Genere
Rhythm Game
Lingua
Italiano
PEGI
7+
Prezzo
€ 66,99
Data di uscita
27/11/2009

LEGO Rock Band

LEGO Rock Band Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Warner Bros. Games
Sviluppatore
Harmonix
Genere
Rhythm Game
PEGI
7+
Distributore Italiano
Warner Bros
Data di uscita
27/11/2009
Lingua
Italiano
Giocatori
1-4
Prezzo
€ 66,99

Lati Positivi

  • Scaletta fresca, variegata e con pezzi famosi
  • Simpatia innegabile dei personaggi Lego
  • Difficoltà diminuita per i giocatori meno esperti o bambini
  • Intermezzi divertenti

Lati Negativi

  • Assenza di una modalità multi giocatore online
  • Solamente 45 canzoni
  • Difficoltà e sfida ridotte per i giocatori esperti

Hardware

Per poter giocare a Lego Rock Band bisogna essere in possesso di una copia originale, una console Xbox 360 e almeno uno strumento fra chitarra, batteria e microfono compatibile. Sia gli strumenti di Rock Band che quelli di Guitar Hero sono supportati

Multiplayer

Nel gioco è prensente la modalità multi giocatore per la carriera e per la sfida veloce, fino a quattro giocatori. Nessuna opzione per il gioco online.

Link

Recensione

Mattoni di musica

Chitarre e mattoncini a suon di rock!

di Federico Pompili, pubblicato il

Il mondo dei videogiochi musicali è ormai un variopinto ecosistema che presenta prodotti per tutti i gusti, dai blasonati Guitar Hero e Rock Band per chi ama le sfide più toste e impegnative ai vari spin-off usciti per soddisfare i fan delle più grandi band come Aerosmith, Metallica, Van Halen e i grandissimi Beatles. Le vendite sempre in crescita di questi giochi testimoniano un ampio riscontro sul pubblico e di conseguenza l'allargarsi del bacino di utenza: se inizialmente si avvicinavano al genere appassionati di rock, metal e chitarristi virtuosi, ora è arrivato il momento di soddisfare il palato anche di chi ha gusti meno estremi. Ed ecco così apparire sugli scaffali giochi come Band Hero, DJ Hero (per gli appassionati della musica elettronica) e per venire incontro ai più piccoli, o una famiglia, l'ultimo arrivato di casa Harmonix: Lego Rock Band.

Musica per tutti

L'ultima fatica di Harmonix segue una direzione più “casual” se vogliamo rispetto alla serie Rock Band originale proponendo brani che spaziano dal pop al rock, attraverso i grandi classici della musica internazionale per tentare di fare felici tutti i membri della famiglia, anche i bambini.
Proprio i bambini sono fra il maggior target del gioco che grazie al famoso marchio Lego tenta di espandere il mercato dei giochi musicali anche nella fascia di età più giovane. Dopo che i ragazzi di Traveller's Tales hanno rivisitato un po' tutte le saghe cinematografiche e fumettistiche in salsa Lego era giunto il momento di includere nel menu cubettoso anche un party game, e quale genere migliore se non i giochi musicali che tanto sono in voga in questi anni? Ecco così che la collaborazione fra i vari brand brand coinvolti è cominciata.
Partendo dalla granitica e collaudata base di Rock Band dei ragazzi di Harmonix (già autori dei primi capitoli di Guitar Hero, poi passati a Mtv Games) è bastato aggiungere i simpaticissimi personaggi fatti di mattoncini per sprigionare tanta simpatia e divertimento anche per i più piccoli. È un connubio che funziona e che ha permesso di inserire missioni e scenette divertenti che fanno da intermezzo fra una canzone ed un altra.

Smontando i mattoncini...

Come dicevamo la struttura alla base del gioco è quella di Rock Band, quindi collaudata e stimolante. Per procedere nella carriera si necessita di raccogliere una quantità sufficiente di punti per poter sbloccare le nuove aree dove esibirsi. Qui però incontriamo la prima nota dolente: le canzoni presenti non sono poi moltissime (esattamente 45) e la richiesta di totalizzare un punteggio minimo per poter andare avanti costringerà il giocatore a ripetere anche più volte le stesse musiche con la conseguenza che la noia è subito in agguato.
Un parco canzoni più vasto sarebbe stato gradito, insomma: se da un lato si spazia fra molti generi e stili, con scelte parecchio azzeccate (pesiamo a Freddie Mercury, Jimi Hendrix o David Bowie) si sente la mancanza di una quantità maggiore di opportunità. Vero è che il gioco permette di importare canzoni dalle precedenti edizioni di Rock Band (come tutti i capitoli di questa serie), ma di base le canzoni inserite sarebbero potute essere certamente in numero maggiore. In aiuto arriva, però, la simpatia e la carica dei personaggi e delle situazioni comiche che si vengono a creare proponendo nuove sfide al giocatore, oppure la possibilità di modificare e costruire (è proprio il caso di dirlo questa volta) il proprio protagonista. L'editor del personaggio è anch'esso parte del divertimento che il gioco fornisce, modificare, vestire, acconciare il nostro personaggio è una delle cose più divertenti già fin dall'inizio, specialmente se fatto in compagnia, magari di un bambino. I gadget da aggiungere per impreziosire il nostro alter ego è pressoché infinito e da linfa vitale al gioco per molto tempo.

Rockeggiamo!

Una volta creato il nostro avatar digitale di mattoncini siamo pronti per buttarci nella mischia. Le opzioni proposte sono “Gioco libero” che ci permetterà di fare una partita veloce in solitaria o in compagnia di altri tre amici, “Tournée” che è la vera anima del gioco, la classica carriera che ci permetterà di sbloccare nuove canzoni e fare punti ed in fine “Esercitazione” che, come dice il nome, ci fa provare le canzoni nel caso non riuscissimo a superarle. Completa il tutto, come di consueto, l'emporio musicale, luogo di acquisti via contenuti digitali scaricabili (i famosi DLC).
E il multiplayer? Ecco. Il multiplayer c'è, ma è solo in locale, manca appunto la versione online ed è un peccato perché questi giochi sono molto godibili online con amici senza dover trovarsi magari in quattro nella stessa stanza con relativi strumenti, una grave mancanza.
Appena imbracciati gli strumenti (compatibili, come per Rock Band, anche quelli di Guitar Hero) si nota subito una più facile accessibilità alle canzoni, già di per sé meno ostiche e meno virtuose. Di rado potrà scappare una nota, la tolleranza nei tempi è maggiore rispetto alla serie regolare e concorrenti. Sicuramente un modo per venire incontro a chi questi giochi si avvicina per la prima volta. Addirittura per i più piccoli è presente il livello di difficoltà “facilissimo” che permette di proseguire solo dando le pennate sulla chitarra nel momento giusto, senza il problema dei tasti o, nella batteria, eliminando il pedale.
Un gioco, insomma, che possiamo definire "per tutti": se state cercando nuove sfide impegnative potete rivolgere il vostro sguardo verso la serie regolare di Rock Band o al rivale Guitar Hero, ma se avete amici non molto avvezzi ai giochi musicali (o al ritmo), famigliari o bambini questo è il gioco che fa per voi. Tanta buona musica (molto famosa), personaggi Lego simpaticissimi e difficoltà non troppo elevata: se sommiamo queste caratteristiche assieme avremo come risultato divertimento per tutti insomma, non esente da difetti, ma che tenta di avvicinare un pubblico più ampio.

Voto 3 stelle su 5
Voto dei lettori
Un gioco musicale che scende a compromessi per essere appetibile da un largo pubblico, presenta una scelta di canzoni molto variegate che spaziano dal pop al rock più spinto, passando per gruppi e cantanti più attuali e conosciuti ai più giovani. Una selezione ottima anche se un poco limitata nel numero. La simpatia dei mattoncini Lego è innegabile e rapisce fin dall'inizio, ma la mancanza di una modalità multiplayer online si fa sentire. Nel complesso un prodotto godibilissimo specialmente in famiglia e con amici, non adatto a chi cerca un alto tasso di sfida.

Commenti

  1. utente_deiscritto_19106

     
    #1
    Bella rece, mi trovo daccordo con tutto. In questi giorni mi sto sforzando di fare quanti più punti è possibile, ma ormai è più una sofferenza che un piacere dato il fatto che le canzoni sono poche e spesso e volentieri mi ritrovo a suonare sempre le stesse.

    Piccola nota riguardo un errore. In una didascalia delle foto il cantante nn si chiama "Iggie Pop", ma "Iggy Pop"
  2. utente_deiscritto_30725

     
    #2
    SharkFRA ha scritto:
    Bella rece, mi trovo daccordo con tutto. In questi giorni mi sto sforzando di fare quanti più punti è possibile, ma ormai è più una sofferenza che un piacere dato il fatto che le canzoni sono poche e spesso e volentieri mi ritrovo a suonare sempre le stesse.


    punti per cosa?
  3. utente_deiscritto_19106

     
    #3
    melchio ha scritto:
    punti per cosa?
     suona tutti i concerti e fai la maratona infinita (30 pezzi di fila). Mi stanno mandando al manicomio...nn ce la faccio più. Un paio di achievement li lascio li dove sono (Suona l'assolo di "The Final Countdown" al 100% e "suona un pezzo a 4 e tutti fanno il 100%"....posso tranquillamente fare "finisci un brano in 4", ma nonostante giochi da solo con i 4 strumenti, nn posso fare il 100%)
  4. LeChuck1980

     
    #4
    Qualcuno sa dirmi dove posso comprare gli oggetti per la Tana del Rock nella modalità Storia? Nel negozio io ho trovato solamente da acquistare gli strumenti/indumenti per i personaggi.
    Lo chiedo perché comprando un tot di oggetti si sbloccano facilmente 3 trofei...
  5. utente_deiscritto_19106

     
    #5
    LeChuck1980 ha scritto:
    Qualcuno sa dirmi dove posso comprare gli oggetti per la Tana del Rock nella modalità Storia? Nel negozio io ho trovato solamente da acquistare gli strumenti/indumenti per i personaggi.
    Lo chiedo perché comprando un tot di oggetti si sbloccano facilmente 3 trofei...
     o sono nell'emporio o li compri girando nella tana. In pratica evidenzi le parti che si possono cambiare (muri, pavimenti etc.) e da li selezioni l'oggetto che vuoi mettere

    Lo feci all'uscita e ora non ce l'ho sotto mano il gioco
  6. LeChuck1980

     
    #6
    Nell'emporio mi pare proprio che non ci siano.. Stasera provo a dare ancora un'occhiata comunque.
    Per quanto riguarda girare nella tana ed evidenziare le parti che si possono cambiare, non mi è chiara la cosa: io riesco a spostarmi solo con i tasti destra e sinistra nelle varie parti della tana ma non mi sembra si possa fare altro... :-O
    Ma magari è un problema legato ai controlli via batteria, visto che gioco sempre con quella...
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!