Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

Independent Games Festival

Independent Games Festival Aggiungi alla collezione

Hardware

Per i requisiti hardware di ciascun gioco dello speciale consigliamo di verificare le relative pagine ufficiali.

Multiplayer

Nessuno dei giochi illustrati nello speciale contiene opzioni multi-giocatore.

Link

Speciale

Nel mondo degli sviluppatori indipendenti

Un viaggio tra le più recenti e valide uscite dei giochi "indie" per PC.

di Stefano Castelli, pubblicato il

ARMAGEDDON EMPIRES Sviluppatore: Cryptic Comet
Sito ufficiale Prezzo: 29,95 Dollari (solo digital delivery)

Particolare, ostico, settario: Armageddon Empires è sicuramente un gioco singolare, dedicato a una specifica fetta di utenza e che difficilmente avrebbe raggiunto gli scaffali dei negozi. Allo stesso tempo è un gioco così ben concepito e profondo che renderà felici i patiti di giochi di carte collezionabili, orfani di videogame dopo l'uscita di Magic The Gathering Online e la scomparsa della saga di Etherlords. Si tratta in tutto e per tutto di un completo gioco da tavolo digitale unicamente dedicato a sessioni per singolo giocatore (niente multiplayer incluso) della durata di circa tre ore ciascuna. Niente campagna, niente missioni da svolgere, solo un puro e semplice tabellone a esagoni che viene generato partita dopo partita e su cui combatteremo contro eserciti controllati dal computer.
Il fulcro di Armageddon Empires gioco non è però la sezione tattica vera e propria (comunque importante), bensì la fase di costruzione e gestione del mazzo di gioco che useremo nei combattimenti: potendo infatti utilizzare oltre cinquecento diverse carte suddivise in quattro distinte fazioni, ognuna dotata di mezzi, azioni e poteri distintivi, saremo in grado di costruire decine e decine di diversi mazzi, studiando strategie e combinazioni proprio come avviene in un complesso gioco di carte collezionabili. Chiaramente non tutte le carte saranno inizialmente disponibili e dovremo anzi conquistarle sul campo prima di annetterle al nostro mazzo. La fase di battaglia vera e propria viene giocata in modo molto simile ad una partita di Magic: The Gathering (gioco a cui Armageddon Empires deve molto, a partire da una simile gestione delle risorse) contro un'intelligenza artificiale capace di mettere a dura prova le tattiche del giocatore. Peccato per un'interfaccia grafica ostica da usare e totalmente priva di aiuti per l'utente (che dovrà destreggiarsi tra tutorial e manuale, entrambi molto completi, prima di venirne a capo), ma una volta superato l'impatto ci si ritrova di fronte un titolo capace di ammaliare chiunque si sia avvicinato anche solo una volta al pericoloso tunnel dei giochi di carte collezionabili. Da notare che Armaggeddon Empires è disponibile sia in versione PC che Mac.

EMPYREAL NOCTURNE Sviluppatore: Digital Gearsbox/Red Goon Slaves
Sito ufficiale Prezzo: gratuito

Opera di due studenti dell'ormai nota accademia Digipen Corporation, Empyreal Nocturne è un particolare sparatutto tridimensionale vincitore nella categoria studenti nell'edizione 2008 dell'Independent Gaming Festival.
La descrizione che meglio definisce questo snello videogame è quella di un mix tra Shadow of the Colossus e Rez: impersonando uno stormo di prismi azzurri volanti il giocatore dovrà infatti abbattere delle misteriose creature volanti, a loro volta protette da nugoli di prismi rossi. Per affrontare i nemici basterà puntarli con il nostro mirino e inviare loro contro i nostri prismi, dovendo però così attendere il loro ritorno prima di sferrare un nuovo attacco. Inoltre i prismi possono venire richiamati attorno al nostro prisma principale per formare un'efficace barriera difensiva, da attivare con rapidità e precisione. Non c'è trama, non c'è spiegazione per ciò che accade su schermo: ciò che attende il giocatore è pura azione e un aspetto spartano ma stilisticamente appagante. Svolazzare per il cielo plumbeo avvicinandosi ai giganti svolazzanti per studiarli e quindi affrontarli è un'esperienza particolare e impegnativa, valorizzata da un buon sistema di controllo e da un sonoro ipnotico. Considerando che si tratta inoltre di un gioco interamente gratuito e molto parco in quanto a richieste hardware conviene che puntiate direttamente il browser verso il sito ufficiale di Empyreal Nocturne e proviate con mano la particolare esperienza celata in questo download di neanche 11MB.