Genere
ND
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
23/3/2007

PlayStation 3

PlayStation 3 Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Sony Computer Entertainment Europe
Sviluppatore
Sony Computer Entertainment
Distributore Italiano
Sony Computer Entertainment Italia
Data di uscita
23/3/2007
Lingua
Tutto in Italiano

Hardware

Questo speciale è basato su una console PlayStation 3 in versione giapponese (edizione con disco fisso da 20 GB). Ricordiamo che il lancio di PS3 in europa è previsto entro marzo 2007.

Link

Speciale

La accendiamo?

Dalla prima ditata ai meandri di XMB.

di Simone Soletta, pubblicato il

La fase di acquisizione dei CD è piuttosto rapida: nelle opzioni di sistema è possibile impostare la codifica desiderata tra AAC (da 80 a 320 kbps), ATRAC (48-352 kbps) e MP3 (96-320 kbps); basta poi inserire un CD audio, selezionarlo e premere triangolo per accedere alla funzione "Importa". In pochi minuti le tracce vengono compresse e l'album reso disponibile nella sezione Musica. Se la console è collegata a Internet, vengono scaricati tutti i dati relativi al disco e alle tracce; non viene però scaricata la copertina.
I video registrati dalla fotocamera digitale vengono correttamente individuati e riprodotti, così come quelli scaricati dal sito ufficiale di PSP e memorizzati sulla Memory Stick Duo della console portatile. A livello di formati, però, non siamo riusciti a far riconoscere a PlayStation 3 file Divx, Windows Media Video e Quicktime. Nessun problema, invece, con un file codificato per iPod. Pollice verso, ma c'era da aspettarselo, anche per i DVD Video. La console si rifiuta di riprodurre i nostri in quanto PAL e gli USA in quanto Zona 1. Nelle opzioni non è possibile cambiare la zona del player, e purtroppo non si trova un'opzione simile nemmeno per i Blu-ray, anche se ci riserviamo di verificare la cosa nei prossimi giorni, quando riceveremo i nostri primi dischi Blu-ray europei.
Infine, le foto: ovviamente è possibile visualizzarle singolarmente o lanciare degli slide-show personalizzati, sfruttando alcuni effetti molto gradevoli (come l'album fotografico), stabilire la velocità di scorrimento e ruotare, eventualmente, le immagini.
Cosa manca? Abituati a Xbox 360, che si integra alla perfezione con un PC tramite Windows Media Connect o Windows Media Center Edition, abbiamo davvero sofferto per l'impossibilità di accedere via rete locale ai contenuti condivisi sul computer centrale. Con la console di Microsoft ci è capitato più di una volta di mostrare su grande schermo le fotografie scattate durante una vacanza in modo semplice e veloce, con PlayStation 3 questo al momento sembra impossibile, ed è un vero peccato.

L'AREA GIOCO

La terz'ultima sezione della Cross Media Bar di PlayStation 3 è quella dedicata ai giochi. Al suo interno troviamo al momento tre icone: Utilità dei dati di gioco, Utilità della Memory Card (PS/PS2) e Utilità dei dati salvati. A questa si aggiunge, quando un disco è inserito nella console, l'icona per lanciare un gioco.
Una pressione del tasto "cerchio" (ricordiamo che siamo di fronte a una console giapponese) sulla prima voce apre un menu che mostra i dati di gioco salvati sul disco rigido della console. Nel nostro caso, solo Resistance: Fall of Men ha provveduto a installare parte del codice su disco rigido, per un totale di 129 MB. La procedura è stata eseguita automaticamente al primo avvio del gioco ed è stata portata a termine in un minuto circa. Questa voce ci permette di controllare i dati al momento "installati" sul disco rigido e, eventualmente, di cancellarli per fare spazio ad altro.
La seconda opzione permette di creare delle schede di memoria virtuali PlayStation e PlayStation 2 sul disco rigido della console e di associarle agli ingressi della PlayStation/PlayStation 2. È possibile in ogni momento inserire, virtualmente s'intende, la memory card che ci interessa, rendendo così i salvataggi dei giochi delle console di vecchia generazione praticamente infiniti. Con questa funzione possiamo anche cercare salvataggi sulle periferiche collegate alla console, compresi nuovamente lettori MP3 e macchine fotografiche digitali.
L'ultima opzione permette invece di gestire i salvataggi dei singoli giochi e di copiarli sui dispositivi esterni collegati alla PSP e, con la versione completa di PS3, su schede di memoria opportunamente inserite nell'apposito lettore. Manca ancora l'icona che permette di gestire e lanciare i giochi scaricati attraverso il servizio online di Sony.

E INTERNET?

Detto del browser interno per navigare sul Web, resterebbe da parlare delle funzionalità online che si trovano sottese all'ultima opzione della Cross Media Bar, denominata "Amici". Per il momento, però, chiudiamo qui riservandoci di tornare in seguito sulla questione... una volta che saremo riusciti a capire se è davvero possibile per chi abita fuori dal Giappone ottenere un login. Nell'attesa, al termine di questo lungo excursus tra le funzioni di base della console, vi invitiamo a scorrere tutte le immagini allegate all'articolo: sono trentasei in totale, e mostrano nel dettaglio molte delle funzionalità di cui abbiamo parlato. Buona visione!