Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
Autunno 2016

Nioh

Nioh Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Sviluppatore
Tecmo
Genere
Azione
Data di uscita
Autunno 2016
Recensione

Nioh: Drago del Nord

A poche settimane dal lancio di NiOh arriva una nuova avventura per William Adams

di Francesco Forestiero, pubblicato il

Ho davvero apprezzato le ore passate in compagnia di NiOh. Il titolo sviluppato dal Team Ninja ha saputo appassionarmi grazie a un sistema di combattimento eccellente e a una struttura che strizzava l’occhio ai Souls di From Software.

Dopo una manciata di minuti il gioco mi aveva già stregato, al punto da spingermi a completarlo e a iniziare la Via del Forte, il New Game + con un livello di difficoltà più elevato. Se hai seguito il mio stesso percorso, acquistando il DLC Drago del Nord potrai accedere immediatamente all’inedita regione del Tohoku, per affrontare un nuovo ramo di missioni principali e secondarie. In questo gelido angolo del Giappone, William deve vedersela con un nuovo avversario circondato da Yokai inediti con cui incrociare le lame.

Ni oh - Nioh
Ni oh

L’ottima direzione artistica del gioco originale è ancora presente e anche se molti dei nuovi demoni non sono altro che versioni rivisitate di quelle già affrontate, l’esperienza è piuttosto gratificante. Nel Tohoku troverai ad attenderti 10 nuove missioni pensate per personaggi di alto livello. D’altra parte la nuova area diventa accessibile solo dopo aver finito il gioco, quando William dovrebbe aver raggiunto almeno il livello 150. Il livello consigliato dal gioco è 145, ma se sei in gamba dovresti riuscire a cavartela anche con un personaggio di livello 130.

Spiriti guardiani - Nioh
Spiriti guardiani

L’altra grossa aggiunta introdotta con il DLC è la nuova categoria di armi. Oltre a quelle presenti nel gioco base, per farti strada tra i nemici ora puoi sfruttare anche la massiccia Odachi. Questa enorme katana veniva originariamente usata dai samurai per affrontare la cavalleria sui campi di battaglia. È grossa e pesante, ma comunque più rapida delle asce e dei martelli a due mani. L’arrivo della nuova arma è accompagnato anche dalle rispettive abilità, sbloccabili investendo i punti samurai accumulati salendo di livello. Una volta raggiunto il livello di maestria richiesto è possibile sbloccare anche la sfida nel dojo con il rispettivo maestro, cosa che mi ha fatto particolarmente piacere. Nel gioco base avevo davvero apprezzato i duelli basici contro i maestri dei vari stili di lotta e il fatto di averne potuto affrontare un altro grazie al DLC mi ha galvanizzato.

Il pv p è stato inserito con la patch gratuita - Nioh
Il pv p è stato inserito con la patch gratuita

Le altre due aggiunte degne di nota sono lo spietato livello di difficoltà chiamato Via del Demone e la possibilità di equipaggiare contemporaneamente due Spiriti Guardiani. Se vuoi informazioni dettagliate su questi argomenti, corri a leggere i box dell’articolo! Approfitto per segnalare anche alcune novità introdotte con l’ultimo aggiornamento gratuito di NiOh e che, ovviamente, non influenzano

La valutazione del pacchetto. La prima è il PvP, che permette di organizzare epici duelli 1vs1 o 2vs2 contro altri giocatori sparsi in tutto il mondo. In questi duelli è possibile assumere le sembianze di vari personaggi del gioco, compresi quelli femminili, a loro volta sbloccati con l’aggiornamento. Vale quindi la pena acquistare Drago del Nord? Direi proprio di sì.


Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!