Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
12+
Prezzo
€ 59,90
Data di uscita
15/9/2010

PlayStation Move

PlayStation Move Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Sony Computer Entertainment
PEGI
12+
Data di uscita
15/9/2010
Data di uscita americana
19/6/2010
Data di uscita giapponese
21/10/2010
Prezzo
€ 59,90
Speciale

[GDC 10] Sony in movimento

Provato il motion control di PlayStation 3.

di Andrea Maderna, pubblicato il

Non si chiama Wand. Non si chiama Arc. Il nome della nuova periferica Sony è PlayStation Move. Una volta tanto, la fitta coltre di segreti, dubbi, mezze verità e anticipazioni menzognere ha funzionato e ci siamo ritrovati con un annuncio definitivo degno di questo nome, che ha rappresentato il fulcro e, di fatto, l'unico vero argomento affrontato da Sony nella sua conferenza alla GDC 2010.

stretta di mano a Nintendo

Che PlayStation Move debba molto al Wiimote è stato evidente fin dal primo annuncio e non viene negato in alcun modo. La stessa Sony, nel corso della presentazione, ha ringraziato Nintendo per la capacità di trascinare nel mondo dei videogiochi un pubblico quasi completamente nuovo, solo sfiorato con i vari EyeToy, Buzz e SingStar. Adesso, però, la mamma di PlayStation punta più in alto e prova a unire i due mondi. Da un lato c'è la voglia di far scoprire al pubblico di massa titoli pensati per un pubblico di appassionati, rendendoli più accessibili grazie a un'interfaccia di controllo immediata, avvolgente e che non si ponga come barriera fra il gioco e l'utenza. Dall'altro c'è la possibilità di offrire agli appassionati di videogiochi e tecnologia un sistema di motion control che sfrutti le capacità tecniche di PlayStation 3 per offrire titoli all'avanguardia sotto tutti i punti di vista, senza più l'obbligo di scegliere fra l'alta definizione e il sensore di movimento. Certo, queste sono soprattutto parole, promesse che il tempo metterà a dura prova. Il rischio di trovarsi di fronte a una lunga serie di titoli casual e a una manciata di giochi hardcore sui quali l'utilizzo di PlayStation Move finisca per risultare superfluo, inevitabilmente, c'è. Ma, appunto, sarà il tempo a darci le risposte che cerchiamo.

cosa, come, quando, quanto

PlayStation Move sarà messo in vendita il prossimo autunno in tre soluzioni diverse. La confezione comprendente il controller, la telecamera PlayStation Eye (necessaria per il funzionamento della periferica) e un gioco sarà venduta a meno di cento dollari. Le altre due soluzioni prevedono un bundle con la console PlayStation 3 e la possibilità di acquistare il solo controller. Oltre a questo, non va dimenticata la possibilità (con tutta probabilità supportata da pochi giochi e in maniera facoltativa) di utilizzare due Move contemporaneamente, con esiti senza dubbio eccellenti per risposta e precisione e anni luce superiori rispetto all'accoppiata Wiimote/Nunchuck. Ma, a proposito di Nunchuck, non va dimenticato il Subcontroller. Si tratta di un ulteriore apparecchio, da collegare a Move, che aggiunge tasti e, soprattutto, una levetta analogica, necessaria per godere al meglio di titoli come SOCOM 4. Al contrario del Nunchuck di Nintendo, però, il Subcontroller non ha al suo interno un sensore di movimento. Una scelta ben precisa, questa, che da un lato limita le potenzialità della periferica, ma dall'altro le amplia notevolmente nel momento in cui si decide di sfruttare il citato utilizzo in contemporanea di due Move. In tutto questo, fra controller multipli e supplementari, l'unica cosa certa è che chi vorrà allestirsi in casa una postazione da gioco che sfrutti per il multiplayer tutte le potenzialità di Move dovrà spendere una fortuna.

i giochi

Nel corso della presentazione sono state mostrate numerose applicazioni per la periferica, tramite la partecipazione di membri dello staff che si sono esibiti sul palco. Allo stato attuale, come ovvio, il software si rivolge soprattutto al pubblico di massa, con giochi che sembrano cuciti su misura per i possessori di Nintendo Wii e giusto qualche capatina nel territorio degli appassionati. Fra titoli sportivi e festosi, simulazioni di combattimento che fanno sudare solo al pensiero e una versione aggiornata dell'ottimo Eye Pet, spiccano ovviamente SOCOM 4 e l'aggiornamento per Little Big Planet. In tutte le situazioni proposte, comunque, Move sembra "limitarsi" a fare ciò che tutti si aspettavano. Ovvero quello che da anni vediamo sulla bianca console Nintendo, solo messo in pratica con maggiore precisione e affidabilità (e con una pressoché totale assenza di lag, come viene sottolineato facendo inevitabilmente pensare tutti i presenti ai noti problemi di Project Natal). I vari titoli casual spingono i giocatori ad agitarsi e faticare davanti allo schermo. SOCOM 4 deputa al sistema di puntamento il controllo di mirino e inquadratura. Little Big Planet introduce un materiale che può essere manipolato e spostato in giro in maniera all'apparenza non dissimile da quanto avviene in titoli WiiWare come NyxQuest e i due LostWinds. Il tutto, però, come detto, in maniera tremendamente precisa, efficace, pulita. E quando diciamo "pulita" ci riferiamo, ovvio, anche alla qualità grafica, che è quella della generazione HD.
Rimandandovi ai nostri ulteriori approfondimenti per quel che riguarda le prove sul campo dei giochi che erano presenti all'evento e in particolare di SOCOM 4, ci limitiamo quindi qui a riprendere e rilanciare le considerazioni espresse in precedenza. Al momento, come era inevitabile, PlayStation Move sembra sostanzialmente fare "meglio" ciò che Nintendo Wii fa da anni. Quanto poi sarà in grado di offrire a un pubblico di appassionati, beh, lo scopriremo solo vivendo.


Commenti

  1. XESIRROM

     
    #1
    lo voglio provare cavolo :\sicuramente pià avanti acquisterò controller e nunchuck almeno per giocare in singolo poi oh chi ne ha un'altro se lo porti lol :\ :D cmq è che io le cose devo toccarle con mano sono come san tommaso hihih e poi sono un curiosone! Solo che non vedo l'ora divedere le conversioni Wii *_*
  2. utente_deiscritto_18604

     
    #2
    Come si dice in gerco tecnico per Nintendo "mo so cazzi...". Questo accorcerà di parecchio la vita del Wii secondo me, non è improbabile un Wii HD già nel 2011, ma principalmente per affiancare la grafica e le capacità a quelle delle altre console, mentre la vita dell'Xbox 360 e della Playstation 3 continuerà beata fino al 2013.
  3. basch

     
    #3
    Io penso anche oltre il 2013. Le console aggiornabili secondo me hanno maggiori potenzialità nel lungo termine. Tornando al "Move", lo comprerò solo se accompagnato da giochi che meriteranno, o se quelli che già ho diventeranno compatibili.
  4. DanteForever

     
    #4
    MMM... Per il discorso pubblico casual vedo ancora avvantaggiata Nintendo per via del prezzo del Wii di molto inferiore a quello del bundle PS3+Move, sicuramente in Italia lo metteranno a 349 euro, una cifra altissima di ben 149 euro superiore al Wii. La fortuna del Wii è che da subito ha esordito con un prezzo casual rispetto le altre console. La 360 costava ancora 299 euro quando esordì il Wii a 259 euro.
  5. DanteForever

     
    #5
    Dimenticavo di aggiungere che comprerò il Move nel bundle col gioco a 99 euro (visto che si parla di 100 dollari americani). Sono curioso di vendere se riusciranno ad implementare questi comandi su giochi come Killzone 3 che si dice uscirà per la fine dell'anno.
  6. evil_

     
    #6
    basch ha scritto:
    Io penso anche oltre il 2013. Le console aggiornabili secondo me hanno maggiori potenzialità nel lungo termine. Tornando al "Move", lo comprerò solo se accompagnato da giochi che meriteranno, o se quelli che già ho diventeranno compatibili.
     quotissimo, senza giochi è inutile.
  7. Kiavikone

     
    #7
    Vi ricordate quest'immagine risalente all'ormai lontano 2006?
  8. BIANCIOZ

     
    #8
    Kiavikone ha scritto:
    Vi ricordate quest'immagine risalente all'ormai lontano 2006?
       Mai avuto dubbi in proposito:asd::P
  9. utente_deiscritto_2788

     
    #9
    BIANCIOZ ha scritto:
    Mai avuto dubbi in proposito:asd::P
    E' molto più bello il telecomando dell'immagine sopra rispetto al vero Move! :DD
     
    Ma a che diavolo serve la pallina colorata sopra? Per distinguere i giocatori forse??? Ci sta malissimo...
  10. brosdapazzi

     
    #10
    Kiavikone ha scritto:
    Vi ricordate quest'immagine risalente all'ormai lontano 2006?
      Quoto appppppppieno :DD
Continua sul forum (49)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!