Genere
ND
Lingua
Italiano
PEGI
ND
Prezzo
€ 199,99
Data di uscita
22/2/2012

PlayStation Vita

PlayStation Vita Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Sony Computer Entertainment
Distributore Italiano
Sony Computer Entertainment Italia
Data di uscita
22/2/2012
Lingua
Italiano
Prezzo
€ 199,99
Notizia

Vita ha più memoria di PS3

Sony chiarisce una volta per tutte l'annosa questione.

di Alessandro Martini, pubblicato il

Da mesi circola una voce secondo cui PlayStation Vita avrebbe subito un "taglio" nella quantità di memoria interna per motivi legati ai costi.

Sony smentisce questa voce di corridoio spiegando a Eurogamer che in realtà PS Vita ha più RAM della sorella maggiore PS3. Dove la console casalinga ha mezzo gigabyte di memoria complessiva, Vita usa la stessa quantità come RAM principale ma ha anche 128MB di V-RAM, dedicata cioé alla sola grafica.

La memoria extra serve, secondo Shuhei Yoshida, a rendere possibili varie applicazioni in background come la chat "cross-game" mentre si sta giocando.




Commenti

  1. krona3

     
    #1
    Ma qualcuno spiega a un ignorante come me com'è possibile che girino giochi come Uncharted con mezzo giga di memoria? Ho appena preso un PC che è ......cosa? 8 Volte più potente di una PS3? LOL
    Davvero, non capisco :) Ottimizzazione? Ok, cavolo, ma MEZZO GIGA -__-
  2. lucacat

     
    #2
    Il pc è una piattaforma multimediale e tiene in memoria SO e tanti altri processi. Cerca inoltre di sfruttare quanta più ram possibile per evitare inutili accessi frequenti al lento disco fisso. La console in passato mandava in esecuzione solo i processi che servivano. Oggi tende ad essere più multimediale ed allora mentre giochi restano addormentati altri processi (mai come in un pc, ovvio) e questo inizia a richiedere sempre più ram e vram. In ogni caso, i programmatori sono costretti a castrare le texture ed altro su di una console che ha poca ram come la ps3, sviluppare algoritmi di compressione...insomma, la casa risparmia sulla ram perché teme dei rincari, ma dall'altra parte lo svuluppo software/videogame richiede qualche sforzo in più nell'utilizzo di memoria (ma compensa in parte con un hardware unico che impara a sfruttare nel tempo).
    In futuro questo gap sarà sempre più ridotto (ma mai a pareggio) per offrire servizi multimediali migliori su console (e contemporaneamente, si verrà incontro anche al lato videogame).
  3. babaz

     
    #3
    le console sono macchine nate, pensate ed ingegnerizzate per fare 1 sola cosa, e possibilmente farla bene: farci girare giochi.

    un PC è una macchina che nasce per fare tutto, indistintamente

    non ci rendiamo conto di quanto costituisca un collo di bottiglia enorme il sistema operativo stesso.
    Curiosità storica: la prima cosa che facevano i (mitici) programmatori su C64 e Amiga era quella di "killare" il sistema operativo, per recuperare tutte le risorse possibili e gestirle via Assembly nel modo più efficiente e veloce possibile. Andavano perfino oltre quelle che erano le specifiche tecniche dei singoli chip, con trick hardware che oggi sono solo un lontano ricordo leggendario

    those were the times
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!