Genere
Guida
Lingua
Italiano
PEGI
ND
Prezzo
12,99 Euro
Data di uscita
ND

Joe Danger

Joe Danger Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Sviluppatore
Hello Games
Genere
Guida
Distributore Italiano
PlayStation Store
Data di uscita americana
8/6/2010
Lingua
Italiano
Giocatori
2
Prezzo
12,99 Euro

Hardware

Joe Danger sarà disponibile per PlayStation 3 durante la primavera, probabilmente già dal mese di marzo, solo attraverso il download digitale. Le versioni PC e Xbox 360, per usare le parole degli sviluppatori, "may follow". Non sono ancora stati comunicati i relativi prezzi d'acquisto.

Multiplayer

Non sono ancora stati diffusi dettagli precisi sul versante multiplayer, ma viste le premesse di Hello Games, ossia di ispirarsi fra gli altri ad un titolo come Micro Machines, le potenzialità per divertirsi in gruppo sembrano concrete. Sicuramente saranno supportati almeno sino a quattro giocatori in contemporanea, e sono già previste diverse modalità di gioco basate sulle gare di acrobazie, ma anche sulle varie sfide a tema presenti in ogni tracciato. La presenza di due o più percorsi lungo la stessa pista, infine, lasciano presagire a gare accese sino all'ultimo centimetro.

Link

Eyes On

Excitebike in salsa british?

Siete fan di Lance Murdock? Ecco il gioco per voi.

di Andrea Focacci, pubblicato il

Hello Games. Un nome che potrebbe essere un programma: giochi di grande importanza, ma allo stesso tempo semplici e immediati come un piacevole saluto riconosciuto in ogni angolo del mondo. Excitebike e Micro Machines sono stati i primi nomi ad essere scomodati per il paragone con il primo titolo annunciato dalla software house: con queste premesse, le aspettative non possono che essere elevate.

ARCADE NEL DNA

Questa nuova realtà indipendente britannica, ad onor del vero, non si presenta al grande pubblico completamente a digiuno di esperienza: il biglietto da visita parla chiaro e fra i suoi dipendenti figurano diverse vecchie conoscenze di Criterion, lo studio che ha posto la firma alla nascita della serie di Burnout e al brillante Black, sparatutto in soggettiva alquanto chiassoso e spettacolare. Non c'è da stupirsi, allora, che per Joe Danger si sia deciso di seguire lo stesso minimo comune denominatore: divertimento immediato, azione intuitiva anche per i giocatori meno esperti e una realizzazione tecnica che combini molto stile ad una grafica colorata e veloce. Abbiamo già menzionato alcuni dei "mostri sacri" che Hello Games ha scomodato per inquadrare il suo rumoroso titolo bi-ruote, ma Ryan Doyle e compagnia sembrano più influenzati da altri tipi di esperienze, non per questo meno importanti: Sonic The Hedgehog, Super Monkey Ball e Crazy Taxi sono stati scelti come punti di riferimento per Joe Danger in quanto in grado di estrapolare abilità impensabili per ogni giocatore grazie alla loro immediatezza.

OMAGGIO AI CLASSICI

Ad una prima occhiata, il gioco di Hello Games sembra un chiaro omaggio ad uno dei classici Nintendo, Excitebike, dove tanto la spinta accumulata sulle rampe che la fase di atterraggio sono ugualmente importanti ai fini del successo. Tuttavia Joe Danger sembra mettere ancora più carne al fuoco mano a mano che il gioco viene scoperto. Partiamo dalla componente grafica. Nonostante la riproduzione tridimensionale di ogni elemento presente su schermo, l'impostazione dell'azione è chiaramente bidimensionale, dove non è tanto importante quello che è presente sullo sfondo quanto quello che il giocatore può trovare lungo il suo cammino dalla partenza al traguardo. Se vogliamo essere pignoli, tuttavia, dovremmo parlare di 2.5 dimensioni, visto che è comunque possibile spostare la moto di pochi centimetri in profondità, permettendo così di cambiare velocemente corsia ed evitare eventuali ostacoli lungo il tracciato, oppure trovare percorsi alternativi per incamerare più punti: un particolare da tenere in considerazione per le modalità a multigiocatore.
L'attenzione del gioco è però focalizzata sulla possibilità di Joe di compiere spericolate evoluzioni in fase di volo, che rendono la creazione delle combo importante per scalare le posizioni della classifica internazionale e accumulare grandi quantitativi di punti. Ogni livello, inoltre, propone una serie di lettere da collezionare, per comporre la scritta DANGER e ottenere così una sontuosa ricompensa, più varie sfide sensibili al contesto e al tema del tracciato, attualmente ancora in fase di revisione: Hello Games si è detta particolarmente esigente nell'implementazione di questi mini-giochi, che verranno depennati senza pietà nel caso non centrassero le aspettative dello sviluppatore.

TRA EXCITEBIKE E CRAZY TAXI

Dai primi filmati che sono stati pubblicati in rete, Joe Danger sembra davvero veloce e divertente, oltre che piacevole alla vista: la pista scorre velocissima e chiassosa, gli ostacoli da superare sono molti e variegati, mentre la presenza di un editor completo promette di scavare nella fantasia architettonica degli utenti. La colonna sonora a stecca e le movenze "sbracate", inoltre, ci hanno ricordato a più riprese quel capolavoro arcade che risponde al nome di Crazy Taxi... alcuni geni del titolo Sega sembrano esserci tutti, in effetti. Siamo rimasti colpiti anche dalla buona elasticità della gomma su strada: una volta atterrati dopo un salto la moto non si incolla in modo naturale alla pista, ma continua a saltellare per qualche metro, rendendo così ancora più divertente e spettacolare il controllo della stessa o le sgasate spericolate su una ruota sola. Forse non vanterà lo stesso approccio serioso di Trials HD, tanto per citare un altro concorrente simile disponibile solo per il download digitale, ma Joe Danger ha tutte le potenzialità per creare qualcosa di veramente divertente.


Commenti

  1. Prophet

     
    #1
    Sembra divertente, almeno per me che ho adorato fino al consumo delle dita i vecchi Micromachines. Speriamo bene.
  2. Dark76

     
    #2
    questo è un gran colpo esclusivo
  3. SixelAlexiS

     
    #3
    Dark76 ha scritto:
    questo è un gran colpo esclusivo
      Non più, almeno da quanto dice l'articolo :-O
    Cmq dopo me lo leggo, sbavo troppo per stò gioco, è FANTASTICO!!!
  4. Dark76

     
    #4
    ero rimasto che era diventato esclusiva psn ps3
  5. SixelAlexiS

     
    #5
    Dark76 ha scritto:
    ero rimasto che era diventato esclusiva psn ps3
     pure io, ma Fog dice il contrario... solo lui (o il tempo) potrà chiarire.
  6. Sinister

     
    #6
    non è la prima volta che i tizi di nextgame.it prendono delle cantonate mica da ridere.
    basta anche solo vedere la preview di okamiden dove continuano imperterriti, da mesi,  a tenere intatto il trafiletto a lato che dice che il gioco è sviluppato dai platinum games (ex clover), il che non è assolutamente vero.
    io e qualcun altro glielo abbiamo pure detto ma a quanto pare qualcuno, lassù, ne è convinto.
    http://next.videogame.it/okamiden/83833/
  7. SixelAlexiS

     
    #7
    Sinister ha scritto:
    non è la prima volta che i tizi di nextgame.it prendono delle cantonate mica da ridere.
    basta anche solo vedere la preview di okamiden dove continuano imperterriti, da mesi,  a tenere intatto il trafiletto a lato che dice che il gioco è sviluppato dai platinum games (ex clover), il che non è assolutamente vero.
    io e qualcun altro glielo abbiamo pure detto ma a quanto pare qualcuno, lassù, ne è convinto.
    http://next.videogame.it/okamiden/83833/
       che cattivo che sei :DD
    Cmq bella anteprima, nulla che non si vede già nei filmati, purtroppo, ma piacevole da leggere.
    Aspetto l'uscita di questo giochillo come pochi :D
  8. giopep

     
    #8
    Sinister ha scritto:
    non è la prima volta che i tizi di nextgame.it prendono delle cantonate mica da ridere.
    basta anche solo vedere la preview di okamiden dove continuano imperterriti, da mesi,  a tenere intatto il trafiletto a lato che dice che il gioco è sviluppato dai platinum games (ex clover), il che non è assolutamente vero.
    io e qualcun altro glielo abbiamo pure detto ma a quanto pare qualcuno, lassù, ne è convinto.
    http://next.videogame.it/okamiden/83833/
    Joe Danger: a noi risulta che sia un'esclusiva temporale. In prima battuta uscirà per PS3, ma gli sviluppatori inizialmente prevedevano le tre versioni e non ne hanno escluso l'uscita. Vedremo...
    Okamiden: il problema è che quell'articolo l'ha scritto Fotone. E lui scrive talmente tante fesserie che qualcuna può sfuggire a chi corregge. :D Comunque, ho corretto l'anteprima, grazie.
  9. Gea-r

     
    #9
    Io sapevo che Sony ne aveva comprati i diritti, rendendo cosi impossibile che arrivasse su 360.
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!