Genere
Azione
Lingua
Italiano
PEGI
18+
Prezzo
€ 51,99
Data di uscita
27/8/2010

Mafia II

Mafia II Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
2K Games
Sviluppatore
Illusion Softworks
Genere
Azione
PEGI
18+
Distributore Italiano
Take2
Data di uscita
27/8/2010
Data di uscita americana
24/8/2010
Lingua
Italiano
Giocatori
1
Prezzo
€ 51,99

Lati Positivi

  • Atmosfera incredibile
  • Taglio cinematografico di grande spettacolarità
  • Trama, dialoghi e personaggi ben scritti
  • Controlli efficaci
  • Grafica e sonoro sontuosi
  • Godibile dall’inizio alla fine

Lati Negativi

  • Meno aperto e libero rispetto ad altri action-free roaming
  • Sistema di salvataggio da rivedere
  • Ci saremmo aspettati una longevità maggiore
  • A tratti troppo lineare

Hardware

I requisiti hardware consigliati indicano un processore Quad Core a 2.4 GHz, 2 GB di RAM e una GeForce 9800 GTX o ATI Radeon 3870. La prova per questa recensione è stata effettuata con un PC composto da processore Intel Core 2 Quad 6600, 4 GB di RAM e GeForce 8800 GTX con 768 MB di RAM in ambiente Vista 64 bit. Il miglior compromesso alla risoluzione di 1920x1200 pixel l’abbiamo ottenuto disabilitando l’Antialiasing e settando le APEX PhysX a livello medio. Così facendo, siamo riusciti a giocare con un frame-rate piuttosto stabile attorno ai 28-30 FPS e con pochi rallentamenti. Ricordiamo infine che il gioco, disponibile anche per Xbox 360 e PlayStation 3, richiede un collegamento a Steam per l’attivazione iniziale.

Multiplayer

Non sono presenti modalità di gioco in multiplayer.

Link

Recensione

Il padrino di Empire Bay

Dopo una lunga attesa Mafia II è finalmente realtà.

di Francesco Destri, pubblicato il

scuola guida per aspiranti boss

Passando invece controlli, Mafia II ci è parso ben strutturato e adatto a qualsiasi tipo di giocatore. La guida, elemento fondamentale che ci terrà impegnati per la maggior parte del tempo, si affida a un metodo normale e a uno più realistico e impegnativo, che soprattutto nelle prime missioni con le strade di Empire Bay ghiacciate e scivolose può rivelarsi un vero incubo per i meno esperti. Scegliendo però questo secondo metodo, si possono apprezzare maggiormente le differenze tra i vari modelli di auto (una quarantina in tutto) in quanto a velocità, controlli e resistenza, ma si aumenta anche la difficoltà del tutto con un conseguente guadagno in termini di longevità, che come vedremo dopo non è certo da record. Le scazzottate sono invece più essenziali e in questi frangenti, a volte obbligati a volte no, basta in fondo tenere continuamente la guardia e attaccare quando l’avversario è fermo con pugni più o meno potenti. Carine le finisher, sottolineate da un effetto ralenti piuttosto coreografico, ma i corpo a corpo risultano nel complesso più un riempitivo che altro.

per quel salvataggio in più

Passando invece ai frangenti shooting, Mafia II non delude ma non fa nemmeno gridare al miracolo: il sistema di copertura funziona piuttosto bene benché sia un po’ troppo macchinoso quando si deve cambiare posizione tra un riparo e l’altro, ma a convincere solo in parte sono anche la staticità di molti scontri a fuoco e l’estrema difficoltà di certi passaggi. Anche a livello di difficoltà medio (il secondo di tre) siamo spesso morti perché colpiti da un solo colpo ravvicinato di fucile e questo, sebbene realistico, si scontra con un sistema di salvataggio discutibile.
Non è infatti possibile salvare liberamente, ma è il gioco stesso che salva automaticamente alla fine o all’inizio di ogni missione e nel mezzo di essa con il classico metodo dei checkpoint. Può però succedere, come nel capitolo cinque con l’ormai celebre assalto alla distilleria, di morire per un solo colpo ravvicinato dopo aver ucciso una ventina di nemici e di dover iniziare nuovamente il tutto da capo. Lo stesso, con un’incidenza ancora maggiore, capita con le missioni di guida, dove una curva sbagliata o un incidente non voluto può farci perdere quei 20-30 secondi necessari a terminare il nostro incarico.

scorsese approverebbe

Mafia II non è insomma un titolo perfetto nella struttura del gameplay e anche la longevità potrà deludere più di un appassionato, visto che a livello medio abbiamo terminato il tutto in poco più di dodici ore contando però anche le circa due ore di filmati. Considerando poi che manca qualsiasi attività collaterale e che la rigiocabilità è praticamente nulla, l’ascesa al potere malavitoso di Vito Scaletta non può certo competere su questo versante con qualsiasi altro action-free roaming odierno.
Si può sempre obbiettare che non conta la quantità di ore ma la loro qualità e ciò è sicuramente vero, eppure non possiamo nascondere un pizzico di delusione per un gioco che se fosse stato più aperto, “libero” e meno lineare nella struttura delle missioni avrebbe potuto sfiorare livelli da vero e proprio classico contemporaneo. Ma forse è sbagliato dover considerare a tutti i costi Mafia II una sorta di GTA ambientato mezzo secolo fa, tanto che definizioni come film-interattivo o action-hollywoodiano non stonano affatto in questo contesto. Ciò si deve anche al taglio profondamente cinematografico dell’intera produzione e all’eccellente lavoro svolto da 2K Czech a livello grafico e sonoro.

la mafia diventa “fisica”

La spettacolarità e la drammaticità di certe sequenze sono innegabili, le inquadrature denotano un elevato spessore registico e la sensazione di far parte di un film e di scoprire i passi che porteranno il nostro alter ego mantiene alto l’interesse del giocatore dall’inizio alla fine. Sotto questo punto di vista Mafia II è un congegno che funziona alla perfezione e un aiuto importante in questo senso è dato anche dal comparto grafico. Tutto, dalle automobili al sistema di illuminazione passando per i ragdoll dei corpi, i dettagli dei vestiti, le esplosioni, il fumo, i riflessi sull’asfalto bagnato e le espressioni facciali nei filmati, denota una cura certosina del dettaglio con solo qualche calo nel character-design meno curato dei poliziotti e dei passanti.
L’attivazione delle routine PhysX si è poi dimostrata molto importante per aumentare la spettacolarità delle sparatorie, del movimento degli abiti e della progressiva distruzione delle auto. Il tutto è rafforzato da un motore non così pesante come si temeva e da una notevole solidità del codice, con caricamenti molto brevi, assenza di bug e un sufficiente numero di opzioni grafiche da impostare. Non è da meno il comparto sonoro, retto non solo sul già citato (e impeccabile) doppiaggio italiano, ma anche su una colonna sonora d’epoca con classici intramontabili riproposti nelle versioni originali, tanto che guidare una decappottabile del ’51 con in sottofondo Boom Boom di John Lee Hooker è un’esperienza che andrebbe provata almeno una volta nella vita.

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
Mafia II non è quel capolavoro che molti si aspettavano e in fondo, più che altro per il mancato fattore-novità, è risultato di poco inferiore allo splendido predecessore di ben otto anni fa. Nonostante ciò, 2K Czech ha confezionato un misto di azione, esplorazione e free-roaming estremamente godibile e tecnicamente notevole, rafforzato da un’atmosfera impagabile e da un contorno di personaggi e situazioni degno di un crime-movie hollywoodiano. Il gioco si controlla bene, propone missioni sufficientemente varie e non stanca quasi mai a causa di frangenti troppo frustranti (che invece non mancavano in Mafia: The City of Lost Heaven). Eppure, tra una longevità solo discreta, una struttura fortemente lineare e un sistema di salvataggio discutibile, i difetti non mancano e fanno spesso sembrare Mafia II un titolo più “anziano” di quanto non sia in realtà. A parte questo però ne consigliamo l’acquisto a tutti: non sarà un titolo epocale, ma perderselo sarebbe davvero un peccato.

Commenti

  1. Meno D Zero

     
    #1
    dopo aver letto questa rece, bè...scaffale!

     volevo solo vedere cosa si prova a sriverlo dopo aver letto una recensione di Next...mah, mi sembra tutto come prima...e ovviamente DAY ONE
  2. utente_deiscritto_5167

     
    #2
    Spettacolo, miissimo al day one! :) Versione 360
  3. PaulVanDyk

     
    #3
    uff non so se prenderlo per ps3 o 360.. ci sono grosse differenze che voi sappiate?
  4. SixelAlexiS

     
    #4
    PaulVanDyk ha scritto:
    uff non so se prenderlo per ps3 o 360.. ci sono grosse differenze che voi sappiate?
     si, vai di 360 ;)
  5. PaulVanDyk

     
    #5
    SixelAlexiS ha scritto:
    si, vai di 360 ;)
     ah dici? quindi la versione ps3 è tecnicamente inferiore? no perchè nella demo su 360 ho notato del tearing e la cosa mi ha dato parecchio fastidio, nonostante la demo mi sia piaciuta in generale, quindi spero che abbiano ovviato a sto problema anche se ne dubito fortemente
  6. utente_deiscritto_5167

     
    #6
    SixelAlexiS ha scritto:
    si, vai di 360 ;)
     Six, tu che sei il re dei confronti, sto Kane and Lynch 2 (OT) dove gira meglio?
  7. Nihil_82

     
    #7
    Bella rece! Mafia2 me lo regalo subito a settembre per aver lavorato d'estate senza ferie. Mi bastava solo una conferma di qualità della trama, praticamente il resto (free-roaming dove di free c'è solo il roaming senza giochini e stat, difficoltà guida e sparatoria) è uguale al primo, ed è un'altra conferma che mi invoglia all'acquisto. Per me è meglio una solidità "vecchio-stile" che la falsa innovazione della media dei prodotti action odierni.
    Curiosità: ma l'ambientazione si limita all'ambiente cittadino? niente scampagnate come nel primo Mafia? c'erano belle statali nel verde che non disdegnerei affatto in questo seguito.
  8. Prophet

     
    #8
    È un gioco che sicuramente proverò. Non so se lo comprerò comunque.Voglio prima essere sicuro del tipo di gioco.
  9. SixelAlexiS

     
    #9
    Shin X ha scritto:
    Six, tu che sei il re dei confronti, sto Kane and Lynch 2 (OT) dove gira meglio?
     la vers 360 è un po' smoothata ed ha qualche difettuccio grafico, ma ne guadagna in FPS. Tu che sei fissato sui cali di frame direi 360 :)
  10. utente_deiscritto_5167

     
    #10
    SixelAlexiS ha scritto:
    la vers 360 è un po' smoothata ed ha qualche difettuccio grafico, ma ne guadagna in FPS. Tu che sei fissato sui cali di frame direi 360 :)
      Ti stimo. :*
Continua sul forum (580)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!