Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
399 euro
Data di uscita
29/11/2013

PlayStation 4

PlayStation 4 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Sviluppatore
Sony Computer Entertainment
Data di uscita
29/11/2013
Prezzo
399 euro
Hands On

PlayStation 4 @ GamesWeek 2013

Prime impressioni sulla console next-gen di Sony dalla kermesse milanese.

di Claudio Magistrelli, pubblicato il

Non solo Microsoft all'evento milanese della scorsa settimana, ma anche un motivo per provare con mano la bontà di PlayStation 4, la console next-gen di casa Sony disponibile con alcuni dei titoli più attesi della sua line-up. Prima di addentrarci coi commenti sui singoli giochi in mostra alla GamesWeek 2013 nello stand Sony dobbiamo avanzare due premesse. Per prima cosa, i nostri pareri sono frutto di un contatto piuttosto fugace con i titoli PlayStation 4, dovuto all'alta affluenza di pubblico allo stand che ha convinto Sony a limitare il tempo di prova anche per gli addetti ai lavori. In secondo luogo, le console esposte al fianco dei televisori erano spente, mentre i fili di collegamento sparivano all'interno del piano di appoggio: a differenza di quanto visto allo stand Microsoft dunque non sappiamo con certezza se Killzone: Shadow Fall e compagnia girassero sulle macchine pronte a invadere il mercato o ancora su devkit.

Registriamo in questo senso la secca presa di posizione dei responsabili di Sony, giunta domenica: con un'immagine, l'azienda voluto mostrare come all'interno dei mobiletti fossero effettivamente presenti delle PS4 in funzione. Resta da chiedersi il perché di questa scelta espositiva: evitare manomissioni oppure il consueto rischio di surriscaldamento?

Ecco la prova che all'interno dei mobiletti erano nascoste PS4 funzionanti. resta un dubbio: perché celarle alla vista? - PlayStation 4
Ecco la prova che all'interno dei mobiletti erano nascoste PS4 funzionanti. resta un dubbio: perché celarle alla vista?

Al di là di questo dettaglio che farà la felicità degli amanti della console war, lo sparatutto di Guerrilla porta a casa in agilità il titolo per la prestanza grafica, stupendo per nitidezza dei dettagli e pulizia dell'immagine: Killzone: Shadow Fall ha mostrato senza dubbio i primi veri scorci di grafica next-gen. Impossibile trarre conclusioni sulle meccaniche, troppo corta la fase test e per di più farcita di intermezzi e cut-scene, e se l'IA dei nemici ci è parsa a tratti lacunosa è possibile immaginare che la demo fosse impostata a difficoltà bassa per venire in contro al pubblico piuttosto eterogeneo in attesa di provare la console.

Discutibile la decisione di piazzare su uno schermo adiacente Knack, uscito decisamente malconcio dal confronto, affossato da un frame rate incerto anche in situazioni con pochi elementi a video in un contesto generale che non faceva decisamente gridare al miracolo. Giudizio sospeso anche per DriveClub, diversi elementi – su tutti la vegetazione bidimensionale – lasciano supporre che la versione portata a Milano sia decisamente preliminare, e alla luce del recente rinvio è lecito attendersi che da qui alla data d'uscita il titolo motoristico di Evolution Studios possa cambiare aspetto.

La fila di postazioni su cui era possibile testare i giochi PlayStation 4 per una manciata di minuti. - PlayStation 4
La fila di postazioni su cui era possibile testare i giochi PlayStation 4 per una manciata di minuti.

Molto interessante invece Resogun che ha saputo attirare su di se l'attenzione del pubblico, nonostante il nome risultasse ignoto ai più, grazie alla pioggia di effetti particellari e soluzioni spettacolari. Nonostante fosse assente dallo stand ufficiale, tra gli scaffali di un noto rivenditore di elettronica presente in fiera era ugualmente possibile provare con mano la versione next-gen di FIFA 14 su PS4, per il quale valgono le stesse valutazioni espresse per la controparte testata su Xbox One. Si tratta tuttavia dell'unico titolo per le console next-gen presente su entrambe le piattaforme e benché la tentazione di lanciarci in un paragone diretto sia fortissima, la differenza di impostazioni e di qualità tra i due televisori che le ospitavano ci impone una dovuta e salomonica cautela.

Da registrare inoltre l'abbondante spazio riservato da Sony a PS3. A differenza della rivale Microsoft, che ha trascurato la sua console attuale confinandola in un angolo per la prova del free-2-play World of Tanks snobbato dai più, il colosso giapponese ha riservato il medesimo spazio espositivo ai suoi due hardware posizionando le due aree di prova l'una di fronte all'altra senza temere il confronto. Dobbiamo ammettere di aver registrato durante la nostra peregrinazione tra gli stand diversi dubbi provenienti da alcuni spettatori, incapaci di stabilire se il monitor che stavano osservando mostrasse un gioco per PS3 o PS4, commenti questi che lasciano spazio a una duplice interpretazione.

Mentre sullo schermo si scorge Resogun, alle sue spalle si nota la lunga fila per provare con mano PlaySTation 4. - PlayStation 4
Mentre sullo schermo si scorge Resogun, alle sue spalle si nota la lunga fila per provare con mano PlaySTation 4.

A ogni modo giochi del calibro di The Last of Us, Assassin's Creed IV: Black Flag e PES 2014 hanno raccolto ugualmente parecchio entusiasmo attirando verso le postazioni di prova un buon numero di utenti, raccogliendo tutti coloro eccessivamente scoraggiati dall'ora abbondante di coda necessaria a provare un titolo a caso tra quelli disponibili su PS4.

Al di là di Killzone: Shadow Fall, davvero impressionante, e l'ottimo Resugun la line-up di lancio della nuova console Sony pare tuttavia un gradino sotto a quanto offerto da Microsoft, al netto dell'ovvio confronto sui titoli multipiattaforma. L'impressione è che per vedere uno sfoggio di muscoli da parte di PS4 bisognerà attendere qualche mese dopo il day-one con l'arrivo di attese esclusive come inFamous: Second Son o l'ultima creazione di Ready at Dawn, The Order 1886.


Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!