Genere
Action RPG
Lingua
Italiano
PEGI
18+
Prezzo
ND
Data di uscita
9/3/2012

Mass Effect 3

Mass Effect 3 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
BioWare
Genere
Action RPG
PEGI
18+
Data di uscita
9/3/2012
Data di uscita americana
6/3/2012
Lingua
Italiano
Giocatori
1-4

Lati Positivi

  • Storia entusiasmante
  • Impatto delle scelte precedenti profondo
  • Comparto action migliorato e vario

Lati Negativi

  • Alcuni glich e bug tecnici

  • Quest secondarie poco approfondite

  • Forse un po’ troppo lineare

Hardware

Mass Effect 3 sarà disponibile dal 9 marzo per PS3, Xbox 360 e PC.

Multiplayer

Modalità cooperativa online per un massimo di quattro giocatori.

Modus Operandi

Abbiamo completato il gioco su PS3 in circa 38 ore, grazie a un codice recensibile inviato da EA.
Recensione

Una voce per Shepard

Comandi vocali, multiplayer e saluti a casa.

di Gianluigi Villecco, pubblicato il

Il gioco, come ampiamente pubblicizzato durante gli ultimi mesi, sfrutta nella versione 360 i comandi vocali del Kinect. L’interfaccia funziona in generale a dovere, e non c'è fortunatamente bisogno di urlare alla TV. Con un po’ di pratica si possono effettuare combo devastanti senza praticamente toccare mai il menu radiale, anche se talora si manifesta un minimo di lag che può risultare fatale nelle situazioni più concitate. L'altra novità molto discussa per quest’ultimo capitolo è rappresentata dal multiplayer cooperativo per quattro giocatori. Le premesse sono piuttosto interessanti, dato che BioWare si è sforzata di integrare il più possibile questa modalità con la storia principale. Infatti, svolgendo tutta una serie di obiettivi, come l’eliminazione di determinati nemici, l’hacking di terminali o la resistenza alle ondate avversarie in attesa delle navicelle di soccorso, otterrete delle risorse extra che saranno disponibili durante la storia principale. Il punto è che, a meno che giocando in singolo non si sia animati da manie di completismo, questo andrà a influenzare la campagna: per farla breve ed evitare spoiler, non giocando prima il multi e accumulando queste risorse, non avrete modo di fare una certa cosa a fine gioco. E considerato come molti giocatori fruiscano separatamente della componente offline e di quella online (spesso dedicandosi a quest'ultima solo dopo aver completato la campagna in singolo), questa decisione rischia di innescare un pericoloso cortocircuito. Tornando al coop in sé, si tratta di una modalità “orda” che ricorda quella analoga di titoli come Uncharted o Gears of War. La sensazione è che il multiplayer di ME3 sia tutto sommato divertente e una piacevole aggiunta all’esperienza di gioco complessiva, ma ancora un po’ troppo “legnoso” per rappresentare un'alternativa valida al multi coop di altri titoli come quelli menzionati.

Il giovane ed esuberante James Vega è uno dei nuovi membri della squadra di Shepard. Sin dall'inizio, però, il comandante è circondato da vecchie conoscenze... - Mass Effect 3
Il giovane ed esuberante James Vega è uno dei nuovi membri della squadra di Shepard. Sin dall'inizio, però, il comandante è circondato da vecchie conoscenze...

E GRAZIE PER TUTTO IL PESCE
Siamo arrivati dunque alla fine di un viaggio meraviglioso, iniziato cinque anni fa, che ha appassionato milioni di fan in tutto il mondo. Le aspettative e i timori addensatisi nei cieli di quest'ultima parte della saga erano indubbiamente molti, ma si può affermare che il risultato finale rappresenta la degna conclusione di una trilogia destinata a fare scuola. Va ribadito, Mass Effect 3 non è un gioco perfetto: ha ancora la sua dose di piccole magagne tecniche, e una parte shooter che è stata ulteriormente affinata ed è certamente divertente e funzionale al tipo di gioco, ma che soprattutto nel multiplayer mostra i suoi limiti e non raggiunge la fluidità e immediatezza di alcuni titoli moderni di pari importanza. Una certa linearità complessiva, infine, che non concede molto all’esplorazione, potrebbe forse scontentare chi sperava in una maggiore libertà tipica di un RPG “classico”. Ma la profonda complessità del suo universo, l’intimo legame che si è instaurato nel corso del tempo con Shepard e i vari membri dell’equipaggio della Normandy, la straordinaria sensazione di partecipazione agli eventi di gioco e il reale interesse che si finisce per provare riguardo i destini di tutti i suoi protagonisti, è qualcosa che davvero pochi titoli sono riusciti a ottenere, e denota la passione e l’amore che il team ha riversato in tutti questi anni nella sua realizzazione. Tutto si compie nelle 30, 40 ore necessarie a terminare il gioco; ogni decisione presa, ogni conversazione avuta, ogni più piccola missione terminata contribuiscono a rafforzare la sensazione di aver davvero fatto la differenza in un gigantesco affresco collettivo, una space opera composta da miriadi di microstorie che si intrecciano come nei migliori romanzi. Mass Effect 3 è la conclusione che tutti i fan della serie si meritavano, e siamo pronti a scommettere che anche il più duro di voi, capace di sghignazzare mentre gli altri si commuovevano sul finale di E.T, non potrà impedire a una lacrima di scivolare via, vigliacca, durante i titoli di coda.

Voto 5 stelle su 5
Voto dei lettori
La maestosa conclusione di una serie monumentale. I meriti di una storia profonda e molto più tetra sopravanzano decisamente i piccoli problemi tecnici e qualche dettaglio secondario un po’ meno curato. Non sono molti i giochi in grado di offrire un tale livello di coinvolgimento: tutti coloro che, per qualsiasi ragione, non si siano ancora imbarcati sulla Normandy dovrebbero provare i due capitoli precedenti, per poi lanciarsi alla salvezza dell’Universo in quest’ultimo, pirotecnico episodio.

Commenti

  1. EzioDaRoma

     
    #1
    che dire...a noi!
  2. brandfx

     
    #2
    Tra poco ci siamo all'evento! Non vedo l'ora di metterci le mie manone sopra.
    Complimenti per la recensione,veramente ben articolata e a differenza di molte lette ieri per la rete assolutamente non spoilerante e comprende giustamente anche quei piccoli difetti (pochi per fortuna) che ha l'attuale release.
    L'unica cosa che non mi è andata giù in questo terzo capitolo è l'influenza del multiplayer sulla singola campagna: a causa di questo sono dovuto andare sulla versione Play3 dato che non ho l'account gold sulla Xbox...con relativa frammentazione della mia trilogia in formato collector edition.
    Vabbè,male di poco,dato che Mass Effect 2 l'ho giocato alla stessa maniera (e con le stesse scelte) sia sulla xbox che sulla play.
  3. krona3

     
    #3
    Ottima recensione, aspetto venerdì con ansia!!
    Domanda: l'avete giocato in ita vero? Avete notato il glitch dei personaggi che si teletrasportano durante i dialoghi?
  4. Bombatomica

     
    #4
    Grazie per i complimenti :) Si tratta di una serie a cui tengo molto, e gli spoiler per un titolo del genere farebbero più danni dei Razziatori, meglio evitare. Per la questione multi guarda, alla fine la sua influenza è molto limitata, ma capisco che un vero appassionato voglia sviscerare ogni aspetto possibile del gioco, quindi ci toccherà completare anche quella. Che poi non è assolutamente un male, anzi.

    Krona3 Sì, il gioco è stato testato prevalentemente in italiano. Il glitch l'ho notato solo in alcune cut-scene, ma molto raramente e comunque in maniera molto rapida, nulla di particolarmente fastidioso. Come ho detto, nulla che una patch non possa risolvere. Vedrete che a breve cominceranno a fioccare ;)
  5. krona3

     
    #5
    Bombatomica Krona3 Sì, il gioco è stato testato prevalentemente in italiano. Il glitch l'ho notato solo in alcune cut-scene, ma molto raramente e comunque in maniera molto rapida, nulla di particolarmente fastidioso. Come ho detto, nulla che una patch non possa risolvere. Vedrete che a breve cominceranno a fioccare ;)
    Wow, mi togli un peso. Nel 2 era onnipresente e temevo la stessa cosa :)
  6. Heaven23

     
    #6
    Un finale spettacolare...al Day-One sarà mio non vedo l'ora di poterci giocare!!
    :cool:
  7. THE WARRIORS

     
    #7
    Solo un titolo del genere può farmi staccare da Skyrim. Mio nei prossimi giorni!
  8. Magallo

     
    #8
    ............per farla breve ed evitare spoiler, non giocando prima il multi e accumulando queste risorse, non avrete modo di fare una certa cosa a fine gioco. ...............


    Come? Come? Come? Cioe' aspe', spiegate meglio. Cosa significa tutto questo? Che il multi va giocato per forza? Ma quanto va giocato? Cosa si deve fare esattamente nel multi per avere il finale 'completo'? Lo chiedo senza pero' voler avere spoiler eh, solo capire cosa c'e' da fare esattamente nel multi prima di poterlo finire. Lo chiedo prima di iniziare a giocarci proprio per evitare di scoprirlo solo dopo dato che, proprio come viene detto nella recensione, il multi viene giocato solo DOPO aver finito il single palyer, e infatti io di solit ofaccio proprio cosi'. Cosa va fatto di preciso nel multi? E quando va fatto? Prima di iniziare il single player? Ma va finito tutto il multi?
  9. drmanhattan

     
    #9
    Magallo, tutto ha a che fare con i War Asset.
    Qui è spiegato come il finale può essere influenzato dal multiplayer, e cosa si deve fare per arrivare al medesimo finale giocando solo la campagna single player, ma inevitabilmente la spiegazione è un minimo spoilerosa. Non si parla del finale in sé, ma di meccaniche legate alla fine del gioco, perciò occhio:

    http://www.pcgamer.com/2012/03/06/mass-effect-3-war-assets-and-readiness-how-multiplayer-affects-your-ending/
  10. cuoredicapitano

     
    #10
    Ciao, letta l'ottima recensione non viene che voglia di comprarlo.
    Domandona: meglio prendere prima il 2?
Continua sul forum (131)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!