Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

N-Gage e lo sport

Speciale

N-Gage e lo sport

La lineup dei giochi per Nokia N-Gage è piuttosto variegata e non mancano videogame di stampo sportivo: calcio, tennis, discipline estreme e altro ancora. Analizziamo insieme l'offerta della console in questo apprezzatissimo genere: tra vecchie glorie a 32 bit, conversioni ambiziose e qualche singolare novità, N-Gage promette di diventare un interessante campo sportivo tascabile.

di Stefano Castelli, pubblicato il

Soprattutto grazie alla predisposizione alla "partitina veloce", i giochi sportivi si prestano particolarmente bene ad una loro trasposizione su console portatile. N-Gage sta per arrivare sul mercato con alcuni interessanti titoli di questo genere, spaziando dal calcio al motociclismo: passiamo insieme in rassegna i videogame che potrebbero dare alla nuova console di Nokia un gradito pizzico di "sportività".

TONY HAWK'S PRO SKATER

Produttore: Activision Sviluppatore: Ideaworks 3D

Noto ai più come "Il re dei videogame di sport estremi", Tony Hawk's Pro Skater rappresenta per i patiti di skateboard ciò che Winning Eleven significa per gli amanti del calcio. Sebbene la saga sia già apparsa precedentemente in formato "tascabile" (potete trovare qui le recensioni del secondo e quarto capitolo per Game Boy Advance) questa è comunque la primissima volta che il gioco mantiene anche in versione per "schermo ridotto" la sua veste interamente poligonale. Tony Hawk's Pro Skater per Nokia N-Gage è infatti una trasposizione praticamente perfetta del primo capitolo pubblicato per PSOne e propone dunque un aspetto grafico tra i più impressionanti visionabili per la neonata console: primo dei titoli annunciati da Activision per N-Gage, sembra denotare una particolare attenzione della nota Software house per il nuovo formato, oltre ad una notevole versatilità della piattaforma Segundo 3D (sviluppata da IdeaWorks), evidentemente efficiente per convertire titoli da PSOne a N-Gage con risultati di ottima qualità. Il gioco offrirà dunque la classica sfida di sempre, proponendo otto diverse arene in cui i giocatori, dopo aver creato un proprio atleta o scelto uno di quelli disponibili, potranno esibirsi liberamente in folli acrobazie oppure dedicarsi al completamento dei numerosi obiettivi previsti per ciascuna zona. Tramite la connettività offerta da N-Gage e poggiandosi sulla tecnologia wireless AirPlay, il gioco permetterà di creare sfide multi-giocatore in due differenti modalità di gioco, oltre che inviare i propri punteggi migliori su un apposito sito onde imbastire così una classifica globale. Rimane da capire come Activision trasferirà i complessi comandi di gioco su N-Gage ma è facile ipotizzare una soluzione analoga a quanto visto nelle incarnazioni per Game Boy Advance, considerando anche la generosa quantità di pulsanti della console Nokia.

VIRTUA TENNIS

Produttore: Sega Sviluppatore: HitMaker

Se c'è un videogame che è stato capace di portare nuovamente alla ribalta il tennis nel mondo dei videogame, questo porta il nome di Virtua Tennis: sin dalla sua prima comparsa su Sega Dreamcast il gioco è infatti riuscito ad attrarre numerosi amanti di questo sport grazie al suo giocabilissimo compromesso tra duttilità dei comandi e impronta simulativa. Un po' per la particolare "staticità" del campo di gioco, un po' per lo schema di controllo non particolarmente complesso, il tennis è uno sport che sembra prestarsi particolarmente bene ad una sua conversione in formato tascabile: un ragionamento che Sega segue per la seconda volta, dopo una prima conversione di Virtua Tennis per Game Boy Advance sviluppata da THQ e non particolarmente riuscita (di cui potete leggere qui), presentando il suo adattamento di Virtua Tennis per Nokia N-Gage. Anche per questa nuova versione gli sviluppatori hanno preferito abbandonare l'originale impostazione 3D del gioco in favore di una rappresentazione interamente bidimensionale dell'azione: fortunatamente l'aspetto grafico appare sin da ora più curato della già citata edizione per Game Boy Color, a partire dalla definizione dei tennisti: qualche dubbio può invece sorgere osservando le loro animazioni, che al momento peccano di evidente scattosità. Il gioco offrirà la possibilità di affrontare numerose modalità di gioco, dalle partite singole sino ad interi tornei. Oltre a scegliere uno dei tennisti presenti nel gioco (tutti realmente esistenti) sarà anche possibile affrontare il World Tour Mode già presenti nelle precedenti versioni per console: in questa bella modalità il giocatore porterà il proprio tennista in giro per il mondo, affrontando sia normali incontri di tennis che bizzarre prove di mira e precisione, potendo inoltre accedere in appositi negozi per acquistare capi d'abbigliamento, scarpe e nuove racchette. Immancabile il supporto al BlueTooth che consentirà ad un massimo di quattro giocatori di affrontarsi sul campo da gioco.

MLB SLAM!

Produttore: THQ Wireless Sviluppatore: Hexacto

Tra gli sport decisamente poco seguiti in Italia dovremmo proprio annotare il baseball: è facile dunque credere che questo MLB Slam! (la sigla MLB sta per "Major League Baseball") possa risultare tra quelli elencati quello cui molti giocatori potrebbero rimanere maggiormente indifferenti. Per gli amanti di tale disciplina comunque, MLB Slam! offre una serie di caratteristiche decisamente interessanti: ben trenta squadre realmente esistenti della Major League americana, numerose modalità di gioco e persino la possibilità di creare il proprio team personalizzato. Quest'ultima opzione (denominata "Dream Team Mode") mette in mano al giocatore ben 45.000 dollari virtuali con cui acquistare i vari atleti e creare così una valida squadra capace di scalare la Major League: ciascun giocatore è presente tramite una dettagliata scheda con numerosi parametri, permettendo così all'utente una corretta gestione della squadra. Chi volesse affrontare modalità di gioco meno impegnative potrà invece dedicarsi a partite singole o intrattenersi con competizioni di Home Run o sessioni di allenamento: ce n'è davvero per ogni esigenza. Per MLB Slam! THQ ha scelto un'impostazione grafica bidimensionale, che avvicina il gioco a grandi titoli dell'era a 16 Bit: una scelta tutto sommato azzeccata, vista la staticità di gran parte delle sequenze di gioco e la resa visiva che appare sin da ora molto promettente. Confermata la possibilità di sfidare un altro utente N-Gage tramite collegamento BlueTooth, nonché l'opzione per inviare le proprie performance migliori su un apposito sito Web, dove verrà stilata una classifica.

MARCEL DESAILLY PRO SOCCER

Produttore: Gameloft Sviluppatore: Interno

Electronic Arts ha solo recentemente annunciato il suo supporto a N-Gage (senza specificare i titoli in arrivo), mentre Konami non sembra ancora interessata a sviluppare videogiochi per il nascente formato di Nokia. Dunque, i due principali marchi alle spalle dei giochi calcistici più noti del mondo non presenteranno un titolo della serie Fifa o un Winning Eleven da accoppiare all'acquisto di un N-Gage (almeno, non per ora). Le sorti degli appassionati di calcio interessati alla nuova console saranno dunque in mano ad un titolo nuovo di zecca: Marcel Desailly Pro Soccer. Sviluppato da Gameloft direttamente per N-Gage, il gioco presenta una grande quantità di interessanti caratteristiche che potrebbero trasformarlo in un titolo da tenere in debita considerazione: il giocatore potrà infatti scegliere tra trentadue squadre di club europee e fra altrettante formazioni nazionali, tutte presenti nel gioco dietro regolare licenza (che dovrebbe, quindi, includere anche i nomi reali dei vari giocatori), unitamente alla possibilità di affrontare numerosi tipi di coppe e tornei. Confermata anche una completa gestione della squadra, con tanto di complete schede informative dei vari giocatori e impostazione delle formazioni: insomma, in quanto a opzioni e possibilità il gioco sembra poter accontentare gli amanti dei titoli calcistici. Non è ancora noto il tipo di approccio scelto per il gioco, sebbene gli sviluppatori di Gameloft assicurino una marcata impronta di realismo che permea l'azione in campo. Marcel Desailly Pro Soccer è realizzato interamente in grafica bidimensionale e può ricordare così alcuni classici da sala giochi degli anni Novanta: il campo è posto orizzontalmente e le animazioni dei giocatori presentano un soddisfacente numero di fotogrammi. Tramite la connettività di N-Gage il gioco permetterà inoltre a due utenti di sfidarsi sul campo. Non resta che attendere il lancio di N-Gage per scoprire se avremo tra le mani (è proprio il caso di dirlo...) un simil-Winning Eleven tascabile o un meno convincente titolo di ping-pong calcistico.

MOTO GP

Produttore: THQ Wireless Sviluppatore: Interno

Da non confondere con l'omonima serie pubblicata da Namco su PlayStation 2, quella di Moto GP è una saga motociclistica giunta al secondo episodio su PC e Xbox e che gode di un discreto successo. THQ punta a riproporre lo stesso feeling su N-Gage tramite una trasposizione del gioco interamente tridimensionale: le potenzialità in campo 3D della console hanno infatti permesso una valida ricostruzione di motociclette e circuiti, garantendo una fluidità sufficiente a fornire una valida sensazione di velocità. Il gioco presenterà piloti, mezzi e circuiti ufficiali (aggiornati alla scorsa stagione) e punterà a riprodurre le emozioni del Moto GP offrendo una spiccata predisposizione al realismo. Quattro saranno le modalità di gioco disponibili, da gare singole all'intero campionato di Moto GP, senza contare i classici "Time Attack" e modalità Arcade, tutti affrontabili scegliendo tra dieci differenti piloti e relative moto. Fino a quattro giocatori potranno inoltre gareggiare fra loro contemporaneamente tramite collegamento wireless, senza contare la possibilità di inviare i propri tempi migliori ad un'apposita classifica online. Ultimo interessante aspetto di Moto GP per N-Gage è l'editor di tracciati, che permetterà al giocatore di disegnare e salvare i propri circuiti per poi successivamente provarli o persino inviarli ad altri utenti: una ciliegina sulla torta per quello che si preannuncia essere uno dei titoli più completi e validi della lineup iniziale di N-Gage.