Genere
Sportivo
Lingua
Tutto in italiano
PEGI
3+
Prezzo
€ 69,99
Data di uscita
16/10/2008

Pro Evolution Soccer 2009

Pro Evolution Soccer 2009 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Konami
Sviluppatore
Konami
Genere
Sportivo
PEGI
3+
Distributore Italiano
Halifax
Data di uscita
16/10/2008
Lingua
Tutto in italiano
Giocatori
7 (offline)/4 (online)
Prezzo
€ 69,99
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Hardware

È possibile installare la versione PS3 su disco fisso (3 giga abbondanti di spazio occupato), ma non è più necessario farlo per ridurre i rallentamenti che, di fatto, in questa edizione non sembrano essere presenti. È già disponibile una patch di aggiornamento da scaricare al primo avvio e Konami ne ha promesse altre che dovrebbero anche sistemare alcune mancanze in termini di licenze e roster.

Multiplayer

Fino a sette giocatori possono sfidarsi sulla stessa console. È infatti possibile controllare uno o più calciatori nella stessa squadra e ciascun partecipante può decidere se controllare l'intera rosa, un solo giocatore o un gruppo selezionato di uomini. Le stesse opzioni sono disponibili online, ma è ammesso solo un massimo di quattro giocatori. La connessione a Internet prevede anche sfide 2 contro 2, oltre alle partite in modalità Diventa un mito. Non mancano le canoniche opzioni per partite amichevoli e classificate, ma si segnala anche il nuovo sistema di messaggistica interno al gioco.

Link

Recensione

In campo con PES

Come cambia il gioco del calcio secondo Konami.

di Andrea Maderna, pubblicato il

Per quanto si adagi sempre su un evoluzione del solito motore di gioco, è comunque lecito attendersi che in Pro Evolution Soccer 2009 ci siano delle modifiche rispetto al precedente episodio, come del resto ce ne sono ogni anno. Rimane poi sempre da vedere se si tratti di evoluzioni, dell'inserimento di nuove idee, o di un semplice provare a modificare e ritoccare quel che già esiste, un po' perché convinti di stare limando qualcosa di quasi perfetto, un po' per la paura di rompere il giocattolo.

PESANTEZZA FISICA

Un aspetto che salta subito all'occhio e l'intervento compiuto sulla fisica del pallone. Il movimento della palla è da sempre fra le caratteristiche più convincenti di PES, coi suoi passaggi, i suoi lanci, i suoi tiri credibili e realistici come forse in nessun altro gioco di calcio. Quest'anno, però, c'è l'impressione che Konami abbia un po' forzato la mano e dato alla palla un eccessivo senso di "pesantezza", ancor più fuori luogo se pensiamo all'effetto "banana" che sembra caratterizzare i palloni di gioco moderni. Soprattutto i lanci alti lasciano un po' a desiderare, con una tendenza a depositare il pallone un po' troppo sui piedi del compagno, limitando abbastanza lo sfruttamento degli spazi.
A questo si aggiunge una certa imprecisione nella gestione dei passaggi, in parte anche dovuta alla tendenza dei giocatori a non "accorgersi" subito dell'arrivo del pallone, tardando nell'agganciarlo e nel giocarlo. Il tutto nel contesto di un sistema di passaggi che, confrontato a quello di FIFA 09, sembra sinceramente vecchio e fin troppo guidato.

REATTIVITÀ

I giocatori, poi, abbracciano in parte quella che sembra essere una caratteristica imprescindibile nei titoli di calcio moderni: il ritardo nella risposta ai comandi. Che sia per colpa di animazioni sempre più ricche e "intrusive", che sia per un tentativo di ricerca del realismo, finalizzato a non dotare i calciatori di tempi di reazione fantascientifici, l'impressione rimane quella: in più di un momento, il gioco non fa quello che vogliamo.
Talvolta accade semplicemente che rispondano in leggero ritardo a una sollecitazione (soprattutto quando appena selezionati), in altri casi è solo l'annoso problema di quella maledetta animazione che deve completarsi, più in generale sembra che il super cancel (la pressione di due tasti dorsali per annullare un comando) non sia efficace come un tempo.
Il risultato, comunque, è che pur in un gioco che mostra maggiore reattività rispetto all'anno scorso e, perlomeno in determinati frangenti, rispetto a FIFA, si ha lo stesso l'impressione che si potesse fare qualcosa di meglio. Troppo spesso si perde l'attimo perché il calciatore ha quel momento di esitazione, troppo spesso non si capisce il motivo per cui viene compiuto un movimento.

E CI SI METTE PURE IL SIXAXIS

Probabilmente in molti sorrideranno di fronte a questa affermazione, ma non possiamo fare a meno di dirlo: il pad PlayStation 3 non è molto adatto all'utilizzo con PES (e con molti altri giochi, se è per questo). Vero, la croce direzionale rimane la migliore sulla piazza ed è quindi perfetta per un gioco che resta arcaicamente bloccato su uno schema di movimento "digitale", ma i grilletti dorsali sono davvero pessimi.
Chiunque li utilizzi con insistenza non può davvero sostenere che siano in grado di dare una buona reattività alle sollecitazioni, senza contare le volte che "sfuggono" alla pressione, quando il dito scivola via. Sono sicuramente considerazioni in parte personali e non è detto che tutti i giocatori arrivino a farsi male al dito medio nel tentativo di eseguire un super cancel come è capitato a noi, ma va purtroppo messo in conto anche questo.
Il problema è che non si riesce ad avere sufficiente precisione proprio nell'ambito in cui maggiormente ne servirebbe, vale a dire i giochi di fino e nello stretto. Si respira un senso di approssimazione che del resto, per certi versi, abbraccia un po' tutto il gioco, dalle piccole alle grandi cose.


Commenti

  1. AlGaloppo

     
    #1
    a giope'
    ebbasta!
  2. auron2002

     
    #2
    Bè, complimenti. Per il titolo migliore una recensione da una paginetta e via, e per PES2009, una bell'apertura, l'approfondimento ed una degna conlusione :))
    Complimenti.
  3. giopep

     
    #3
    AlGaloppo ha scritto:
    a giope'
    ebbasta!
     Giuro: l'anno prossimo lo schivo.
  4. richi_one

     
    #4
    Imho questo è il PES che doveva essere PES 6.Konami in questa gen ha buttato via due anni (il fatto che anche quest'anno ci si possa tranquillamente accattare la versione PS2,tra l'altro a prezzo budget,è significativo).
    Su PS2 il primo vero salto di qualità c'è stato con PES 3,poi lo svarione 4 e il top (sempre imho) col 5.
    Il problema è che del motore ormai non se ne può più...o meglio uno dei problemi.
    Con questo non voglio dire che PES 2009 sia per me un gioco brutto,ma il fatto che ormai sappia di vecchio (nel bene e nel male) è innegabile.


    PS quoto Auron,perchè per FIFA 09 solo una pagina di recensione?

    [Modificato da richi_one il 17/10/2008 16:25]

  5. AlGaloppo

     
    #5
    lol.
    intendevo la raffica di 6-7 topic che sono apparsi in successione sul forum
  6. giopep

     
    #6
    AlGaloppo ha scritto:
    lol.
    intendevo la raffica di 6-7 topic che sono apparsi in successione sul forum
     Eh, non dipende da me, è un procedimento automatico.
  7. AlGaloppo

     
    #7
    lo so, era solo una gag.
    no pun intended
  8. utente_deiscritto_11492

     
    #8
    e pensare che questa mattina quando ho visto che l'altro 3d era stato chiuso mi sono chiesto... "...e ora dove scrivo se voglio parlare di pes???"
  9. giopep

     
    #9
    auron2002 ha scritto:
    Bè, complimenti. Per il titolo migliore una recensione da una paginetta e via, e per PES2009, una bell'apertura, l'approfondimento ed una degna conlusione :))
    Complimenti.
      
    Grazie.
    :P

    No, comunque, non hai torto, tocca ammetterlo: avremmo dovuto dare se non lo stesso spazio, comunque più spazio anche a FIFA.
    Se può consolarti, abbiamo intenzione di rimediare almeno in parte alla cosa nei prossimi giorni, comunque.
  10. giopep

     
    #10
    AlGaloppo ha scritto:
    lo so, era solo una gag.
    no pun intended
     
    Ma sì, tranquillo, mica mi offendo.
    Solo che adesso sono svuotato, non si può scrivere tutta quella roba di venerdì, voglio morire.
Continua sul forum (233)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!