Genere
Azione
Lingua
Sottotitoli italiano
PEGI
16+
Prezzo
49,90 €
Data di uscita
3/9/2010

Metroid: Other M

Metroid: Other M Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Nintendo
Sviluppatore
Team Ninja
Genere
Azione
PEGI
16+
Data di uscita
3/9/2010
Data di uscita americana
31/8/2010
Data di uscita giapponese
2/9/2010
Lingua
Sottotitoli italiano
Giocatori
1
Prezzo
49,90 €

Hardware

Sviluppato da Team Ninja (già autori della serie di Ninja Gaiden), Metroid: Other M è atteso nel 2010 su Nintendo Wii. Sembra che al momento il gioco non supporti la tecnologia del Wii MotionPlus.

Multiplayer

Non ci sono dichiarazioni del team di sviluppo in merito all'inserimento di modalità multigiocatore.

Link

Eyes On

Un altro Metroid

Team Ninja assieme a Nintendo, per il rilancio della serie.

di Lorenzo Antonelli, pubblicato il

Un nuovo Metroid è sempre una questione estremamente seria e importante. Di Other M - atteso nel 2010 - se ne sa davvero poco, pressoché nulla. Il trailer mostrato durante la conferenza stampa di Nintendo all'E3 2009, peraltro, corrisponde all'unica (e breve) prova filmata del gioco. La dicitura "Team Ninja + (x) Nintendo" precede qualsiasi immagine, lascia basito l'estimatore di lungo corso e parla chiaro: dice che l'improbabile partnership tra gli sviluppatori è ormai già stretta e che, a questo punto, c'è da aspettarsi di tutto, anche l'imprevisto di un Metroid "altro", uno assolutamente "diverso" da quelli di Retro Studios e dagli altri ancora prima. Metroid: Other M, insomma, sarà tutto un altro giocare e per questo bisognerà pur farsene una ragione.

ALIENAZIONE CROSSOVER

Le sequenze di gioco si succedono secondo un montaggio frenetico (quasi stordente) e mostrano l'inatteso, persino l'impensabile: lunghi primi piani introspettivi, un cast di personaggi da colossal nipponico, poi esplosioni hollywoodiane, quindi salti, capriole, piroette e, infine, un nuovo taglio di capelli (da vero maschiaccio) per Samus Aran.
Poi di nuovo una rassicurante coda bionda, la suite come eravamo abituati a conoscerla, l'arrivo di una terza ragazza che non parla mai e, non appena tocca Ridley, va a finire che in questo bendiddio di videogioco rocambolesco non ci si capisce più nulla.
La sensazione (confusa ma dominante) è che ora i concetti di solitudine e alienazione abbiano perso valore e appeal, siano sorpassati e demodè. Il trailer, piuttosto, restituisce l'idea di un gioco parecchio dinamico e spettacoloso, un action-adventure capace di destreggiarsi agilmente tra balzi di camera e inquadrature ricercate, persino con repentini zapping tra generi ludici differenti, passando dal platform allo sparatutto in prima e terza persona, sino all'azione di chiaro stampo cinematografico. Metroid: Other M sembra poter essere tutti i Metroid di sempre (escluso il Pinball) e persino un videogioco nuovo, capace di osare senza ritegno.

QUESTIONE DI COPIE

Stringendo con ardore il cofanetto di Trilogy tra le braccia si è portati a pensare che Metroid: Other M, stando a quanto mostrato sinora in video, potrà senz'altro cancellare la delusione che Nintendo aveva già mostrato nei riguardi delle vendite di Metroid, un gioco storicamente di nicchia, da sempre incapace di ottenere grandissimi numeri.
Il rilancio della serie e l'obiettivo del milione e mezzo di copie vendute (che, secondo gli elevati standard fissati da Nintendo, corrisponde alla cifra richiesta per le produzioni interne tripla A), dunque, è adesso affidato alle capacità del Team Ninja: "Abbiamo visto il Team Ninja come un ottimo modo per aggiungere qualcosa di extra e speciale al titolo", ha dichiarato Reginald Fils-Aime, giustificando l'arruolamento del nuovo gruppo di sviluppatori. Laddove è stato già appurato che Metroid: Other M non farà uso della tecnologia MotionPlus, i dettagli in merito alla trama, ai personaggi e alle vicende di una nuova Mother (Other M?) sono ancora tutti da chiarire. Il gioco sarà cronologicamente ambientato tra Super Metroid e Metroid Fusion, così da poter fare luce sul passato della cacciatrice di taglie.
Al momento si può solamente fantasticare sulla bontà dell'impianto narrativo, scandagliando minuziosamente i due minuti di filmato alla ricerca di preziosi rimandi agli altri Metroid (negli ultimi secondi, ad esempio, il richiamo alla scena finale di Super Metroid, con Mother Brain che elimina il cucciolo di Metroid, è fin troppo evidente).
È chiaro, a questo punto, che i fanatici della serie - quelli più conservatori - avranno già di che storcere il muso, scandalizzati dinanzi a una simile estremizzazione del Metroid moderno. Un Metroid che, paradossalmente, possa piacere a parecchi e vendere di più. Non resta che attendere fiduciosi ulteriori approfondimenti e nuovi dettagli sul gioco.


Commenti

  1. Andrea_23

     
    #1
    L'abbandono di Itagaki nell'economia di Other M non può che essere benevolo. Ho i brividi al solo pensare a cosa sarebbe potuto uscirne altrimenti :__D. Perlomeno, senza una personalità così forte a capo dei Ninja, Nintendo potrà prendere le sue veci senza troppi patemi : D.
  2. Tristan

     
    #2
    Che sia una virata commerciale mi pare lo gridi abbastanza platealmente il trailer, l'importante è che non ne risenta la giocabilità, poi possono fare quel che vogliono, mi fido.

    Ah ma è vera la storia che il team di sviluppo è paragonabile a quello di brawl? O__O
  3. Andrea_23

     
    #3
    Tristan ha scritto:
    Che sia una virata commerciale mi pare lo gridi abbastanza platealmente il trailer, l'importante è che non ne risenta la giocabilità, poi possono fare quel che vogliono, mi fido.

    Ah ma è vera la storia che il team di sviluppo è paragonabile a quello di brawl? O__O


    Ai tempi dell'annuncio si diceva qualcosa del genere sì : P.
  4. Tristan

     
    #4
    Andrea_23 ha scritto:
    Ai tempi dell'annuncio si diceva qualcosa del genere sì : P.
     Mi pareva di ricordare un cosa del genere solo che pensavo di sbagliarmi, mi fa piacere però vedere come N punti a rivitalizzare questo franchise che meriterebbe di avere una "risonanza commerciale" al pari di un Assansin's Creed a caso (o Halo, Gears, ecc.).
  5. Kiavikone

     
    #5
    Tristan ha scritto:
    Che sia una virata commerciale mi pare lo gridi abbastanza platealmente il trailer
    Eh? E perchè, se a quanto sembra sarà principalmente 2,5d?
    Al massimo la "virata commerciale" poteva essere Prime, visto che è in prima persona e ricorda un FPS, che come si sa è uno dei generi che vende di più al mondo...
  6. s0r4

     
    #6
    metroid mi ha sempre trasmesso una sensazione di oppressione e solitudine, ed anche se era l'obbiettivo mi dava fastidio, stesso effetto tomb raider...

    mi fa piacere che stiano aggiungendo anche personaggi che non cerchino di uccidermi e che aiutino a portare avanti una storia
  7. Tristan

     
    #7
    Kiavikone ha scritto:
    Eh? E perchè, se a quanto sembra sarà principalmente 2,5d?
    Al massimo la "virata commerciale" poteva essere Prime, visto che è in prima persona e ricorda un FPS, che come si sa è uno dei generi che vende di più al mondo...
     Per un focus maggiore del solito sulla parte narrativa e per l'impostazione cinematografica che viene dato al tutto. Non sto dicendo che sia un male, anzi ho apprezzato questa scelta, ma mi pare ovvio che sia dovuta alla volontà di rendere la serie più "commerciale" e appetibile al grande pubblico. A me pare palese che N voglia che metroid diventi una saga famosa al pari di Halo per dirne uno (ma anche Gears o Assassin's creed).
    Il fatto che sia in 2,5d non vuol dire che NON sia commerciale visto che un Mario 2d tira più di un Mario 3d.
  8. SixelAlexiS

     
    #8
    Andrea_23 ha scritto:
    L'abbandono di Itagaki nell'economia di Other M non può che essere benevolo. Ho i brividi al solo pensare a cosa sarebbe potuto uscirne altrimenti :__D. Perlomeno, senza una personalità così forte a capo dei Ninja, Nintendo potrà prendere le sue veci senza troppi patemi : D.
    hahahaha, già immagino l'armatura che crepa sul davanti e si rompe per far spuntare fuori le tettone di Samus :DD
  9. cap-falcon87

     
    #9
    Fotone ha scritto:
    Un altro Metroid
    : Team Ninja assieme a Nintendo, per il rilancio della serie.
    posso dirlo, sinceramente, a me il gioco sembra una cazzata madornale (tutti quei colori accesi...:X ), poi certo sarei felice di essere smentito. E cmq non capisco...rilancio di che? Metroid di certo non aveva bisogno di essere rilanciato, qualitativamente il gioco c'era, imho, quando uscì Prime 3 era N che mancava. Se la politica della N è quella del gioco per famiglie fumettoso (cosa che non disdegno, anzi) non è che Metroid, perchè Metroid, venda a prescindere, anzi proprio il suo essere Metroid lo porta a non interessare al pubblico medio del wii...spero sia un buon action:'(
  10. Stefano Castelli

     
    #10
    cap-falcon87 ha scritto:
    posso dirlo, sinceramente, a me il gioco sembra una cazzata madornale (tutti quei colori accesi...:X ), poi certo sarei felice di essere smentito. E cmq non capisco...rilancio di che? Metroid di certo non aveva bisogno di essere rilanciato, qualitativamente il gioco c'era, imho, quando uscì Prime 3 era N che mancava. Se la politica della N è quella del gioco per famiglie fumettoso (cosa che non disdegno, anzi) non è che Metroid, perchè Metroid, venda a prescindere, anzi proprio il suo essere Metroid lo porta a non interessare al pubblico medio del wii...spero sia un buon action:'(
     La cosa migliore che potrebbe accadere a Metroid su Wii è un trattamento alla Shadow Complex. Punto.
Continua sul forum (37)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!