Genere
Rhythm Game
Lingua
Italiano
PEGI
12+
Prezzo
€ 44,99
Data di uscita
ND

Dance Central 2

Dance Central 2 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Microsoft Game Studios
Genere
Rhythm Game
PEGI
12+
Lingua
Italiano
Giocatori
2
Prezzo
€ 44,99

Modus Operandi

Abbiamo avuto modo di testare tutta la line up Kinect, tra un'accurata visita allo stand Microsoft dell'E3 2011 e la partecipazione ad un esclusivo party serale pre-E3.
Hands On

Dance Central 2

Da Dance Central a Star Wars, la prova di tutti i titoli giocabili all'E3.

di Marco Mottura, pubblicato il

Inutile far finta di nulla o peggio ancora provare a negare l'evidenza: l'E3 2011 sponda Microsoft ha fatto capire in maniera inequivocabile quanto la casa di Redmond punti (a torto o a ragione lo scopriremo solamente nei prossimi mesi) su Kinect.
L'avveniristica e discussa periferica è infatti apparsa come protagonista pressoché assoluta del Media Briefing con cui si è ufficialmente dato il via alla fiera losangelina. E anche presso il mastodontico booth Microsoft l'enfasi data a Kinect era a dir poco evidente, con numerose postazioni dalle pareti di plexiglass inserite nel cuore dello stand.
Le intenzioni di Mattrick e soci sono insomma chiarissime: complici anche gli impressionanti risultati di vendita, la tecnologia di Kinect non verrà certo abbandonata in fretta, e anzi andrà a diventare sempre più il fulcro di quella che vuole essere la Xbox Experience, puntando a coinvolgere tanto i giocatori casual quanto quelli compiaciutamente hardcore. E allora andiamo a dare un'occhiata ai principali titoli presentati, per darvi un'idea di quel che ci riserverà il futuro (anche se le assenze di progetti interessantissimi quali Steel Battalion Heavy Armor, Project Draco e Ryse si fanno sentire).

DANCE CENTRAL 2

La nostra rassegna non può non aprirsi con il seguito di uno fra i titoli di maggior successo tra quelli disponibili nel catalogo Kinect, il ritorno del videogioco capace di rivoluzionare e cambiare per sempre il DNA del genere dei dancing game. Dopo Dance Central nulla è più stato come prima, e ora Harmonix punta a replicarsi e ad affermare un nuovo paradigma con Dance Central 2, prodotto che riparte direttamente dalla formula vincente dell'originale per proporre cambiamenti destinati a portare il franchise verso orizzonti ancora più stellari. La novità più rilevante riguarda senza ombra di dubbio la presenza del multiplayer simultaneo per due giocatori, feature non inserita nel precedente episodio a causa della poca dimestichezza degli sviluppatori con la neonata tecnologia di Kinect.
Oggi, ad ogni modo, diversi mesi sono trascorsi, le librerie interne della periferica si sono evolute (anche grazie al feedback di Harmonix stessa), e finalmente sarà possibile scatenarsi in pista in contemporanea con un amico, per vivere un'esperienza sensazionale strutturata come un divertente punto di incontro tra VS e co-op. I giocatori si troveranno infatti a ballare per un punteggio comune (caricabile online, giusto per aggiungere quel tocco “social” che sembra ormai risultare imprescindibile), anche se verranno comunque valutate le singole performance dei ballerini.
Impressionante ancora una volta l'uso della tecnologia: il riconoscimento dei movimenti è stato ulteriormente migliorato (col risultato di rendere volutamente infernale la difficoltà HARD, che vi costringerà ad eseguire movenze complicatissime con una precisione maniacale), così come sbalorditiva è la gestione drop in / drop out del multyplayer, attivabile a brano in corso (e anche a difficoltà diverse!) semplicemente entrando nel raggio d'azione di Kinect. Se a tutto ciò aggiungiamo una soundtrack spettacolare, composta di oltre quaranta brani (DJ Got Us Falling In Love Again è la personalissima colonna sonora dell'E3 di chi scrive), la possibilità di importare le canzoni del capitolo originale, la presenza di una vera e propria campagna, tonnellate di extra da sbloccare e una modalità Break It Down ristrutturata per imparare ancora meglio i passi, gli ingredienti per il capolavoro epocale sembrano esserci davvero tutti: imperdibile.


Commenti

  1. Stefano Castelli

     
    #1
    Beh, salvo quel paio di giocacci, direi che la panoramica è quantomeno interessante.

    Ora, se solo mostrassero anche qualcosina di un po' più "hardcore". Child of Eden dimostra che "si può fare" (stile Frankenstein Jr), lo facessero.
  2. Maximus

     
    #2
    Finalmente lo specialone!

    Che dire? Mi aspettavo di più da Kinect Sports: Season 2, mentre per il resto direi prime impressioni confermate.

    Ottimo il parere su Gunstinger, che a questo punto mi ispira decisamente tanto!
  3. Mdk7

     
    #3
    Guarda lo Sport è simpatico, però si capisce che filosoficamente hanno voluto seguire la via dell'1, cambiando le discipline (e scegliendone di così così) senza però approfondire.
    Per farmi capire meglio, NON c'è stato il salto che ha fatto Nintendo tra Wii Sports e Wii Sports Resort, che era in tutto più completo e profondo dell'1.
    Resterà comunque piacevole da giocare eh, di certo.


    Per il resto... Ryse non testabile denota uno sviluppo chiaramente tutt'altro che avanzato (e quindi una release fissata per chissà quando), mentre Project Draco sparito proprio mi fa incazzare. XD
  4. Stefano Castelli

     
    #4
    Mdk7
    Per il resto... Ryse non testabile denota uno sviluppo chiaramente tutt'altro che avanzato (e quindi una release fissata per chissà quando), mentre Project Draco sparito proprio mi fa incazzare. XD
    Ryse ha decisamente sterzato. Prima NON era un gioco per Kinect, poi han cambiato tutto.
  5. Mdk7

     
    #5
    Ma è confermata da qualcuno sta cosa? L'ho sentita anche in fiera, ma mi pare un rumor infondato...
  6. Stefano Castelli

     
    #6
    Mdk7Ma è confermata da qualcuno sta cosa? L'ho sentita anche in fiera, ma mi pare un rumor infondato...

    Boh. A me sembra una cosa palese da come sono andati gli eventi, ma credo che non avremo mai la conferma...
  7. Mdk7

     
    #7
    Non la vedo così automatica o scontata... Alla fine di Codename Kingdoms non si era visto VERAMENTE una sega al di là del trailer e di certe concept art semi leakate nei mesi seguenti.
  8. Dna

     
    #8
    Per questa gen rimango fedele alla ps3 ma devo proprio ammettere che kinect mi ispira, se nella prissima gen sarà integrato alla console e non un add on e se cambieró casa un pensiero ce lo faccio ( ovviamente non molleró sony eh!


    Comunque cosi a vedere mi ispirava di piu kinette sports 1...
  9. Dna

     
    #9
    Il golf poi lo vedo proprio buttato li...non capisco proprio come possa avere un minimo di profondità con kinette....cioè in pratica simuli lo swing, senza pero incidere su effetti o su come viene colpita la pallina....mi pare proprio una casualata
  10. Stefano Castelli

     
    #10
    DnaPer questa gen rimango fedele alla ps3 ma devo proprio ammettere che kinect mi ispira, se nella prissima gen sarà integrato alla console e non un add on e se cambieró casa un pensiero ce lo faccio ( ovviamente non molleró sony eh!


    Comunque cosi a vedere mi ispirava di piu kinette sports 1...

    Boh... io ancora neppure sono riuscito a prenderlo in considerazione. Manca del tutto, per me, una vera KA.
Continua sul forum (19)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!