Genere
Sparatutto
Lingua
Inglese
PEGI
ND
Prezzo
€ 19,99
Data di uscita
26/9/2011

Nuclear Dawn

Nuclear Dawn Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Sviluppatore
InterWave Studios
Genere
Sparatutto
Distributore Italiano
Steam
Data di uscita
26/9/2011
Lingua
Inglese
Giocatori
32
Prezzo
€ 19,99

Hardware

Nuclear Dawn è esclusivo a Steam e richiede un sistema operativo Windows XP, Vista, 7 o Mac OS X 10.6.7. Come hardware è richiesto un processore Intel Core 2 Duo a 2.4 GHz, 2 GB di RAM e una scheda video con supporto ai Pixel Shader 2.0 e 128 MB di memoria. Provato su un PC con processore Core i7 a 2.8 GHz, 6 GB di RAM e scheda video GeForce GTX 260 da 896 MB, abbiamo riscontrato sempre una fluidità ottimale (sopra i cento frame per secondo) a dettagli massimi.

Multiplayer

Un massimo di 32 giocatori (comandanti compresi) possono confrontarsi su una serie di mappe nell'unica modalità prevista, tipo Conquista.

Modus Operandi

Abbiamo giocato per alcuni giorni sia alla beta che alla versione completa su Steam.

Link

Recensione

Un'alba che è quasi un tramonto

Lo sparatutto strategico è in cerca di comandanti.

di Sebastiano Pupillo, pubblicato il

C'erano una volta Battlefield, Team Fortress ed Enemy Territory, e per nostra fortuna - a parte l'ultimo - sono ancora qui ad allietare milioni di giocatori: Battlefield 3 è ormai vicino all'uscita e sta, anzi, spopolando in beta proprio in questi giorni, mentre Team Fortress 2 è passato di recente a ingrossare i ranghi del genere Free-to-Play (come a dire che, se non l'avete mai provato, adesso non avete più scuse). Anche volendo fare un discorso più generale, senza limitarci agli shooter a classi, più votati alla strategia, nessuno è legittimato ad affermare che non esista in circolazione un FPS che faccia al caso suo, tanto è stratificata e diversificata l'offerta. E veniamo quindi al dunque: c'era proprio bisogno di Nuclear Dawn? Non temete, non risponderemo subito, anche perché altrimenti che voglia avreste di leggere anche la seconda pagina dell'articolo?

nuclearizziamoci

Da qualunque angolazione lo si guardi, Nuclear Dawn ha tutta l'aria di un gioco realizzato con tanta passione e cocciutaggine: tutto il mondo là fuori usa Unreal Engine per progetti a basso costo e non solo? I ragazzi di InterWave (12 persone in tutto) decidono di restare fedeli al Source Engine, un motore che a parte Valve non sembra aver digerito nessun altro; e poi che fanno, si buttano sulla moda della "guerra moderna" che sembra garantire un buon appeal sulla massa?

Macché, vai di guerra pseudo-futurista in scenari post-apocalittici, con soldati più o meno corazzati e lucine colorate sparse qua è là: una roba che a definirla "anni '90" è quasi volergli fare un complimento; e per chiudere in bellezza, ma sì dai, facciamolo esclusivo ai PC così stiamo certi che anche quel briciolo di visibilità derivante dall'uscita su console ce la giochiamo in partenza e tanti saluti. Ah, che sbadati, quasi dimenticavamo: Nuclear Dawn non è mica un mod gratuito, nossignore, costa venti euro ed è ancora incompleto perché l'intelligenza artificiale e i veicoli saranno aggiunti dopo. Per adesso si va a piedi, su sei mappe e con una sola modalità.

testa e croce

Fatta la doverosa e "scremante" premessa (tutti i fanatici di CoD e Battlefield avran già smesso di leggere), passiamo a elencare le caratteristiche di un gioco che, se non si fosse capito, fa veramente pochissimo per piacere sulla carta ma che, grazie a una singola scelta di design, riesce comunque a emergere in positivo. Nuclear Dawn è infatti un misto di First Person Shooter e Real Time Strategy, ma non nel senso che fonde i due generi in un'unica esperienza di gameplay, piuttosto li separa alla radice. Tutti i partecipanti allo scontro giocano dalla classica visuale in prima persona e impugnano una delle armi a disposizione della loro classe, tranne due giocatori chiusi dentro i relativi bunker alle due estremità della mappa: per loro non c'è nessun fucile da imbracciare ma solo un computer tramite il quale "giocare" a impersonare il comandante, quello che dà gli ordini, costruisce le strutture, ha i super-poteri e porta la sua squadra alla vittoria; e quello che, se la squadra perde, si becca tutti ma proprio tutti gli insulti in chat.

In qualunque momento il comandante può abbandonare il bunker e tornare a combattere sul campo, ma è bene che venga sostituito in fretta! - Nuclear Dawn
In qualunque momento il comandante può abbandonare il bunker e tornare a combattere sul campo, ma è bene che venga sostituito in fretta!

Sia chiaro, non stiamo parlando di due giochi distinti ma di un'unica esperienza shooteristica che offre a tutti la possibilità - per una partita o anche una frazione di partita - di prendere solo decisioni ad alto livello, se ci si sente ovviamente all'altezza del ruolo; anche se non l'abbiamo esperito in prima persona, per ragioni di tempo, siamo sicuri che portare la propria squadra alla vittoria utilizzando le proprie skill personali di acume tattico e leadership sia un'esperienza davvero esaltante, tanto quando lo è contribuire nei panni del soldato.


Commenti

  1. teoKrazia

     
    #1
    Caspita l'ho seguito per così tanto tempo, poi l'ho perso di vista, e ora me lo ritrovo qui, che finalmente ha visto la luce e c'ha il suo perché. Non so se alla fine lo proverò mai, ma contento che ne sia venuto fuori qualcosa di meritevole. :)
  2. babalot

     
    #2
    era ampiamente previsto ci fosse zero hype su un gioco così ma secondo me potrebbe crearsi un piccolo ma appassionato zoccolo duro, quanto basta a tenerlo vita. cosa che mi auguro assai perché le prime mappe sono belle e se me l'immagino più vasto e con i veicoli potrebbe essere davvero la *mia* alternativa caciarona e irrealistica a battlefield 3.
  3. Bruce Campbell87

     
    #3
    posso scrivere che sono dei "dementi"? Una uscita così se la sono bruciata, e che figata la cosa del commander, mica avevo capito funzionasse così, pensavo che uno ad inizio partita dovesse fare il portiere mentre tutti gli altri si divertivano a correre e calciare :D invece chiunque può fare il commander e giocare al rts, quindi la postazione può rimanere pure vacante.

    Ma fatelo uscire quando è pronto, con qualche mappa in più e modalità complete coi bot e tutto.
  4. babalot

     
    #4
    Bruce Campbell87 invece chiunque può fare il commander e giocare al rts, quindi la postazione può rimanere pure vacante.
    sì infatti ricordo una partita con un tizio che si sgolava al microfono supplicando qualcuno di andare nel bunker. e un'altra (che poi non ricordo com'è andata) dove il nostro comandante chiedeva che qualcuno andasse a uccidere il comandante avversario. il punto è che non ho capito se si può fare :-| cioè se il comandante diventa invulnerabile una volta seduto nella sua postazione oppure no.
  5. Igor Raffaele

    #5
    No, il comandante avversario non e' invulnerabile. Abbiamo qualche problemino di collisione dentro al bunker, ma un mezzo caricatore alla testa ti risolve tutti i problemi e bug.
  6. Bruce Campbell87

     
    #6
    Igor RaffaeleNo, il comandante avversario non e' invulnerabile. Abbiamo qualche problemino di collisione dentro al bunker, ma un mezzo caricatore alla testa ti risolve tutti i problemi e bug.

    un italiano nel team?Figata! :DD a livello di popolazione e vendite sta andando secondo le aspettative o siete pentiti, come mai sta fretta?Le finestre temporali su pc, imho, non hanno molto senso, soprattutto per team indie. Facevate il botto. 8-(
  7. babalot

     
    #7
    Igor RaffaeleNo, il comandante avversario non e' invulnerabile. Abbiamo qualche problemino di collisione dentro al bunker, ma un mezzo caricatore alla testa ti risolve tutti i problemi e bug.
    grazie della precisazione :) ti ho scritto su facebook per sapere se eri interessato a farti intervistare su nuclear dawn. ti rinnovo sia la richiesta che i complimenti, spero che accetterai. ciao!
  8. Bruce Campbell87

     
    #8
    Domani parte il free weekend che durerà fino a martedì se non ho capito male. Insieme a un big update, sconto 40 per cento. Bene bene bene, se mi piacerà sarà mio. Un four pack verrà 8,1 euro a testa, potremmo organizzarci.
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!