: Badge of Carnage è stato giustamente accolto come uno dei migliori exploit avventurosi a episodi degli ultimi mesi; non stupisce quindi ritrovarlo nella line-up di Telltale Games, anche se per questa volta il publisher e sviluppatore californiano si è limitato a fungere da distributore, non intervenendo quindi in alcun modo nella lavorazione del gioco. Dietro a tutto si nasconde infatti il team irlandese di Strandlooper, che forte dei riscontri avuti su App Store ha fatto il grande passo verso il PC con questo porting del tutto identico alla versione originale per il melafonino.

hector lo sporcaccione

Molto del successo riscosso da Hector: Badge of Carnage va ricercato in uno humor britannico particolarmente sboccato e irriverente, con molti riferimenti sessuali, dialoghi sconci, personaggi fuori di testa e una comicità demenziale rara da trovare anche nelle altre serie di Telltale, che in quanto a humor e dissacrazione non scherzano di certo. Lo stesso protagonista Hector, poliziotto dedito alle prostitute e all’alcol e con un girovita non proprio salutare, è una perfetta macchina di risate e chi segue la TV inglese noterà parecchie affinità con serie come The IT Crowd ed Extras.

In effetti è un vero spasso ascoltare certi dialoghi sull’igiene, aggirarsi in un porno-shop o risolvere enigmi particolarmente idioti maneggiando preservativi usati, creme lubrificanti e altri oggetti del “mestiere”. Questo per far capire l’andazzo dell’avventura (tra l’altro consigliata a un pubblico adulto), che oltre a parecchie risate riserva però anche una struttura tutt’altro che banale o risaputa. In questo primo episodio della serie, a cui seguiranno altri due capitoli in autunno, dobbiamo risolvere un delicato caso di sicurezza pubblica; un mezzo pazzo ha preso in ostaggio alcuni civili e minaccia di ucciderli tutti se la polizia non esaudirà tre sue richieste. Nei panni di Hector dobbiamo così rimettere in funzione l’orologio della torre della città, aiutare la causa umanitaria di un’attivista nel parco cittadino e chiudere un porno shop.

a tutto slang

Hector: Badge of Carnage – We Negotiate with Terrorists offre una ventina di location, altrettanti personaggi non giocanti, una buona quantità di oggetti da raccogliere e con cui interagire e parecchie linee di dialogo, vera croce e delizia del gioco. Se infatti la demenzialità di alcune espressioni è fulminante e i dialoghi servono spesso per sbloccare l’avventura, la loro quantità può risultare esagerata e la presenza di parecchio slang british, unita all’assenza dei sottotitoli in italiano, renderà la vita parecchio difficile ai meno anglofoni. Gli enigmi passano dal discreto al buono e sono basati esclusivamente sull’interazione con l’ambiente e sull’utilizzo di oggetti con altri oggetti; non mancano punte di difficoltà (più che altro per non saper bene come precedere o cosa fare in certe situazioni), ma in generale l’inventario non si riempirà mai in modo preoccupante e anche le location in cui spostarsi non sono poi tantissime.

Il porno-shop è un posto molto caro ad Hector; peccato che la missione richieda di chiuderlo - Hector: Episode 1 - We Negotiate with Terrorists
Il porno-shop è un posto molto caro ad Hector; peccato che la missione richieda di chiuderlo

In ogni caso il divertente sistema di aiuti, che passa da indizi ironici a una vera e propria soluzione passo per passo, farà piacere ai neofiti del genere, che potranno completare l’avventura in circa tre ore (almeno mezz’ora in meno per tutti gli altri). Si poteva fare di meglio, ma le altre serie episodiche di Telltale Games non offrono molto di più e se non altro il materiale offerto da Strandlooper è decisamente originale e fuori dagli schemi, compresi un dignitoso comparto grafico in stile cartoonesco e un valido doppiaggio inglese. Certo una migliore ottimizzazione non avrebbe fatto male (le transizioni da una location all’altra sono tutt’altro che fluide), ma per il resto non vediamo l’ora di giocare ai prossimi due episodi e di scoprire altre nefandezze di questo spassoso e puzzolente poliziotto in salsa british.

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
Irriverente, sboccato, politicamente scorretto. L'uragano Hector si abbatte anche su PC e il risultato è notevole, seppur tra una longevità modesta e qualche dialogo di troppo.

Commenti

  1. redmeteor

     
    #1
    azzo senza neanche i sottotitoli passo
  2. Delafondia

     
    #2
    Preso per iPhone/iPad. Per ora molto simpatico e... ho perso il conto di quante volte mi abbia dato dell'idiota! :D Prezzo: 2.99€.
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!