Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
399 euro
Data di uscita
29/11/2013

PlayStation 4

PlayStation 4 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Sviluppatore
Sony Computer Entertainment
Data di uscita
29/11/2013
Prezzo
399 euro
Speciale

PlayStation 4: Le proposte third-party

Da Square-Enix a Ubisoft, senza dimenticare Bungie...

di Giovanni Marrelli, pubblicato il

Diciamo la verità: il PlayStation Meeting 2013 è stato senza dubbio più intrigante e meglio organizzato di tante presentazioni di Sony nei vari showcase dei recenti E3 e Gamescom. Dopo le proposte legate ai team interni al colosso giapponese, è il turno di altre software house prestigiose che hanno guardato con interesse allo sviluppo di franchise su PlayStation 4, esclusive e non.
Più di 100 aziende, equamente divise fra team di sviluppo europei, giapponesi e americani, sono infatti al lavoro su uno o più progetti indefiniti per la nuova console Sony.

Fra queste, Square-Enix è intervenuta per mostrare i primi lavori sul nuovo motore grafico che muoverà i titoli di prossima generazione, il Luminous Engine, sul quale è basato il prossimo Final Fantasy per PS4 che sarà presentato in occasione dell'E3 2013. Scopriamo insieme i primi titoli annunciati ufficialmente a New York.

Capcom presenta il primo prototipo dell'engine nome in codice "Panta Rhei", con un titolo d'azione che ha tutto il sapore di un sequel per Dragon's Dogma: signori e signore, Deep Down! - PlayStation 4
Capcom presenta il primo prototipo dell'engine nome in codice "Panta Rhei", con un titolo d'azione che ha tutto il sapore di un sequel per Dragon's Dogma: signori e signore, Deep Down!

DEEP DOWN

Salito nuovamente sul palco per introdurre gli ospiti internazionali, Andrew House chiama a rapporto Yoshinori Ono di Capcom, che intende mostrare i frutti del lavoro della casa giapponese svelando il nuovo motore grafico selezionato dalla software house per la prossima generazione hardware: Panta Rhei. Un motore grafico la cui qualità emerge sin dalle primissime battute, che mostra una resa eccezionale in quello che sarà, molto probabilmente, il sequel spirituale di Dragon's Dogma: Deep Down.

Nel trailer mostrato da Ono, infatti, dei soldati dallo stile medievale combattevano contro una imprecisata bestia dalle dimensioni epiche, mostrando l'interazione del fuoco sull'ambiente circostante e una cura nei minimi particolari per quanto riguarda gli effetti particellari. Una delle particolarità del gioco è l'adozione del sistema Gaikai che permette a un amico di intervenire tramite PlayStation Network e prendere il controllo dell'azione, con il tester che ha mostrato in tempo reale la richiesta di S.O.S. in rete.

WATCH DOGS

La presentazione di Ubisoft è stata senza dubbio fra le più imponenti: sul palco, insieme ad Andrew House, il carismatico Yves Guillemot che conferma il debutto del franchise Watch Dogs come titolo di lancio su PlayStation 4. La software house ha ribadito a gran voce l'essenza “all connected” del titolo d'azione, dove il giocatore potrà monitorare le condizioni del traffico cittadino e gestire tutta una serie di opzioni tramite smartphone. La demo del gioco, mostrata in versione PC, ha dell'incredibile: il protagonista Aiden può vantare delle movenze assolutamente realistiche, sia nel passo, sia nel ritmo, capace di cambiare dinamicamente in base ai controlli impartiti dall'utente.

L'utilizzo della tecnologia per monitorare la situazione criminale all'interno della città è in primo piano, e Ubisoft vuole mostrare come la stretta sorveglianza della città possa risultare un'arma a doppio taglio quando, nel tentativo di sventare un'aggressione, Aiden viene scoperto in possesso di un'arma da fuoco dalla polizia e si prodiga in un inseguimento mozzafiato.

Con un gameplay ad-hoc, Blizzard annuncia una versione PS3 e PlayStation 4 di Diablo III che sarà disponibile prossimamente, e potrà contare su una modalità cooperativa fino a 4 giocatori in full-screen - Diablo III: Ultimate Evil Edition
Con un gameplay ad-hoc, Blizzard annuncia una versione PS3 e PlayStation 4 di Diablo III che sarà disponibile prossimamente, e potrà contare su una modalità cooperativa fino a 4 giocatori in full-screen

DIABLO III

La presenza di Blizzard Entertainment lasciava forse presagire lo sviluppo di un nuovo brand esclusivo per PS4, ma una volta salito sul palco, il responsabile del team creativo Chris Metzen ha annunciato la partnership strategica sviluppata con Sony per il lancio di una versione di Diablo III per PlayStation 3 e PS4. Non si tratterà, a detta di Blizzard, di un semplice porting su console, ma di un'edizione appositamente cucita addosso alle peculiarità delle due console.

Conquistare il mondo sarà possibile tramite un nuovo sistema di controllo, dove il giocatore potrà gestire direttamente le azioni del personaggio. Non mancherà inoltre una modalità cooperativa online fino a un massimo di quattro giocatori, ma niente paura: come assicurato da Metzen, la cooperativa non sarà in split-screen ma sfrutterà l'intera porzione di schermo.

DESTINY

La conferenza viene chiusa in grande stile dalla presenza di Activision, che ha promesso il più totale supporto dei suoi sviluppatori in quello che, si presume, sarà una serie di titoli appartenenti ai franchise Call of Duty, Guitar Hero, etc., senza dimenticare la nuova proprietà intellettuale di Bungie: Destiny. Proprio gli autori della saga di Halo sono chiamati sul palco a mostrare un breve footage in tempo reale del gioco su PlayStation 4, confermando nel frattempo che il nuovo sparatutto sarà disponibile anche sul vecchio monolite PS3.
Bungie si è rivelata entusiasta di poter espandere i propri confini, dopo l'esperienza Microsoft-centrica, confermando la volontà di voler proporre contenuti extra in esclusiva per la versione PlayStation 4 di Destiny.

Sony ha infine assicurato che, nei mesi successivi al Meeting, saranno annunciati tanti nuovi progetti in sviluppo per PS4: nelle scorse ore, è già arrivata le conferma da parte di CD Projekt RED dell'arrivo di The Witcher 3: Wild Hunt anche sulla console next-gen giapponese durante il 2014.


Commenti

  1. rudyvic

     
    #1
    Tutti bellissimi!

    Killzone all'inizio pensavo quasi che fosse una nuova IP visto che hanno cambiato la tavolozza di colori (a me piaceva grigio come era prima, ma anche così non è male).
    inFamous mi stupisce che hanno abbandonato i poteri del fulmine per i poteri del fumo... sono curioso di vedere quanto cambierà il gameplay così :D

    Unica mezza delusione è stato il non trovare un MotorStorm... (dagli Evolution Studios mi aspettavo un nuovo MotorStorm)
    In ogni modo anche questo DriveClub sembra interessante! :D
  2. eziokratos

     
    #2
    Per ora non mi entusiasmo......ma so che lo faro cmq.
  3. Colo 97-2

     
    #3
    A me hanno colpito molto Killzone, InFamous e Clubdrive. Poi anche il maestoso Watch Dogs...questa gen promette faville...
  4. Il risolutore

    #4
    Uauuuu
  5. rudyvic

     
    #5
    Colo 97-2A me hanno colpito molto Killzone, InFamous e Clubdrive. Poi anche il maestoso Watch Dogs...questa gen promette faville...
    E pensa che non è nemmeno iniziata XD
  6. Colo 97-2

     
    #6
    Appunto, è proprio questo il problema...non è iniziata...:lol:
  7. darduty55

     
    #7
    wow
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!