Genere
Piattaforme
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
Inverno 2015

LEGO Marvel's Avengers

LEGO Marvel's Avengers Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Warner Bros. Games
Sviluppatore
Traveller's Tales
Genere
Piattaforme
Distributore Italiano
Warner Bros
Data di uscita
Inverno 2015
Hands On

Vendicatori uniti!

TT Games presenta il nuovo titolo Lego ispirato agli Avengers

di Marco Ravetto, pubblicato il

Sono trascorsi poco più di due anni dall’uscita di LEGO Marvel Super Heroes, e questo periodo di tempo è stato sufficiente per fornire ai ragazzi di TT Games nuovi spunti per riportare sulle scene alcuni tra i supereroi più famosi creati da Stan Lee. Lego Marvel’s Avengers, in uscita il 28 gennaio praticamente per qualunque formato immaginabile (PC, Nintendo 3DS, PS3, PS4, PS Vita, Wii U, Xbox 360 e Xbox One) sarà ispirato alle due recenti pellicole cinematografiche dedicate ai vendicatori, inserendo le vicende narrate nei film all’interno di un contesto open world e condendo il tutto con la solita dose di umorismo Lego…

Il cast dei personaggi selezionabili sarà, come da tradizione, ricchissimo e affiancherà a tutti i supereroi più celebri anche un buon numero di comprimari meno famosi - LEGO Marvel's Avengers
Il cast dei personaggi selezionabili sarà, come da tradizione, ricchissimo e affiancherà a tutti i supereroi più celebri anche un buon numero di comprimari meno famosi

UN CLASSICO CON POCHE NOVITÀ

Se nella storia della musica ci sono cantanti che hanno costruito la propria fama riproponendo ciclicamente gli stessi tre accordi, nella storia dei videogiochi abbiamo invece software house che hanno basato il proprio successo sulla ripetizione incessante della medesima struttura di gioco. TT Games è sicuramente un esponente di spicco di questa categoria, e con Lego Marvel’s Avengers non farà altro che proseguire per la strada battuta con successo ormai da diversi anni. Chiunque abbia giocato nel recente passato un titolo incentrato sui mattoncini danesi, sia esso dedicato a dinosauri, super-eroi o saghe fantasy saprà benissimo a cosa andrà incontro nel momento in cui si troverà a vestire i panni di Thor, Iron Man, Capitan America o di uno qualunque delle decine di personaggi (il count totale supera tranquillamente le centocinquanta unità) che compongono l’immenso cast selezionabile. Partendo da un hub esplorabile centrale (in questo caso Manhattan) e con tutta una serie di “zone esterne” visitabili (ad esempio la base dello Shield piuttosto che la villa di Tony Stark, nella quale sarà possibile selezionare una quindicina di varianti della armature di Iron Man), l’azione si dipanerà seguendo schemi ben noti: ci saranno attività collaterali da portare a termine in città, con decine di puntini lampeggianti che renderanno la minimappa più luminosa di un albero di Natale, mattoncini di varia natura da raccogliere, eventi random quali rapine e inseguimenti in macchina in cui mettere in mostra la nostra indole eroica, e poi ci saranno anche le missioni principali, quindici per la precisione, ispirate come già detto alle due pellicole dedicate ai vendicatori oltre che ad Iron Man 3, Thor 2 e The Winter Soldier, in cui utilizzare le abilità dei vari supereroi per distruggere, costruire, risolvere semplici enigmi ed eliminare decine di nemici.

Iron Man sarà sicuramente uno dei protagonisti del gioco. Recandosi alla villa di Tony Stark sarà possibile accedere a diverse armature - LEGO Marvel's Avengers
Iron Man sarà sicuramente uno dei protagonisti del gioco. Recandosi alla villa di Tony Stark sarà possibile accedere a diverse armature
Come da tradizione Lego Marvel’s Avengers sarà rivolto a un pubblico giovane, e il livello di difficoltà pare essere calibrato decisamente verso il basso, anche se dovrebbero essere presenti alcune piccole innovazioni studiate per rendere l’azione più soddisfacente anche per i giocatori più stagionati; un semplice sistema di combo e counter che fungeranno da moltiplicatore per il punteggio renderanno più soddisfacente l’esecuzione di sequenze di attacchi, mentre una barra circolare posizionata intorno all’icona del personaggio sotto controllo, una volta riempita, permetterà di eseguire mosse combinate che varieranno a secondo del duo di supereroi sottocontrollo. Proprio queste supermosse sembrano essere uno degli elementi più spettacolari del gioco, e considerando quante sono le combinazioni possibili, sarà necessario molto tempo per riuscire a vederle tutte.

SUPEREROI PER TUTTI I GUSTI

L’elemento in cui Lego Marvel’s Avengers sembra eccellere e in cui si nota la maestria dei ragazzi di TT Games è la caratterizzazione dei personaggi, con l’inserimento di un pizzico di ironia e di umorismo capaci di strappare più di un sorriso. La visione di poche scene è sufficiente per rendersi conto che il cast non è ricco solamente dal punto di vista numerico, ma che ogni personaggio è dotato di vita propria, con animazioni uniche che ripropongono con estrema precisione le peculiarità dei vari superpoteri. Non sono solo gli eroi più celebri a risplendere in Lego Marvel’s Avengers, ma anche recenti new entry (come Kamala Khan, da un paio di anni la nuova Ms. Marvel) e comprimari noti solamente agli appassionati dei fumetti (ad esempio Fin Fang Foom, il gigantesco dragone creato da Stan Lee nel lontano 1961) mettono in mostra la propria personalità in maniera decisamente convincente. Leggermente meno positiva è invece l’impressione ricavata dalle ambientazioni di gioco; partendo dal presupposto che la versione che abbiamo avuto modo di vedere/provare non era ovviamente quella definitiva, e che quindi sia passibile ancora di qualche miglioramento, è doveroso segnalare che a fronte di un buon livello di dettaglio è presente un fastidioso effetto di “pop-up”, con alcuni elementi che compaiono su schermo in maniera improvvisa. Questo difetto, riscontrato sia su PS4 che su PS Vita, è evidente soprattutto nelle situazioni aeree ed è difficilmente spiegabile visto che la mole di contenuti da gestire non pare essere proibitiva.

Alcuni personaggi, come Thor, potranno volare liberamente nei cieli di Manhattan. Altri per muoversi rapidamente potranno invece utilizzare vari mezzi di trasporto quali moto, macchine... - LEGO Marvel's Avengers
Alcuni personaggi, come Thor, potranno volare liberamente nei cieli di Manhattan. Altri per muoversi rapidamente potranno invece utilizzare vari mezzi di trasporto quali moto, macchine...
Ciò che ci è stato mostrato da Will Evans (game designer del gioco) in un evento che si è tenuto nei giorni scorsi al Museo del Fumetto di Milano sembra confermare quanto di positivo (e di negativo) si può dire di tutte le recenti produzioni Lego realizzate da TT Games. Per un giudizio definitivo dovremo attendere ancora una quarantina di giorni, ma l’impressione generale è che Lego Marvel’s Avengers sia l’ennesimo capitolo di una serie realizzata con sapienza e cura, ma che necessiterebbe di un cambio di marcia per riuscire a catturare l’interesse di una fetta più ampia di videogiocatori.


Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!