Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
2014

Kirby: Triple Deluxe

Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Nintendo
Sviluppatore
Nintendo
Data di uscita
2014

Lati Positivi

  • Uso geniale della profondità.
  • Curva di difficoltà ben studiata.
  • Puzzle vari e impegnativi.

Lati Negativi

  • Ripetitivo nell'uso dei boss.
  • Alcune abilità si usano di rado.

Hardware

Kirby Triple Deluxe è disponibile in esclusiva per Nintendo 3DS. Il gioco è acquistabile in formato retail oppure in versione digitale scaricabile tramite eShop.

Multiplayer

Lo modalità storia e A Ritmo con Dedede sono affrontabili sono in singolo, mentre Duello Kirby può essere utilizzata in due giocatori.

Modus Operandi

Abbiamo scaricato il gioco sul nostro 3DS XL grazie a un codice download gentilmente fornitoci da Nintendo, dopo di che abbiamo completato lo story mode di Kirby Triple Deluxe per poi saggiare le varianti aggiuntive sbloccate al termine, concedendoci ogni tanto delle pause per approfondire Duello Kirby e A Ritmo con Dedede.
Recensione

Three is megl che uan!

Tre modalità e un nuovo villain nel ritorno del batuffoloso Kirby su 3DS!

di Claudio Magistrelli, pubblicato il

Uscire con un platform su una console Nintendo significa senza dubbio offrire al frutto delle proprie fatiche l'ambiente e il pubblico più adatto alle sue caratteristiche, aumentando di conseguenza le probabilità di successo. Di contro però lanciare il proprio pargolo digitale in mezzo alla selva di agguerriti rivali presenti sulle console Nintendo significa mettersi a confronto diretto con alcuni tra i migliori esponenti del genere, una sorta di Champions League del platform dove a leggere i nomi degli altri partecipanti tremano i polsi.

Per affrontare il ritorno di Kirby, in quella che potremmo definire la partita della vita continuando col paragone calcistico, HAL Laboratory deve aver deciso dunque di affidarsi a un classico dei 4-4-2, ovvero il più tradizionale degli schemi, una soluzione versatile ed efficace quando è il caso di badare al sodo e portare a casa il risultato, evitando di incappare in clamorosi scivoloni. La lista delle novità non è certo la prima caratteristica a saltare all'occhio in questo Kirby Triple Deluxe: il batuffolo rosa infatti ripropone buona parte del suo repertorio già messo in mostra in passato accompagnato da qualche piacevole aggiunta in un mix sicuramente non spericolato, ma senza dubbio piacevole e divertente.

Con quel corno che ricorda il ciuffo di Elvis, Kirby Scarabeo non poteva non divenire subito il nostro preferito. - Kirby: Triple Deluxe
Con quel corno che ricorda il ciuffo di Elvis, Kirby Scarabeo non poteva non divenire subito il nostro preferito.

PORTATA PRINCIPALE

Il Triple Deluxe che affianca Kirby nel titolo del gioco rimanda alla presenza di tre distinte modalità all'interno della cartuccia tutte accessibili fin dal primo avvio nel menu iniziale. Naturalmente il classico story mode resta al centro dell'esperienza, decisione facilmente intuibile fin da subito grazie al diverso risalto di cui gode nella schermata di selezione rispetto alle altre due modalità. Questa volta però il nemico di Kirby non è la sua nemesi storica, anzi nel filmato iniziale apprendiamo che anche il diabolico Dedede è finito vittima delle macchinazioni del malvagio Taranza, nuovo ingresso nel cast di personaggi della serie per colpa del quale ora l'intera Floralia si trova in viaggio verso il cielo a bordo di una pianta magica in continua crescita.

Nei sei mondi sparsi tra i rami di questa versione a piattaforme della fiaba del fagiolo magico Kirby sfoggia le sue consuete mosse, dal salto alla planata passando per il risucchio con cui incamera le abilità dei nemici. Tra quest'ultime le novità sono centellinate, ma effettivamente tutte ben studiate. In particolare abbiamo apprezzato la trasformazione in scarabeo, anche se tutte in fondo strappano più di un sorriso, merito anche delle numerose bizzarre combinazioni e strampalati attacchi – spesso tanto belli quanto inutili – che è possibile eseguire.

Le boss battle incarnano bene l'escalation di difficoltà osservata nei diversi mondi, ma alla lunga – in particolar modo dopo aver concluso lo story mode – risultano un po' ripetitive.   - Kirby: Triple Deluxe
Le boss battle incarnano bene l'escalation di difficoltà osservata nei diversi mondi, ma alla lunga – in particolar modo dopo aver concluso lo story mode – risultano un po' ripetitive.

L'uso di queste trasformazioni è spesso legato alla risoluzione di alcuni puzzle sparsi per i livelli. Queste sfide all'ingegno si presentano inizialmente sotto spoglie dolcemente amichevoli, ma nel corso del gioco la loro difficoltà è destinata ad aumentare. HAL Laboratory ha usato i primi livelli di gioco per permettere a tutti di prendere confidenza con le diverse meccaniche che includono anche l'uso del giroscopio e della profondità 3D – di cui parleremo a breve – dedicando diversi enigmi singoli a ciascuna tipologia per poi mischiare le carte in tavola e iniziare a miscelare tra loro le diverse tipologie di puzzle. Il posizionamento dei rompicapi a ogni modo è studiato per far sì che il completamento del livello non sia mai in dubbio, anche se la raccolta dei collezionabili più ostici richiederà in diversi frangenti una buona dose di riflessione. Questi collezionabili poi non sono semplicemente ami per accalappiare i completisti, o almeno non tutti: oltre ai portachiavi (per altro acquistabili anche usando le Monete di Gioco), in ciascun livello sono nascoste alcune Pietre del Sole devono essere raccolte in un certo numero in ogni mondo per accedere alla boss battle e al livello segreto.

Ad aggiungere – letteralmente! - profondità al gameplay interviene la geniale alternanza tra piani di gioco concepita da Hal Laboratory. Quello che inizialmente può sembrare solo un gioioso omaggio all'epoca in cui la console war si combatteva sul parallasse, si rivela invece con un colpo di scena niente male una soluzione ludica che permette a Kirby di spostarsi tra primo piano e lo sfondo per interagire con gli elementi posti tra i due piani. Una soluzione semplice che riesce a stravolgere in alcuni frangenti l'andamento lineare del platforrm, introducendo un nuovo elemento con cui complicare i puzzle, e soprattutto sfruttando sia sul piano estetico che su quello meccanico l'effetto 3D della console. Nel momento in cui abbiamo realizzato che Kirby Triple Deluxe è il primo gioco a estendere il potenziale del 3D dai tempi di Mario 3D Land, non abbiamo saputo trattenere un sorriso sarcastico di fronte alla considerazione che si sia dovuto attendere un platform 2.5D per ritrovare un senso alla gimmick della piccola console Nintendo.

Inizialmente le abilità per risolvere i puzzle sono posizionate strategicamente vicino, ma col tempo bisognerà imparare a gestire con cura i poteri per evitare di consumarli senza necessità ritrovandosi fregati sul più bello. - Kirby: Triple Deluxe
Inizialmente le abilità per risolvere i puzzle sono posizionate strategicamente vicino, ma col tempo bisognerà imparare a gestire con cura i poteri per evitare di consumarli senza necessità ritrovandosi fregati sul più bello.

BIS DI CONTORNI

Come già detto, oltre al più che piacevole story modo Kirby Triple Deluxe offre altre due modalità, Duello Kirby e A Ritmo con Dedede. Due piccoli mini-game, comunque parecchio curati, che avrebbero potuto approdare su eShop singolarmente, magari per monetizzare l'attesa dei fan nei mesi precedenti l'uscita del gioco, e che invece vengono inclusi nella cartuccia offrendo simpatiche alternative su cui dirottare la propria attenzione nelle brevi pause di gioco.

Il primo dei due mini-game è una sorta di versione Kirby-centrica di Smash Bros. in cui si è chiamati ad affrontare Kirby dalle diverse abilità in duelli via via più complessi, in cui spesso si è posti in situazione di inferiorità numerica. A ritmo con Dedede riporta invece in scena la nemesi di Kirby in un rhytm'n'game figlio di un incontro in laboratorio con un platform. L'offerta ludica del gioco in realtà non si ferma qui, ma senza spoilerare troppo ci limitiamo a riportare che al termine della campagna principale sarà possibile ributtarsi nell'avventura affrontandola da un altro "punto di vista".

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
Kirby Triple Deluxe regge più che bene il confronto con gli ingombranti capisaldi del genere platform già disponibili su 3DS, una console che non finisce più di stupire. A sorpresa, il nuovo capitolo della saga per il batuffolo rosa Nintendo si discosta da quella generale facilità che ha contraddistinto la serie, strizzando l'occhio a un'utenza più hardcore grazie all'incremento progressivo nella difficoltà, che raggiunge il suo apice nell'ultimo scontro. Nulla che possa mai mettere in dubbio il completamento del livello, sia chiaro, ma insieme alla crescente complessità dei puzzle l'aumento del tasso di sfida ha contribuito di certo a tenerci incollati ai due schermi fino al termine dell'avventura.

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!