Genere
Azione
Lingua
Sottotitoli in italiano
PEGI
12+
Prezzo
€ 69,98
Data di uscita
22/4/2011

Portal 2

Portal 2 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Valve Software
Sviluppatore
Valve Software
Genere
Azione
PEGI
12+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
22/4/2011
Lingua
Sottotitoli in italiano
Giocatori
2
Prezzo
€ 69,98

Hardware

Portal 2 è attualmente in sviluppo su PC, Mac e Xbox 360, ed è previsto in uscita il prossimo autunno. Secondo alcune voci, attualmente non confermate, Valve sarebbe al lavoro anche su una versione PlayStation 3.

Multiplayer

Una delle più grandi novità di questo secondo capitolo sarà una campagna cooperativa sviluppata ad hoc, che permetterà a due giocatori di aiutarsi secondo modi non ancora del tutto specificati nella risoluzione dei puzzle dimensionali.

Link

Eyes On

Il mondo al di là del varco

Valve alza il tiro del suo rompicapo dimensionale.

di Stefano F. Brocchieri, pubblicato il

Seguono nuovi tipi di cubi da compagnia, come uno in grado di riflettere i laser, un altro capace di reagire agli altrettanto inediti raggi termici senza sgretolarsi, come gli oggetti comuni, e uno dalla forma sferica. Completano la lista di quello che al momento è possibile aspettarsi dai nuovi test attitudinali proposti dalla rediviva GlaDOS dei tunnel riempiti di liquido, dei condotti ad aria pneumatica e delle piattaforme “proiettabili”, che vengono materializzate agendo su particolari dispositivi.

IN DUE SI PENSA MEGLIO

Un’importantissima novità sarà la modalità cooperativa, giocabile assieme a un amico all'interno di una campagna dedicata, che, naturalmente, sarà puntellata di rimandi più o meno diretti a quella principale. Anziché Chell, i protagonisti saranno due robot antropomorfi, evoluzione rispettivamente di una telecamera e di una sentinella di sorveglianza, che con ogni probabilità nel corso delle loro avventure avranno occasione di manifestare attitudini comportamentali e tracce di personalità grazie a cui dietro le loro fredde apparenze di automi si riveleranno qualcosa di simile a "personaggi". D'altronde se nel primo Portal Valve era riuscita a farci preoccupare per le sorti di un cubo di latta...
Gli sviluppatori sono consci che affrontare puzzle in due è fondamentalmente diverso che farlo da soli, per cui stanno cercando di modellare le sfide in maniera differente rispetto a quelle delle campagna in singolo. Ma non solo: in coppia cambieranno anche le modalità di interazione. Il dialogo, lo scambio di idee sono importanti quando si gioca fianco a fianco con qualcuno, per cui stanno venendo messi a punto dei sistemi di comunicazione particolari, tramite cui "ottimizzare" l'intesa con il compagno.

UN VERO SEGUITO?

La formula di Portal era un completo successo, ma nel realizzarne un seguito all’altezza non ci sarebbe niente di più sbagliato che provare a riproporla così com'è. Valve lo sa benissimo, per cui sta cercando di dare a Portal 2 una sua personalità ben definita. Pensiamo al comparto estetico, che “sporcherà” il caratteristico stile minimalista del predecessore con svariati elementi, come vegetazione e invadenti tracce di usura, volti a dare al tutto un aspetto meno “sintetico”. La progressione, dal canto suo, non seguirà lo stesso iter del predecessore, dove la perfezione formale e l’apparente infallibilità di Aperture Science e dell’intelligenza artificiale posta al suo apice, GlaDOS, davano segni di cedimento via via più profondi. Portal 2 sarà ambientato in laboratori in via di costruzione, per cui l’alternanza tra camere di test e “dietro le quinte” sarà più frequente e sfruttata in maniera più imprevedibile.

SALTO NEL BUIO

Come detto più sopra, Portal era considerato una scommessa, un prodottino realizzato da un team praticamente alle prime armi che si è guadagnato uno spazietto nell’Orange Box. Portal 2 è un titolo più ambizioso, a cui Valve sta dando il giusto peso, rafforzando parecchio l’organico delle persone coinvolte nel suo sviluppo, che comprendono svariati dei ragazzi che hanno contribuito a rendere speciale il primo episodio (come il musicista Jonathan Coulton, autore della famosa “Still Alive”, ed Erik Wolpaw, responsabile delle brillanti linee di dialogo di GlaDOS), a cui sta venendo affiancata parecchia nuova gente. Le idee e il dispiegamento di mezzi sembrano dunque essere all’altezza di un potenziale, ennesimo, capolavoro Valve, ma niente si può dare per scontato, perché certe alchimie prescindono da investimenti, pianificazioni e metodologie sulla carta indovinatissime, accadendo, talvolta, semplicemente perché sono accadute. Lo sanno benissimo i fan più oltranzisti di Half-Life, quelli che nel secondo episodio delle avventure di Gordon Freeman oltre a un’evoluzione vedono anche una regressione del concept originale: anche uno studio di comprovato talento come quello capitanato da Gabe Newell può dunque farsi scappare la mano, per cui aspettiamo Portal 2 con tanta, tanta fiducia, ma anche un pizzico di cautela.


Commenti

  1. _LordByron_

     
    #1
    teoKrazia ha scritto:
    Il mondo al di là del varco: Valve alza il tiro del suo rompicapo dimensionale.
      Non riesco a commentare altro che :sbav:
  2. utente_deiscritto_20206

     
    #2
    Ottime premesse, non vedo l'ora di metterci le mani! :Q__
  3. teoKrazia

     
    #3
    xxAndreaxx ha scritto:
    Ottime premesse, non vedo l'ora di metterci le mani! :Q__


    Posso prenotarti fin da ora per un giro di valzer in coop, honey? :*)
  4. the TMO

     
    #4
    Finalmente l'anteprima by teo.
    Voio.
  5. utente_deiscritto_20206

     
    #5
    teoKrazia ha scritto:
    Posso prenotarti fin da ora per un giro di valzer in coop, honey? :*)
      Ovvio, specialmente dopo le spec ops di mw2 questo non può mancare :D
  6. Bruce Campbell87

     
    #6
    ah che bello. Tutto ciò che è Valve deve scriverne Teo :)) pure io per la coop cattivoni
  7. utente_deiscritto_30725

     
    #7
    Che spettacolo leggerti Teo..scrivi da dio,la fai prendere troppo bene.
    Parlando del gioco non voglio davvero essere nei panni del team che lo sta sviluppando..devono "solamente" fare il seguito di uno dei giochi piu' intelligenti e intriganti degli ultimi anni...leggere tutte le potenziali innovazioni e il fatto che poi dovrà essere un gioco "vero" mi fa salire una scimmia...ma piu' o meno quand'è che esce?
  8. SixelAlexiS

     
    #8
    teoKrazia ha scritto:
    Il mondo al di là del varco: Valve alza il tiro del suo rompicapo dimensionale.
    la tua firma mi ha invogliato a leggerla :*
    Sembra davvero una bella roba, non so se riuscirò mai a giocarlo in co-op... indi non vorrei però che la campagna single venisse trascurata.
    .
    p.s. piccolo errore ^^ :
    "per cui stanno vendendo messi a punto dei sistemi di comunicazione
    particolari, tramite cui "ottimizzare" l'intesa con il compagno."
  9. teoKrazia

     
    #9
    SixelAlexiS ha scritto:
    p.s. piccolo errore ^^ :
    "per cui stanno vendendo messi a punto dei sistemi di comunicazione
    particolari, tramite cui "ottimizzare" l'intesa con il compagno."


    Ma va, che errore, lì parlo chiaramente di una feature che verrà venduta solo tramite DLC! :0

    Valve merda, boycott!


    Ok, sistemato, grazie. ^^


  10. teoKrazia

     
    #10
    melchio ha scritto:
    Parlando del gioco non voglio davvero essere nei panni del team che lo sta sviluppando..


    Nemmeno io. ^^


    melchio ha scritto:
    ma piu' o meno quand'è che esce?


    È previsto genericamente per la stagione autunnale.

    Ne torneremo sicuramente a parlare all'E3, sperando di toccarlo con mano . :)

Continua sul forum (13)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!