Genere
Azione
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
16+
Prezzo
ND
Data di uscita
5/9/2008

Mercenaries 2: Inferno di Fuoco

Mercenaries 2: Inferno di Fuoco Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
Pandemic Studios
Genere
Azione
PEGI
16+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
5/9/2008
Data di uscita americana
31/8/2008
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
2
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Hardware

Levetta sinistra: Movimento. Levetta destra: Mira. Croce direzionale: Seleziona attacco aereo. ▲: Ruba veicolo. ■: Ricarica. ✖: Salto/Attiva attacco aereo. ●: Attacco corpo a corpo. L1: Afferra e punta. L2: Granata. L3: Corsa. R1: Fuoco. R2: Cambia arma. R3: Zoom. Start: Menu di pausa. Select: Mappa.

Link

Soluzione

di Giuliana Trozzo, pubblicato il

CONOSCERE A FONDO I PUNTI CHIAVE DEL VENEZUELA

Il paese sudamericano dove si sviluppa la trama di Mercenaries 2 è un luogo enorme e complesso, gestito da regole che dovrai apprendere e, se necessario, trasgredire, per garantire la tua sopravvivenza. Dato che in principio potresti essere sopraffatto dalle numerose possibilità offerte dal gioco, abbiamo pensato di riassumerle qui, per aiutarti ad assimilarle velocemente.

I PROTAGONISTI

Tre mercenari apparentemente simili, ma in realtà dotati di caratteristiche differenti:
• Mattias Nilson: questo svedese si distingue per la velocità con cui rigenera le sue ferite. La scelta migliore per chi non ama correre rischi.
• Jennifer Mui: la ragazza è dotata di agilità e velocità senza pari, caratteristiche che le permettono di fuggire velocemente da aggressori e attacchi aerei. L'ideale per chi preferisce le strategie mordi e fuggi.
• Chris Jacobs: un deposito di munizioni ambulante. Non dovrai mai preoccuparti di finire i colpi nel mezzo di una battaglia.

LA TUA SQUADRA

La bella Fiona e la banda di degenerati che si occupa del tuo supporto sono le uniche persone di cui ti potrai fidare. Qui di seguito ti elenchiamo i ruoli di ciascuno di essi:
• Fiona: il tuo servizio d'intelligence personale. La sua collaborazione ti permette di ottenere preziose informazioni per il completamento delle missioni. Ti aiuterà a orientarti tra gli incarichi che ti verranno offerti, oppure te li assegnerà direttamente. Quando non sai come procedere, parlale recandoti al pianterreno della tua base.
• Ewan: l'indispensabile supporto dal cielo. Usa il suo elicottero per raggiungere velocemente qualsiasi base dotata di eliporto (vedi Figura 05), raccogliere denaro e attrezzature sulla mappa o consegnarti l'equipaggiamento. Tutto al prezzo di una minima quantità di carburante. Si trova al primo piano della tua base.
• Eva: la migliore meccanica del Venezuela, come ama autodefinirsi, può costruire per te veicoli speciali con le parti recuperate nella mappa di gioco. Sebbene non sia molto utile durante i combattimenti, la sua collaborazione è comunque preziosa per ottenere mezzi dalle caratteristiche singolari. Inoltre, una volta arruolata, ti regalerà il rampino da utilizzare per dirottare gli elicotteri nemici. Puoi contattarla al pianterreno della tua base.
• Misha: la morte che scende dall'alto. Dal suo aereo può dirigere con precisione letale tutti gli ordigni che avrai recuperato sulla mappa o comprato nei negozi delle basi, sempre che tu abbia la quantità sufficiente di carburante per consentirgli di decollare. Riposa al primo piano della tua base.

FAZIONI

Sono cinque le fazioni che si spartiscono il dominio del Venezuela, anche se solo quattro partecipano direttamente alla caccia di Solano. Ognuna dispone di un quartier generale e di una serie di avamposti con cui domina una determinata zona della mappa di gioco.I tuoi contatti al loro interno, compresi i capi fazione, costituiscono la tua principale fonte di lavoro. Completando con successo le missioni, guadagnerai la fiducia della fazione che te le ha affidate. In questo modo eviterai che i suoi soldati ti attacchino e avrai accesso a nuovi equipaggiamenti. Sebbene tutte siano accomunate dal medesimo nemico, ovvero l'esercito regolare venezuelano, ogni fazione tende a non vedere di buon occhio le rivali (vedi Figura 06). Di conseguenza, può capitare che ti venga chiesto di agire contro l'interesse di un gruppo a te alleato. In questo caso, evita di farti riconoscere, oppure cerca di riguadagnare la fiducia perduta lavorando per loro o trattando una tregua.

BASI

Ogni fazione possiede mediamente una base principale e tre periferiche. A esse si sommano la tua base e quelle dei pirati. La maggior parte delle basi periferiche devono essere liberate dal dominio di una fazione avversaria normalmente l'esercito venezuelano, sempre con la tua collaborazione. Al loro interno troverai le persone che ti offriranno gli incarichi e i negozi dove acquistare ogni genere di supporto (aerei, terrestri e marini), gli equipaggiamenti e gli incrementi della capacità d'immagazzinamento del combustibile (vedi Figura 07).

SCORTE

Per portare a termine le missioni hai bisogno di tre strumenti chiave: denaro, armi e carburante. Tutti possono essere recuperati esplorando la mappa di gioco, sia in aree popolate che deserte, all'interno di casse piccole o grandi (vedi Figura 08). Le casse piccole possono essere immagazzinate automaticamente passandoci sopra, mentre quelle grandi richiedono l'elicottero di Ewan per essere trasportate alla base. Controlla di frequente la minimappa nell'angolo inferiore destro dello schermo per individuare la loro posizione.

MISSIONI

Le principali ti vengono assegnate dai leader o dai contatti nelle differenti fazioni, mentre le secondarie possono giungere da fonti diverse, tra cui i tuoi compagni, le fazioni o i pirati. Alcune sono accessibili solo una volta terminati altri incarichi. All'inizio di ogni missione ti verranno indicati la ricompensa in denaro e i supporti consigliati per completarla. Per consentirti di individuare velocemente gli ingaggi, all'inizio di ogni missione abbiamo specificato l'offerente, il luogo più opportuno dove iniziarla ed eventuali requisiti speciali richiesti per accedervi. Esistono anche una serie di missioni secondarie dedicate alla distruzione di edifici e all'eliminazione di personaggi scomodi alle fazioni, identificati sulla mappa da un segno verde (vedi Figura 09). Nelle prime è necessario demolire un edificio controllato da soldati, mentre nelle seconde devi liberarti della persona indicata, catturandola o uccidendola. Nell'ultimo caso il tuo compenso viene dimezzato.

SUPPORTO

Quando il tuo arsenale personale si rivela insufficiente per distruggere il bersaglio, puoi optare per una delle numerose azioni di supporto disponibili. Si va dagli attacchi satellitari (vedi Figura 10) alla consegna di armi e mezzi sulla tua posizione. In molte missioni il loro utilizzo è essenziale per compensare la superiorità numerica del nemico. Puoi rifornire la tua riserva di supporti recuperando le casse di munizioni nella mappa o comprandoli nei negozi delle fazioni.

FURTO DI VEICOLI

Un altro vantaggio derivante dal praticare la professione del mercenario in Venezuela è la possibilità di rubare tutti i veicoli che vuoi, dalle utilitarie agli elicotteri. I più piccoli possono essere "acquisiti" una volta convinto il proprietario a cederteli, a pugni o a colpi di pistola. Dai carri in su ti verrà invece richiesto di affrontare un sottogioco in stile Quick Time Event, dove premere i tasti che appaiono sullo schermo. Riguardo agli elicotteri, per impossessartene dovrai prima costringerli a scendere di quota, magari posizionandoti in un luogo in cui non possano colpirti dall'alto, per poi agganciarli con un rampino. I vantaggi di avere un mezzo dipendono dal veicolo. Quelli militari ti offrono armamento pesante e protezione, mentre la maggior parte di quelli civili risultano più veloci su strada (vedi Figura 11). Rimanendo a lungo a bordo di un veicolo potrai "mimetizzarti", evitando in questo modo di attirare il fuoco nemico, a meno che tu non agisca in modo aggressivo o temporeggi eccessivamente in un'area ostile.

DISTRUZIONE

Nel mondo di Mercenaries 2 quasi tutto può essere fatto saltare in aria, si tratta solo di una questione di potenza di fuoco (vedi Figura 12). Gli edifici, in particolar modo, possono essere ridotti in macerie con attacchi di supporto, cannonate o C4. Oltre all'emozionante spettacolo pirotecnico, la loro demolizione ti offre non pochi vantaggi, in quanto ferma il flusso di soldati che escono dai loro ingressi. Ma attento ai requisiti della missione: in alcuni casi ti può essere richiesto di limitare i danni collaterali, obiettivo difficile da rispettare impiegando in modo eccessivo l'armamento pesante.

Gameassistance

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!