Genere
Action RPG
Lingua
Italiano
PEGI
18+
Prezzo
ND
Data di uscita
9/3/2012

Mass Effect 3

Mass Effect 3 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
BioWare
Genere
Action RPG
PEGI
18+
Data di uscita
9/3/2012
Data di uscita americana
6/3/2012
Lingua
Italiano
Giocatori
1-4

Hardware

Mass Effect 3 uscirà il 6 marzo 2012, su PC, Xbox 360 e PlayStation 3. La versione per la console Microsoft supporterà a diversi livelli Kinect.

Multiplayer

Non sono state annunciate ufficialmente opzioni multigiocatore.

Modus Operandi

L’articolo è basato sulle impressioni ricavate alla presentazione a porte chiuse tenutasi al recente Eletronic Entertainment Expo di Los Angeles, dove il gioco è stato mostrato in versione Xbox 360. 
Eyes On

Emozioni stellari

Spettacolo tecno-artistico.

di Stefano F. Brocchieri, pubblicato il

Dove Mass Effect 3 sembra stia crescendo sicuramente tanto e bene, in maniera inequivocabilmente apprezzabile sin da ora, è nel suo comparto tecnico, scenografico e registico. La saga di BioWare ha sempre avuto l’aspetto e il piglio di un autentico colossal videoludico, ed è sicuramente anche per questo che i salti in avanti compiuti sotto questi punti di vista colpiscono ancora di più nel segno, risultando inaspettati oltre che evidenti.

I patiti di ambientazioni fantasiose non disperino: il gioco non sarà ambientato tutto sulla Terra. Ci è stata mostrata una breve panoramica su alcuni dei pianeti che visiteremo e, a livello paesaggistico, sembra esserci spazio per tanta roba diversa - Mass Effect 3
I patiti di ambientazioni fantasiose non disperino: il gioco non sarà ambientato tutto sulla Terra. Ci è stata mostrata una breve panoramica su alcuni dei pianeti che visiteremo e, a livello paesaggistico, sembra esserci spazio per tanta roba diversa

Il gioco innanzitutto spinge l’Unreal Engine 3.0 a livelli che non credevamo possibili, non su Xbox 360, com’è stato invece mostrato di fronte ai nostri occhi. Si è lavorato molto sia sul macro che sul micro: non solo le ambientazioni sono estremamente più ampie rispetto a Mass Effect 2, ma sono anche più particolareggiate e credibili. Gli scenari mostrati rifuggivano una volta per tutte l’idea di “modularità” offerta dai predecessori, presentandosi costruiti in maniera più frastagliata e organica, capaci insomma di rispondere con lode alla necessità di rappresentare scorci paesaggistici terrestri, siano essi di stampo naturale, come una vallata rigogliosa con tanto di cascata, che artificiale, come la massiccia e al tempo stesso elegante skyline di una metropoli dalle delicate e seducenti tinte proto-futuristiche alla Mirror’s Edge e Brink. Al tempo stesso è aumentato il livello di dettaglio generale, con texture più definite, modelli inspessiti, effetti più ricchi. Tra questi ultimi si sono fatti apprezzare in particolare quello del fumo, in grado ora di prendere la forma di coltri corpose e impenetrabili, e l’implementazione dei sunshaft (o godray che dir si voglia), i raggi del sole dinamici resi famosi da Crysis e S.T.A.L.K.E.R.: Clear Sky. Il tutto armonizzato da un’illuminazione globale più calda e abbacinante, che si irradia su personaggi ed elementi dell’ambiente con un livello di precisione e naturalezza sconosciuto ai predecessori.

Anche i volti dei personaggi appaiono migliorati. Il prezzo per tutto questo ben di Dio? Al momento un po' troppe scalette e un frame-rate non sempre esemplare. Sul primo aspetto su 360 poco da fare, per il secondo ci attendiamo qualche limata - Mass Effect 3
Anche i volti dei personaggi appaiono migliorati. Il prezzo per tutto questo ben di Dio? Al momento un po' troppe scalette e un frame-rate non sempre esemplare. Sul primo aspetto su 360 poco da fare, per il secondo ci attendiamo qualche limata
C’è, insomma, molta più potenza. Ma anche molto, molto più controllo. La maggior ampiezza degli scenari permette infatti di inquadrare l’azione all’interno di una scala molto più grande e dinamica, in cui gli scontri, l’esplorazione, le corse a rotta di collo e tutto ciò che compone il gameplay si succedono con piglio spettacolarizzante, enfatizzato, interrotto o ridefinito da eventi di ogni genere, da un bombardamento aereo al crollo di un palazzo, da un'accecante esplosione in cielo a un close-in di Shepard impegnato in un gesto eroico piuttosto che un improvviso capovolgimento di fronte. Insomma, Mass Effect ora si vive attraverso lo stabordante connubbio tra azione e spettacolarità proprio di un Uncharted 2: Il Covo dei Ladri, compiendo un notevole balzo di qualità in quello che è sempre stato uno dei suoi obiettivi: cercare di fondere intrattenimento di stampo videoludico e intrattenimento di stampo televisivo e cinematografico nel nome della fantascienza, offrendo emozioni paragonabili al meglio di queste proposte.


Commenti

  1. Bruce Campbell87

     
    #1
    vediamo, sono curioso dai, il secondo alla fine mi è piaciuto con riserva. A parole hanno limato tutto, soprattutto la modularità dei livelli di giochi che era la cosa più ridicola del secondo episodio.
  2. japu

     
    #2
    Anch'io mi lascio prendere dall'entusiasmo di questa anteprima sebbene il secondo capitolo non mi abbia esaltato più di tanto.
    Sono d'accordo sull'avanzamento grafico: è una cosa che salta subito all'occhio soprattutto per quanto riguarda i volti dei personaggi e il sistema di illuminazione. Davvero niente male.
  3. teoKrazia

     
    #3
    Storia 'interlocutoria' a parte, a me il 2 è piaciuto molto più del primo. Cioè, per quanto mi riguarda, se poi esce un action 100% coi dialoghi va strabenissimo ^^


    /scappa
  4. MiniGeo

     
    #4
    teoKrazia
    Storia 'interlocutoria' a parte, a me il 2 è piaciuto molto più del primo. Cioè, per quanto mi riguarda, se poi esce un action 100% coi dialoghi va strabenissimo ^^


    /scappa

    Ma anche a me, del primo mi mancava la trama solida ma a livello di gameplay preferisco decisamente il secondo.

    Ma dell'esplorazione/scansione dei pianeti si è parlato all'E3? Era la mia preoccupazione principale (e dopo questa splendida anteprima, l'unica).
    Oltre al fatto che il gioco uscirà mentre io sarò in periodo di maturità, s'intende. T.T
  5. Andhaka

     
    #5
    MiniGeoMa anche a me, del primo mi mancava la trama solida ma a livello di gameplay preferisco decisamente il secondo.

    Ma dell'esplorazione/scansione dei pianeti si è parlato all'E3? Era la mia preoccupazione principale (e dopo questa splendida anteprima, l'unica).
    Oltre al fatto che il gioco uscirà mentre io sarò in periodo di maturità, s'intende. T.T

    .

    Ecco, concordo. Meglio come gioco puro (anche se la parte di customizzazione languiva), meno bene come trama generale (anche se ottime le varie storie).


    .

    E poni giustamente un quesito pregnante sul "mini-gioco" dell'esplorazione dei pianeti... lo lasceranno? Speriamo di no. Preferirei piuttosto un po' di esplorazione in stile Mako con il Firewalker.

    .

    Cheers
  6. teoKrazia

     
    #6
    Sull'uso della Mappa Galattica/esplorazione pianeti.
    Alla presentazione a cui ho assistito non han detto nulla.
    E se l'han detto me lo sono perso. :*)

    È che quando l'hanno aperta e ho letto "Milky Way" sono stato davvero investito da un moto d'emozione. :*) :*)
  7. MiniGeo

     
    #7
    Andhaka
    E poni giustamente un quesito pregnante sul "mini-gioco" dell'esplorazione dei pianeti... lo lasceranno? Speriamo di no. Preferirei piuttosto un po' di esplorazione in stile Mako con il Firewalker.


    Cheers

    Precisamente, diciamo che il sistema i esplorazione del 2 non mi garbava molto, preferivo gli imperfetti pianeti del primo ma che almeno mi davano il gusto dell'esplorazione. I pianeti erano splendidi poi, erano le basi che erano tutte uguali.
    Meglio, per me, della noia che provavo a girare e rigirare i pianeti in cerca di risorse.
  8. japu

     
    #8
    teoKrazia
    Storia 'interlocutoria' a parte, a me il 2 è piaciuto molto più del primo. Cioè, per quanto mi riguarda, se poi esce un action 100% coi dialoghi va strabenissimo ^^


    /scappa

    Che costui venga perseguitato in tutta la galassia! :P
  9. Andhaka

     
    #9
    MiniGeoPrecisamente, diciamo che il sistema i esplorazione del 2 non mi garbava molto, preferivo gli imperfetti pianeti del primo ma che almeno mi davano il gusto dell'esplorazione. I pianeti erano splendidi poi, erano le basi che erano tutte uguali.
    Meglio, per me, della noia che provavo a girare e rigirare i pianeti in cerca di risorse.

    .

    Io usavo le sessioni di Mako per rilassarmi. A girellare in cerca di una sonda caduta o di un minerale qualunque. :DD


    .

    Certo, se lo reintroducono, ma con ambientazioni più varie per basi e "tesori" ben venga, altrimenti si inventino qualcosa di nuovo e via.

    .

    cheers
  10. japu

     
    #10
    japuChe costui venga perseguitato in tutta la galassia! :P

    Non avevo scritto solo quello! Mi ha tagliato tutta la parte più semi-seria!
    Detto in due parole, gli scontri action non sono così terribili, però preferirei fossero un po' più vari rispetto al 2.
Continua sul forum (23)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!