Genere
Piattaforme
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
3+
Prezzo
€ 44,99
Data di uscita
30/6/2006

New Super Mario Bros.

New Super Mario Bros. Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Nintendo
Genere
Piattaforme
PEGI
3+
Distributore Italiano
Nintendo Italia
Data di uscita
30/6/2006
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
4
Prezzo
€ 44,99

Lati Positivi

  • Divertente e immediato
  • Level design eccezionale
  • Adatto davvero a tutti
  • Mario è tornato

Lati Negativi

  • Finisce presto
  • Bonus migliorabili

Hardware

Per giocare a New Super Mario Bros. servono una copia originale del gioco e una console Nintendo DS (normale o Lite). Il gioco supporta il download DS (gioco condiviso) per le modalità multigiocatore e su di una cartuccia può ospitare fino a tre diversi salvataggi.

Multiplayer

New Super Mario Bros. permette fino a quattro utenti di giocare in due diverse modalità multigiocatore: la prima supporta solo due giocatori (Mario e Luigi) e permette di affrontare in modo competitivo alcuni livelli strutturati come quelli del gioco normale, la seconda permette fino a quattro giocatori di affrontarsi in vari minigiochi tratti da Super Mario 64 DS.

Link

Recensione

Mario fa di nuovo centro!

Miyamoto e Iwata, un connubio vincente che fa rima con Mario.

di Alberto Torgano, pubblicato il

Dopo una settimana in compagnia della nuova avventura dell'idraulico Nintendo, ci tocca ammetterlo con disarmante certezza: Mario è tornato. New Super Mario Bros. riporta ai fasti i giochi di piattaforme 2D, senza innovare troppo la collaudata struttura delle origini, semplicemente riproponendola e dimostrandone l'attualità.

UN GIOCO… GIOCO

Con la sua grafica poligonale in 2D, schermate di gioco cristalline e controlli perfettamente tarati, New Super Mario Bros. è come l'opera di un artigiano esperto, che non ha bisogno di essere messa in mostra o "truccata" per mostrare le sue qualità. Il segreto del grande divertimento che regala al giocatore è solo uno: l'eccellente design dei livelli, lo studio certosino del salto, della distanza e dell'effetto sonoro giusto per suscitare quel momento di sorpresa e di gioia per la riuscita di una certa sequenza di mosse. L'essenza di Mario è tutta qui.
New Super Mario Bros. esplicita questo concetto in una serie di livelli, circa 80, inseriti in otto mondi di gioco, da esplorare secondo la propria abilità. Gli stage infatti non sono ordinati in modo lineare, bensì a bivi, da sbloccare spendendo apposite monete o, più spesso, trovando l'uscita alternativa di determinati livelli. Pur essendo leggermente meno “criptico” di un Super Mario World, dove il livello segreto poteva davvero nascondersi ovunque, New Super Mario Bros. punta su di un concetto di gioco diverso dalla semplice competizione ad arrivare alla fine, un concetto che affonda le sue radici nell'esplorazione e nel salto fini a sé stessi.
Scopo principe della nuova avventura di Mario non è sfidare il giocatore, ma divertirlo, spingerlo a cercare tutti gli stage, a rigiocarli per ottenere tutte le monete stella, e solo secondariamente a finire il gioco. In questo senso la scelta di inserire più del doppio dei livelli realmente richiesti per finire il gioco è quasi una provocazione, la dimostrazione che New Super Mario Bros. è un gioco capace di offrire un divertimento genuino, non veicolato al semplice completamento dell'avventura principale.

A OGNUNO IL SUO BONUS

Tolto l'abito del bambino entusiasta di fronte al balocco tanto desiderato, l'occhio critico non può fare a meno di notare qualche piccola imperfezione in un gioco comunque eccellente. Paradossalmente New Super Mario Bros. incappa in qualche neo proprio là dove esce dallo schema originale, ovvero con i nuovi bonus. In particolare abbiamo trovato piuttosto fine a sé stesso il fungo gigante, che assurge al ruolo di semplice smart bomb, e poco versatile il guscio di koopa, utile solo in certi punti.
Ottimo invece il mini-fungo che rimpicciolisce Mario, peccato sia un po' troppo raro. L'altro problemino di New Super Mario Bros. è la rigidità dell'acquisizione dei bonus che mal si coniuga con la varietà dei livelli e la necessità di usare poteri specifici per accedere a certe aree. Ovvero, è macchinoso mettersi da parte un mini-fungo e poi andare dove serve. Entrambi questi limiti sfociano comunque nelle scelte di design.
Altro discorso il livello di difficoltà più accondiscendente rispetto ai precedenti giochi di Mario, in parte per venire incontro alla “Touch Generation” dei giocatori meno esperti, che di certo si troveranno a loro agio con un gioco così immediato e semplice da capire. Ma per fortuna gli eccessi di un Super Princess Peach sono lontani, New Super Mario Bros. rimane impegnativo e, soprattutto, divertente, solo meno frustrante e più semplice da completare, a patto di accontentarsi “solo” di salvare la Principessa.

Voto None stelle su 5
Voto dei lettori
New Super Mario Bros. è un titolo da giocare assolutamente per tutti i possessori di Nintendo DS, in particolare per chi è troppo giovane per aver vissuto la rivoluzione del primo Super Mario Bros.. Il gioco non è esente dai difetti citati e si poteva fare qualcosa in più anche dal punto di vista dei segreti, ma questi nei rimangono comunque una goccia in un mare di puro divertimento. In conclusione un titolo davvero per tutti, immediato e coinvolgente, che si merita la promozione a pieni voti.