Genere
Sparatutto
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
ND
Prezzo
44,90 Euro
Data di uscita
24/5/2005

Pariah

Pariah Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Hip Interactive
Sviluppatore
Digital Extremes
Genere
Sparatutto
Distributore Italiano
Halifax
Data di uscita
24/5/2005
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
32
Prezzo
44,90 Euro

Link

Notizia

Pariah: in azione il vero erede di Unreal Tournament!

Il titolo sviluppato da Digital Extremes è stato presentato negli uffici milanesi di Halifax.

di Matteo Camisasca, pubblicato il

Atteso quale punta di diamante della lineup di HIP Interactive, presentata la scorsa settimana negli ufficil milanesi di Halifax / Digital Bros., il nuovo videogioco di Digital Extremes non ha deuso le aspettative.

Pariah è uno sparatutto 3D in prima persona che, descritto in estrema sintesi, può essere definito come il nuovo e più alto stadio evolutivo della serie Unreal Tournament, con in più l'aggiunta di una storyline per il singolo giocatore scritta da sceneggatori in forze al mondo hollywoodiano.

Come i lettori più attenti sanno, il brand Unreal prosegue felicemente la sua strada verso il futuro per opera di Epic Games e sotto le ali di Midway, ma non possiamo né dobbiamo dimenticare che Digital Extremes in questi anni ha contribuito sostanzialmente alla creazione di diversi titoli della serie Unreal, non ultimo Unreal Tournament 2004. Che Pariah sia in un certo senso il vero erede di Unreal Tournament 2004, lo recitava chiaramente anche la scritta rossa scorrevole ben visibile sopra i menu di gioco, che - oltre a ricolrdare che stavamo per vedere in azione una proprietà intellettuale di Digital Extremes in versione non ancora completa - definiva il gioco come una build datata ottobre 2004 di, citiamo testualmente, "Unreal Tournament".

Pariah si distacca comunque dal "predecessore", anziutto per la già citata storyline single player, di cui abbiamo visto in azione un paio di sequenze giocate (una delle quali con veicoli), che si annuncia comunque fruibile anche in modo cooperativo, probabilmente per due giocatori. Ovviamente le differenze con UT 2004 non si fermano qui: un esempio è dato dall'arsenale, composto da armi che sono potenziabili e personalizzabili secondo diversi stadi "evolutivi" e che promettono di avere non solo più potenza di fuoco, ma anche combinazioni di armi o parti di esse inedite e funzionali alle esigenze del giocatore. Immaginate, un esempio fra i moltissimi, un lanciarazzi potenziato con un mirino telescopico ad alta precisione, di quelli solitamente presenti solo nei fucili da cecchino.

Atteso entro il primo trimestre del 2005, Pariah è in fase di sviluppo su PC, PlayStation 2 e Xbox, con le versioni PC e Xbox curate direttamente da Digital Extremes. Nell'evento presso gli uffici Halifax ci è stata mostrata in azione la versione Xbox: tecnicamente il gioco - basato sull'Unreal Engine - è parso davvero spettacolare facendo sfoggio di effetti notevolissimi (realizzazione dell'acqua in primis) e di piacevoli chicche, come le fronde degli alberi animate dal vento. Lo stile degli scenari, sia interni, sia esterni, ricorda molto quello dela serie Unreal. In defintiva abbiamo visto in azione un titolo assolutamente promettente, che merita di essere seguito con estrema attenzione. Concludendo vi lasciamo alla visione dell'ultimo trailer disponibile, rilasciato il 27 ottobre: potete scaricarlo da 3D Gamers, seguedo questo link (sono da 49 a 65 MB secondo la tipologia di codifica audiovideo prescelta).