Genere
Sparatutto
Lingua
Tutto in italiano
PEGI
16+
Prezzo
59,90 Euro
Data di uscita
27/1/2010

MAG: Massive Action Game

MAG: Massive Action Game Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Sony Computer Entertainment America
Sviluppatore
Zipper Interactive
Genere
Sparatutto
PEGI
16+
Distributore Italiano
Sony Computer Entertainment Italia
Data di uscita
27/1/2010
Data di uscita americana
26/1/2010
Lingua
Tutto in italiano
Giocatori
256
Prezzo
59,90 Euro

Lati Positivi

  • Ben 256 giocatori in contemporanea
  • Tanti miglioramenti per il personaggio
  • Tattico al punto giusto

Lati Negativi

  • Grafica buona, ma si è visto di meglio
  • La riuscita delle missioni dipende spesso da altri

Hardware

Per scendere nella mischia con MAG è necessaria una Playstation 3 connessa a internet. Consigliato anche l’utilizzo di cuffie e microfono per pianificare insieme ad alleati e amici i movimenti di attacco e difesa.

Multiplayer

MAG basa il gameplay sul gioco online, essendo totalmente sprovvisto di modalità single player. Testato più volte in aree di gioco con 256 giocatori in contemporanea, il titolo ha sempre risposto al meglio, dando solo occasionalmente lievi problemi di lag.

Link

Recensione

Un solo obiettivo: la vittoria

L’inconfondibile gusto della guerriglia online.

di Francesco Sauda, pubblicato il

La concorrenza nel mondo degli shooter online è sempre più agguerrita, con titoli più o meno validi che si candidano mese dopo mese come “punto di riferimento” del settore.
MAG propone come caratteristica di spicco la presenza contemporanea di 256 giocatori. Un numero davvero elevato da gestire, ma con che compromessi? Gli scettici, subito dopo l’annuncio, hanno criticato le probabili dimensioni delle aree di gioco, ma gli sviluppatori, dividendo i giocatori in gruppi, hanno brillantemente aggirato l’ostacolo.
In MAG infatti i giocatori vengono casualmente suddivisi in plotoni di otto giocatori, ognuno con compiti di attacco o difesa ben precisi. In questo modo ognuno si occupa del proprio compito senza interagire direttamente, almeno all’inizio, con i plotoni dislocati dalla parte opposta della mappa.

Insieme si vince, divisi si muore

L’enorme numero di giocatori in contemporanea fa si che la vittoria o la sconfitta in ogni singolo round dipenda più dagli altri che da se stessi. Anche un novello Rambo infatti non sarebbe in grado di portare a termine da solo una missione contro la miriade di avversari su schermo. La collaborazione è dunque alla base di tutto e il sistema a squadre funziona davvero bene. Ogni plotone ha infatti un comandante che è direttamente collegato ad un superiore, il quale gestisce 4 plotoni e può anch'esso comunicare via radio con il comandante supremo. I ruoli sono distribuiti casualmente a seconda del livello dei giocatori presenti. Naturalmente la buona riuscita del progetto dipende enormemente dalla voglia di collaborare: capita infatti in molte partite che i plotoni non interagiscano correttamente fra loro e che ognuno vada per la propria strada, più alla ricerca dell’uccisione personale che del successo di squadra.
Il gioco in se è davvero ben realizzato e divertente e, pur senza apportare novità sostanziali al genere, svolge ottimamente il proprio ruolo grazie a meccaniche solide e collaudate. Varietà di armi di prim’ordine, possibilità di impersonare cecchini, assaltatori, medici e via dicendo, uniti a un comparto grafico solido e senza sbavature fanno di MAG un titolo in grado di regalare innumerevoli ore di divertimento online. Dopo aver creato il personaggio è possibile acquisire punti esperienza in base ai successi ottenuti sul campo di battaglia. Questi punti vengono poi spesi per migliorare le abilità del soldato. Un piccolo tocco di RPG utile per differenziarsi dalla massa.

Parola d’ordine: Community

I giocatori meno esperti potrebbero lamentare l’assenza di un vero e proprio tutorial (a parte la breve e semplicissima missione introduttiva) in grado di far comprendere le complesse meccaniche delle missioni. MAG è però un gioco da vivere e da capire partita dopo partita, sbagliando a ripetizione le prime volte per poi migliorare tattiche e mira con l’esperienza. Trattandosi di un gioco solo ed esclusivamente multiplayer, il suo successo, indipendentemente dalle ottime caratteristiche tecniche e di giocabilità, sarà decretato dal numero e dalla qualità dei giocatori che vi si avvicineranno. Al contrario infatti di alcuni suoi concorrenti, il titolo non è assolutamente supportato da una campagna single player. Una comunità attiva, dei clan ben organizzati e un costante supporto futuro degli sviluppatori potrebbero fare di MAG il miglior shooter online attualmente sul mercato. Le possibilità ci sono tutte, ora la palla passa agli amanti della guerriglia digitale.

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
Buon prodotto, questo MAG, in grado di offrire il giusto mix tra azione e strategia. Graficamente discreto, basa gran parte del proprio successo sulla possibilità di affrontare battaglie online con ben 256 giocatori collegati in contemporanea e lo fa davvero bene, gestendo la massa in movimento senza alcun problema di lag. Ben studiata la suddivisione dei giocatori in squadre d’assalto o di difesa, che offre innumerevoli varianti tattiche al gameplay. Il successo effettivo di queste produzioni dipende poi dalla comunità che si sviluppa autonomamente tra i giocatori: MAG sembra ben avviato, considerando l’enorme numero di persone sempre presenti online.

Commenti

  1. Meno D Zero

     
    #1
    ma qualcuno in generale si è accorto di questo gioco?
    non so nemmeno se avrà venduto abbastanza copie in tutto il mondo per poterci giocare in 256 persone...:D
  2. JackAlopecia

     
    #2
    Meno D Zero ha scritto:
    ma qualcuno in generale si è accorto di questo gioco?
    non so nemmeno se avrà venduto abbastanza copie in tutto il mondo per poterci giocare in 256 persone...:D
     Dovrebbe stare intorno al mezzo milione.
    Ma risultato è discreto considerando la pubblicità (non avuta dal gioco) ed il target dello stesso.
  3. kelsior

     
    #3
    Meno D Zero ha scritto:
    ma qualcuno in generale si è accorto di questo gioco?
    non so nemmeno se avrà venduto abbastanza copie in tutto il mondo per poterci giocare in 256 persone...:D
      
    io l'ho comprato, e mi sta piacendo parecchio. Un FPS un pò arcade e un pò tattico. Per abituarsi al sistema di gioco ci vogliono tra le 10-20 ore di gioco online.
    .
    Per le partite da 256 non ci sono problemi dopo qualche secondo ti fa entrare subito in partita.
  4. aragorn2

     
    #4
    kelsior ha scritto:
    io l'ho comprato, e mi sta piacendo parecchio. Un FPS un pò arcade e un pò tattico. Per abituarsi al sistema di gioco ci vogliono tra le 10-20 ore di gioco online.
    .
    Per le partite da 256 non ci sono problemi dopo qualche secondo ti fa entrare subito in partita.
      a bè giusto giusto un breve tutorial!!!!:-O
    a parte gli scherzi stò gioco mi incuriosisce parecchio magari più in là usato una pensierino ce lo faccio.
  5. Gea-r

     
    #5
    Io ci scherzerei poco sulle vendite:all'uscita è stato terzo in UK(patria bozzina dopo 'USA) e,udite udite, decimo in nippolandia.

    Ha fatto quasi meglio di KZ2, in relazione ad Hype e pubblciità
  6. Stefano Castelli

     
    #6
    aragorn2 ha scritto:
    a bè giusto giusto un breve tutorial!!!!:-O
    a parte gli scherzi stò gioco mi incuriosisce parecchio magari più in là usato una pensierino ce lo faccio.
     Prendere un gioco come questo "più in la usato" significa perdersi la parte migliore, secondo me.
  7. utente_deiscritto_8705

     
    #7
    Stefano Castelli ha scritto:
    Prendere un gioco come questo "più in la usato" significa perdersi la parte migliore, secondo me.
       Esatto, non ha proprio senso, se interessa va preso subito. Stando a VGChartz pare che nelle prime due settimane abbia venduto quasi mezzo milione di copie. Veramente stupefacente per me, pensavo che non sarebbero nemmeno riusciti a raggiungere i 256 giocatori per fare una partita piena :asd:. Chi invece sta floppando pesantemente sembra Dante, nemmeno 100.000 complessive la prima settimana.
  8. kelsior

     
    #8
    Viewtiful Joe™ ha scritto:
    Esatto, non ha proprio senso, se interessa va preso subito. Stando a VGChartz pare che nelle prime due settimane abbia venduto quasi mezzo milione di copie. Veramente stupefacente per me, pensavo che non sarebbero nemmeno riusciti a raggiungere i 256 giocatori per fare una partita piena :asd:. Chi invece sta floppando pesantemente sembra Dante, nemmeno 100.000 complessive la prima settimana.
     la demo non ha aiutato secondo me, mentre la beta/demo di MAG ha subito dimostrato che già non era presente LAG.
  9. utente_deiscritto_8705

     
    #9
    kelsior ha scritto:
    la demo non ha aiutato secondo me, mentre la beta/demo di MAG ha subito dimostrato che già non era presente LAG.
     A me la beta di MAG non era piaciuta proprio. Troppo grosso il compromesso per permettere 256 giocatori.
  10. robbe_881

     
    #10
    se l uscita di battlefield non fosse cosi vicina, io lo prenderei.
Continua sul forum (19)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!