Genere
Sparatutto
Lingua
Inglese
PEGI
12+
Prezzo
€ 49,90
Data di uscita
4/9/2009

Metroid Prime Trilogy

Metroid Prime Trilogy Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Nintendo
Sviluppatore
Retro Studios
Genere
Sparatutto
PEGI
12+
Distributore Italiano
Nintendo Italia
Data di uscita
4/9/2009
Lingua
Inglese
Giocatori
4
Prezzo
€ 49,90

Lati Positivi

  • Tre giochi mastodontici al prezzo di uno
  • Versioni GameCube migliorate graficamente…
  • … e corredate dello stesso sistema di controllo di Corruption

Lati Negativi

  • Nulla da rilevare
  • Manca una vera e propria Limited Edition
  • Nulla da rilevare

Hardware

Per giocare lunghe ore con Metroid Prime Trilogy è sufficiente una copia originale del gioco, una console Nintendo Wii e una scorta di batterie per il Wiimote (serve anche il Nunchuck, ovviamente).

Multiplayer

Nessun supporto per il gioco online è previsto per i tre capitolo di Metroid Prime Trilogy. Con la nuova versione di Metroid Prime 2: Echoes, invece, è ancora una volta posibile cimentarsi in furiosi deathmatch fino a quattro giocatori.
Recensione

Tripla pietra preziosa

L'edizione speciale che raccoglie i tre Metroid Prime.

di Lorenzo Antonelli, pubblicato il

Metroid, senza girarci troppo intorno, è puro level design, dei migliori in circolazione. È per gli estremisti videoludici, per gli intenditori col palato sopraffino, per gente che nel codice genetico possiede le mappe tridimensionali di Tallon IV e Aether.
Necessaria e dolcissima droga digitale per gli autolesionisti del backtracking. Roba che, insomma, esula dal mero passatempo giocoso e si configura, piuttosto, come esperienza sacra, intoccabile e memorabile.

TRILOGIA DELLE MERAVIGLIE

L'edizione speciale di Metroid Prime Trilogy per Wii, disponibile nei negozi, racchiude i tre episodi di Metroid Prime (quelli firmati Retro Studios) in un unico disco a doppio strato, al prezzo di un singolo videogioco. A voler fare i conti della serva, però, si sbaglierebbe di grosso: sebbene sia possibile reperire nel mercato dell'usato i tre giochi (nei rispettivi formati originari) a prezzi più che vantaggiosi, Trilogy possiede un valore aggiunto che va ben oltre la singola banconota da grosso taglio.
Poche storie, diciamolo: Metroid Prime e Metroid Prime 2: Echoes, ora, sono giochi completamente nuovi, da riscoprire ancora una volta e con la stessa meraviglia degli anni addietro, merito del nuovo sistema di controllo (Wiimote e Nunchuck) di cui adesso beneficiano entrambi. Va da sé che, mai come in questo caso, lamentarsi della bieca strategia che attua Nintendo nel riproporre adattamenti in salsa Wii dei grossi calibri del passato sarebbe qui del tutto fuori luogo. Metroid Prime 3: Corruption, d'accordo, è rimasto uguale a com'era prima, ma il suo (legittimo) inserimento nella trilogia potrebbe comunque rappresentare una succulenta occasione per chiunque abbia mancato l'appuntamento nel 2007. Acquistare Metroid Prime Trilogy, in buona sostanza, significa poter stringere fra le mani un prodotto completo, pregiato e mastodontico. Quasi da collezione...

CONTROLLO & CORRUZIONE

Se n'è fatto un gran parlare ed è vero: in Metroid Prime Trilogy mancano alcuni effetti grafici visti anni prima sul GameCube, ma in fin dei conti si tratta solamente di chiacchiericcio fine a sé stesso, pour parler. L'insindacabile verità, invece, è che il supporto del widescreen in 16:9, pochi ma sensibili colpi di restyling grafico e la pulizia grafica derivante dal collegamento via cavo component in 480p correggono i seppur minimi accenni di vecchiaia che i due primi Metroid (anno 2001 e 2003) incominciavano ad accusare al cospetto del ben più prestante Metroid Prime 3: Corruption.
Per chiarissimi motivi di spazio, in questa sede non s'intende recensire canonicamente i tre giochi contenuti nel pacchetto. Invece, dando per assodato che ciascuno di essi rappresenti un indiscusso capolavoro con lode (da possedere in copia originale o recuperare adesso!), sarà solamente sufficiente soffermarsi sulle (piccole ma sublimi) novità che questa edizione speciale ha riservato nel riproporre i primi due capitoli per GameCube. Anzi, si potrebbe solamente affermare (e basterebbe) che oggi sia Metroid Prime sia Metroid Prime 2: Echoes siano di gran lunga più belli e coinvolgenti che in passato, senza addentrarsi nei dettagli tecnici di graphic improvement. Già, perché lo stesso sistema di controllo di Corruption (basato sulla sinergia di Wiimote e Nunchuck e universalmente riconosciuto come eccelso sistema d'interazione) è stato adattato in maniera perfetta alla perlustrazione di Tallon IV e Aether. Gestendo l'HUD di Samus e aggirandosi per i pianeti ostili, infatti, ci si dimentica dolcemente che per eseguire gli stessi gesti, tempo addietro, occorreva pigiare sui tasti di un joypad. Il risultato, dispositivi alla mano, vuol dire ritrovarsi con due giochi (e che giochi!) nuovi e più che mai immersivi, con un sistema di controllo che avvolge il giocatore tutto nel tepore della perfezione interattiva, per un totale di ore di gioco che rasenta l'inaudito.

LA PASSIONE DI SAMUS

A voler trovare necessariamente il pelo nell'uovo, dispiace solamente che per la confezione della versione europea del gioco non sia stato utilizzato lo stesso box metallico della controparte yankee. Certo, la nostra versione "povera" ci assomiglia vagamente (grazie alla doppia copertina in cartoncino riflettente che dissimula, per l'appunto, l'effetto metallico), ma non va oltre il feeling tattile del semplice gioco Wii con scatola bianca.
La copertina interna, tuttavia, sa rendersi piacevole (con un macrodettaglio del Beam Cannon di Samus e un Bounty Hunter sul retro), mentre un pingue manuale a colori e una brochure pieghevole in carta patinata (il Metroid Prime Trilogy Concept Art & History) rappresentano tutto il contenuto del presunto pacchetto da collezione. Inutile sottolineare che il più recondito desiderio dei fanatici della serie (quello di una vera Limited Edition, con tanto di bonus disk, colonna sonora, action figure o filmati di making of) è già svanito da un bel pezzo.

Voto 5 stelle su 5
Voto dei lettori
Questo commento è inutile: potendoselo permettere (senza soffrire grossi patemi economici), Metroid Prime Trilogy va acquistato senza remore, anche laddove si possiedano già i tre giochi nei rispettivi formati originari. È chiaro che il nuovo sistema di controllo di Corruption (ora adattato anche ai due capitoli per GameCube) e il supporto del formato panoramico 16:9 (indispensabile, ormai, dati i nuovi standard di <i>aspect ratio</i> in seguito alla diffusione dei panneli HD) riportano Metroid Prime e Metroid Prime 2: Echoes a nuova gloria, da giocare ancora una volta con anima e corpo. I videogiocatori che vorrebbero avvicinarsi a Metroid per la prima volta, invece, hanno a disposizione un'occasione d'oro (beati loro): Trilogy è l'unica risposta.

Commenti

  1. utente_deiscritto_5167

     
    #1
    Fotone for president. Adoro come scrivi, davvero: complimenti.
  2. Fotone

     
    #2
    Grazie mille, davvero!!!
    :)
  3. Mosy

     
    #3
    Visto che ci siamo , complimenti anche da parte mia . Nextgame è da tempo il sito per eccellenza in Italia , proprio grazie a voi :)
  4. mizzorughi

     
    #4
    Era mia intenzione prenderlo. Però non ho capito a cosa ti riferisci quando parli del chiacchierato ("pour parler") dibattito sulla mancanza di alcuni effetti grafici che erano invece presenti su game cube. Mi sono perso qualcosa??
  5. Andrea_23

     
    #5
    Inutile sottolineare che il più recondito desiderio dei fanatici della serie (quello di una vera Limited Edition, con tanto di bonus disk, colonna sonora, action figure o filmati di making of) è già svanito da un bel pezzo.
      
    Questo è solo uno degli aspetti che la dicono lunga su quando mamma N se ne sbatta dei trend. Con sommo rammarico : [. E solo il Gunpei sa quanti signori € avrei cacciato per l'accrocchio celebrativo che ronza nella mia testa da anni (e lì rimane, e rimarrà, come detto dal Fotone) : >.
    Detto questo io passo, un'edizione maggiormente "prestigiosa" mi avrebbe anche tentato. Personalmente sono arrivato al punto di non ritorno x°°D. Come per tutti i pezzi da novanta che mi sono capitati per le mani e che ho rigiocato alla nausea, non ce la farei proprio a riprenderli di questi tempi x°°°D.
    [b][/b]
  6. Andrea_23

     
    #6
    mizzorughi ha scritto:
    Era mia intenzione prenderlo. Però non ho capito a cosa ti riferisci quando parli del chiacchierato ("pour parler") dibattito sulla mancanza di alcuni effetti grafici che erano invece presenti su game cube. Mi sono perso qualcosa??
     Manca sicuramente l'animazione 3d dell'acqua (presente solo in Prime, peraltro) e, mi pare, l'effetto del "muro di ghiaccio" che si otteneva caricando l'ice beam. Forse qualche altra cosina che al momento mi sfugge, ma in generale nulla per cui valga la pena strapparsi i capelli : D. (anche se l'acqua 3d era davvero :Q____ ).
  7. mizzorughi

     
    #7
    Andrea_23 ha scritto:
    Manca sicuramente l'animazione 3d dell'acqua (presente solo in Prime, peraltro) e, mi pare, l'effetto del "muro di ghiaccio" che si otteneva caricando l'ice beam. Forse qualche altra cosina che al momento mi sfugge, ma in generale nulla per cui valga la pena strapparsi i capelli : D. (anche se l'acqua 3d era davvero :Q____ ).
     Si si per carità.. ma la mia domanda è "perchè"? Problemi di spazio?
  8. Knives Millions

     
    #8
    eh, presumo proprio di si...
    tra l'altro ho avuto la notizia dell'uscita di questo trilogy nell'istante in cui mi appropinquavo a scartare la mia copia di metroid prime 2: echoes, acquistato il day one nel 2003 e mai giocato in quanto il mio 14 pollici, defunto lo scorso natale, non supportava i 60hz...
    ho avuto la notizia e lo ho riposto la dove stava =p
  9. RALPH MALPH

     
    #9
    3 giochi stupendi, anche se averli tutti insieme non è il massimo perchè sono tutto sommato molto molto simili, non riuscirei mai a giocarli di seguito... detto questo l'affare del secolo
  10. the TMO

     
    #10
    mizzorughi ha scritto:
    Si si per carità.. ma la mia domanda è "perchè"? Problemi di spazio?


    No, mancano proprio e basta.
    Penso perchè hanno riadattato tutto al motore di MP3.
Continua sul forum (72)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!