Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

Project Ego

Notizia

[X01] Nuovi dettagli su Project Ego

Il Gioco di Ruolo secondo Peter Molyneux: questo sarà Project Ego. Durante X01 sono emersi nuovi dettagli su quest'esclusiva Xbox.

di Matteo Camisasca, pubblicato il

Poco se ne parla, ma Project Ego è potenzialmente una delle più forti esclusive che Microsoft sia riuscita ad aggiudicarsi per il suo Xbox. Il concetto che sta alla base di questo gioco è semplice quanto rivoluzionario ed esplosivo: essere un Gioco di Ruolo secondo il senso più estremo, totale e immersivo che si può conferire a questa caregoria. In Project Ego, infatti, si andrà a impersonare un eroe (o un'eroina) che potrà apparire, comportarsi ed evolvere secondo le preferenze del giocatore: in sostanza ciascuno potrà far vivere in Project Ego il protagonista che egli vuole. La personalizzazione del protagonista partirà dalla scelta del sesso, dell'aspetto esteriore (si vedano le immagini) e proseguirà nelle possbilità di assumere comportamenti diversi e personali in ogni fase di gioco, di scegliere cosa fare della propria vita e così via.

Nella presentazione del gioco (in real time) Peter Moulyneux ha voluto fare alcuni esempi estremi di quanto citato sopra: ha fatto girare per il villaggio il suo protagonista praticamente nudo (affossando la sua fama, rispettabilità e opinione presso i personaggi non giuocanti), o ancora, mandandolo in battaglia contro nemici ben armati, brandendo una specie di padella (sembra che ogni oggetto contundete potrà servire com arma).

Come nella realtà ciò che uno fa, influisce anche fisicamente sul suo essere: Moulyneux ha affermato che se non si avrà cura del proprio personaggio o se lo si sottoporrà a stress e a sforzi notevoli, lo si vedrà senza dubbio invecchiare precocemente e male. Invecchiare... Si, Project Ego comincia in una famiglia con due figli, un maschio e una femmina di quindici anni d'età e la prima "quest" del giocatore consisterà nel scegliere chi dei due impersonare. Partendo dunque dalle caratteristiche fisiche, morali, sociali di un/una quindicenne, si crescerà e si evolverà nel tempo in modo realistico.

Realismo: è davvero uno degli elementi chiave di Project Ego. Il giorno cede il passo alla notte e viceversa, il tempo passa, le azioni che si compiono incidono nella realtà per sempre: nulla è "scripted" (o più realisticamente molte cose non lo saranno), la storia soprattutto nelle piccole cose quitidiane è scritta totalmente dal giocatore. Non manca comunque un filone narrativo principale, che però si dipana in un mondo vivo, attivo, muevole e mutabile.

Il gioco è in sviluppo da due anni, e secondo la (pessima sotto certi versi) tradizione di Peter Moulyneux non si ha la minima idea e certezza di quando sarà pronto. A precisa domanda su un eventuale versione PC, Moulyneux ha risposto riaffermando l'esclusività Xbox, dovuta anche a fattori tecnici: il gameplay infatti si sta costituendo in modo preciso e mirato attorno alle possbilità e peculiarità del gamepad di Xbox. Dando l'appuntamento a ulteriori dettagli futuri, vi lasciamo alla visione delle dieci immagini rese disponibili nel corso di X01.


  • Project Ego - Xbox - Project Ego