Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
3/4/2009

Nintendo DSi

Nintendo DSi Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Nintendo
Distributore Italiano
Nintendo Italia
Data di uscita
3/4/2009
Data di uscita americana
5/4/2009
Data di uscita giapponese
1/11/2008

Link

Speciale

Ma che schermo grande che hai!

Ci siamo spupazzati per bene il nostro nuovo DSi XL.

di Andrea Maderna, pubblicato il

Un'uggiosa mattina di questo inizio marzo apparentemente invernale è stata illuminata dall'arrivo in ufficio di una scintillante scatola griffata Nintendo. Il contenuto? Il nuovo Nintendo DSi XL, su cui avevamo già messo le mani in occasione di un evento milanese e che aveva favorevolmente colpito le nostre miscredenti testoline, sempre refrattarie all'idea di questi restyling. È il DSi XL una macchina da avere assolutamente, magari anche per chi già possiede il precedente DSi? No. Però è un gran bell'oggetto, più affascinante di quanto credessimo e con qualche freccia al suo arco...

il contenuto della confezione

La scatola della"nuova" console portatile Nintendo è bella cicciotta, adatta a contenere il mastodonte al suo interno. Oltre, ovviamente alla console - nel nostro caso di colore rosso vinaccia, ma disponibile anche in tinta marrone scuro - il pacchetto include un secondo pennino più corposo, un caricabatterie e una lunga serie di manuali: la guida rapida al primo avvio e alle misure di sicurezza, i libretti d'accompagnamento per i software pre-installati Brain Training: Parole e immagini e Dizionario 6 in 1 e il corposo manuale di istruzioni della console. In quest'ultimo, oltre al funzionamento tecnico della macchina, vengono illustrate le caratteristiche base di tutti gli altri applicativi preinstallati: il software di fotoritocco e quello per giocare coi suoni, il DSi Shop, PictoChat, la funzione di download e il browser Opera.
Chi già possiede un Nintendo DSi "classico" avrà notato che - come annunciato in precedenza - il corredo di applicazioni incluse vanta tre nuove unità (tutte comunque già disponibili sul negozio online). Opera mantiene i pregi e i difetti delle precedenti incarnazioni su DS: se da un lato l'utilizzo tramite pennino è senza dubbio molto comodo e guadagna ovviamente molto dallo schermo più grande, dall'altro rimangono i limiti storici nel supporto alle varie tecnologie web e nella scarsità di memoria, che impedisce di caricare molti siti. L'homepage di Nextgame, per dire, mette in crisi il povero DS. Ed è un peccato, perché come strumento per la navigazione veloce e istantanea "da salotto", il DS sarebbe ben più comodo e soddisfacente di un iPhone. In questo senso spiace anche per la mancanza di un'applicazione dedicata alla posta elettronica, cui è possibile accedere solo via web. Vero, la console Nintendo è soprattutto una macchina da gioco, ma tenere l'XL stretto in mano e non poter sfruttare fin in fondo queste sue potenzialità fa un po' rabbia.

esercizi e traduzioni

Dizionario 6 in 1 è un'applicazione potenzialmente molto utile, ma che soffre di qualche limite. Non si tratta di un dizionario vero e proprio, dato che è privo di definizioni, ma permette di "convertire" parole fra sei lingue diverse: italiano, spagnolo, francese, tedesco, giapponese e inglese. L'inserimento delle parole può avvenire scrivendole con il pennino, inserendole con le tre tastiere (qwerty, simboli e accentate, ideogrammi giapponesi) o "catturandole" con la fotocamera. Nei primi due casi, il software suggerisce parole in tutte le lingue mano a mano che stiamo inserendo le lettere, permettendo quindi un utilizzo molto veloce anche nel caso non si sappia a che lingua appartiene ciò che stiamo cercando. Nel caso della fotocamera, si scatta una fotografia alla parola e la si seleziona poi col pennino sul touch screen. Il riconoscimento funziona molto bene quando l'immagine ha contrasti ben definiti, molto meno bene se c'è appena un po' di "confusione" visiva. Purtroppo ha qualche limite anche la selezione via pennino, dato che è per forza rettangolare e mette in difficoltà nel caso di parole vicine fra di loro. Il risultato dell'acquisizione può essere poi corretto e approvato tramite tastiera.
L'idea è buona, ma la lentezza e l'imprecisione del tutto rendono l'operazione realmente utile solo nel caso si abbia a che fare con un testo giapponese (a proposito: inserendo termini nipponici con alfabeto occidentale si ottiene una conversione automatica in kanji). In tutto questo, il limite più grosso sta nel database: un po' più di quindicimila parole non è tanto, se si considera che il conteggio include tutte e sei le lingue. L'installazione gratuita su DSi XL, comunque, regala all'applicazione tutto un altro valore.
Valida anche la proposta di Brain Training: Parole e immagini, che del resto aveva già convinto nella sua incarnazione a pagamento su DSi Shop. Si tratta di una raccolta di sette minigiochi - alcuni presenti fin dall'avvio, altri da sbloccare - tratti dalla versione "completa" di Brain Training, tutti basati sul disegno, la lettura e la scrittura. A questi si aggiungono degli esercizi tematici basati sull'utilizzo della fotocamera e che richiedono quindi uno sforzo "recitativo" da parte dell'utente. Al di là di quest'ultima componente, comunque abbastanza limitata, Parole e immagini non ha molto da offrire a chi possiede Brain Training e certo non farà cambiare idea a chi non apprezza la serie Nintendo, ma rimane comunque un gradevole - e gratuito - extra.

ok, ma la console?

La console non è altro che un DSi grosso quasi il doppio. Una volta estratta dalla comoda (ma non comodissima) custodia ufficiale, si mostra in tutto il suo elegante e luccicoso splendore. Davvero gradevole allo sguardo, grazie anche alla doppia finitura lucida/opaca, rappresenta l'ultima evoluzione di una console, il DS, nata come oggetto estremamente giocattoloso ed evolutasi nel tempo sempre più verso le linee eleganti che caratterizzano un po' tutti gli strumenti portatili moderni. I due schermi sono davvero grossi e, a console accesa, fanno la loro porca figura. Per chi non utilizza il DS come console da tasca sarà difficile resistere alla tentazione di immagini tanto limpide, grandi e luminose, anche se con alcune applicazioni la scelta di non aumentare la risoluzione si fa parecchio sentire. L'utilizzo come eReader, poi, troverà sicuramente un'espressione migliore rispetto a quanto è possibile ottenere con le precedenti incarnazioni.
Da maneggiare e utilizzare la console rimane molto comoda, anche se il formato più grosso può senza dubbio renderla un po' stancante e poco portatile. Ma in questo senso contano molto abitudini, dimensioni delle mani e necessità personali. Nel complesso, il nostro giudizio è molto positivo: le dimensioni maggiori portano i vantaggi e gli svantaggi che è lecito attendersi, le applicazioni aggiuntive rappresentano un bonus non disprezzabile e i limiti più grossi rimangono quelli storici del DS. Del resto, non c'era l'intenzione di creare una versione aggiornata e potenziata della console, ma solo un lieve restyling.
Viene difficile consigliarne l'acquisto a chi già possiede un DSi, senza dubbio, ma per tutti gli altri vale la pena di prendere in considerazione questo XL: valutate le vostre esigenze di prezzo, maneggevolezza e dimensioni e fate la vostra scelta.


Commenti

  1. Rorrim

     
    #1
    Personalmente tra DSi e XL consiglio il DSi
  2. Kimahri

     
    #2
    Preso venerdì quando è uscito, felicissimo dell'acquisto.
    Ho preso anche una PSP 3000 che come schermo non ha paragoni rispetto alla 2000!!
    Ho dato dentro un pò di roba :DD
  3. skinohu

     
    #3
  4. Kimahri

     
    #4
    Ma quanto è bello art academy??? :O
  5. robyjolly

     
    #5
    dopo aver piazzato il mio ds lite seminuovo, ho approfittato dell'offerta gamestop per l'acquisto del XL... praticamente dando dentro GOW collection (USA) BAtman e FIFA 10 entrambi UK (commesso moooolto simpatico) mi son portato a casa il nintendone a 99 euretti....che dire, differenza abissale con il lite, sia come qualità di assemblaggio e materiali (IMHO naturalmente) che come esperienza di gioco...forse solo un po' pesantino per le sessioni prolungate...ma che goduria lo schermo
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!