Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

Pete Parsons

Intervista

[X02@NY] Intervista a Pete Parsons

Dopo averci amabilmente intrattenuto a cena la sera prima dell'apertura dell'edizione "stelle e strisce" di X02, Pete Parsons è stato così gentile da concederci un'intervista esclusiva poco dopo la proiezione dei primi trailer di Halo 2 e Project Gotham Racing 2. Dettagli su questi "best seller" annunciati, su Xbox Live, e tante altre saporite curiosità, sono i protagonisti assoluti di questa imperdibile intervista!

di Matteo Camisasca, pubblicato il

Nextgame.it: A proposito dei Giochi di Ruolo online, come pensi si presenteranno ed evolveranno su Xbox Live i cosiddetti MMORPG (Massively Multiplayer Online Role Playng Game - Giochi di Ruolo online persistenti fruibili da migliaia di giocatori. NdR)?

Pete Parsons: Vedremo giochi di questo genere su Xbox Live, così come giochi di ogni genere, con contenuti sempre nuovi da scaricare online: "mod", nuovi livelli, nuovi personaggi, nuove storie e via discorrendo.
Una delle cose che mi rendono entusiasta di questa piattaforma è che sarà possibile fare cose assolutamente diverse nel tempo che dedicheremo al gioco. Vedremo molte innovazioni nel modo di fruire dei servizi online, mentre oggi siamo necessariamente legati a concetti come single player, Deathmatch, MMPORPG e così via. Invece la banda larga è una frontiera completamente nuova; questi concetti potrebbero mescolarsi e non essere più completamente separati, ma quando hai "entità" come Bungie, Peter Molyneux, Sega, gente che sa essere incredibilmente innovativa, non puoi che aspettarti grandi novità.

Nextgame.it: Credi che vedremo anche una rivoluzione nella distribuzione? Per esempio, magari potremo avere il "pay per play" o, ipotizzo, un gioco che non dovrà essere acquistato in un negozio, ma una demo allegata alla rivista ufficiale Xbox che potrà essere espansa comprando nuovi livelli o un tempo di gioco maggiore?

Pete Parsons: Non so rispondere a questa domanda, ma il sistema di Xbox Live è estremamente flessibile, molto sicuro e dovrebbe fornire a tutti gli sviluppatori anche una piattaforma per esplorare nuovi modi di giocare seguendo nuovi modelli di business. Credo che saremo ancora legati al classico negozio per l'acquisto dei giochi, ma forse potremo acquistare alcuni episodi di un gioco, magari un gioco dal capitolo uno al capitolo cinque e ottenere ogni mese un nuovo capitolo del gioco tramite Xbox Live.

Pete Parsons: Un po' come fa Bandai (seppur non online) in Giappone con un suo Gioco di Ruolo...

Pete Parsons: Si, a me piace molto avere l'idea di una storia che si evolve, che prosegue di capitolo in capitolo.

Nextgame.it: Secondo te, quale sarà il gioco migliore della line-up 2002/2003?

Pete Parsons: Eh, questa è una domanda a cui è molto difficile rispondere: sto giocando con moltissimi dei prossimi giochi ed è dura sceglierne uno.
Probabilmente Blinx: The Time Sweeper, che mi ha soddisfatto completamente, ma anche Brute Force, con i suoi elementi di squadra è eccellente. Per esempio, nell'ultima demo che ho potuto giocare, ero in difficoltà perché dovevo ricaricare l'arma ed ero quindi vulnerabile, anzi praticamente morto! Ma il mio compagno è riuscito a eliminare tutti i nemici che mi stavano per uccidere da sopra a una cresta rocciosa usando un fucile da cecchino, e mi ha salvato la pelle. E' stato veramente eccezionale!
Poi c'è Splinter Cell, un gioco che è molto nelle mie corde, poi MechAssault, che già di per sé è un gioco splendido, ma online raggiunge il suo massimo. Per quanto riguarda la prossima stagione, è semplice prevedere che Halo 2 avrà un grande successo, ma se guardi a tutta la line-up con Project Gotham Racing 2, Project Ego di Peter Molyneux...

Nextgame.it: Project Ego dovrebbe uscire nel 2003, giusto?

Pete Parsons: Si, non appena Peter l'avrà finito! No, seriamente, il gioco sta bruciando le tappe: ho potuto passare molto tempo su Project Ego e i passi in avanti sono incredibili. La grafica, poi, è davvero stupenda.
E' un gioco che ti abbraccia e dal quale non riesci più a staccarti. Poi, tra i miei favoriti, ci sono tutti i giochi sportivi estremi, come Tony Hawk's Pro Skater: ho visto la nuova versione (Tony Hawk's Pro Skater 4. NdR) che è veramente eccellente, anch'essa proiettata verso l'online.

Nextgame.it: Ancora una volta grazie per il tempo che ci hai dedicato e per tutte le chicche che hai svelato in questa intervista!

Pete Parsons: Grazie a voi, alla prossima!