Genere
Sparatutto
Lingua
Italiano
PEGI
18+
Prezzo
€ 49,99
Data di uscita
7/10/2011

RAGE

RAGE Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Bethesda Softworks
Sviluppatore
id Software
Genere
Sparatutto
PEGI
18+
Data di uscita
7/10/2011
Lingua
Italiano
Giocatori
4
Prezzo
€ 49,99

Hardware

RAGE uscirà il 7 ottobre, su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Multiplayer

Saranno presenti una modalità cooperativa e una competitiva, basata sulle gare tra veicoli.

Modus Operandi

Abbiamo provato RAGE per due ore abbondanti, negli uffici londinesi di Bethesda.

Link

Hands On

Amicizie in espansione

Due passi in una nuova area.

di Stefano F. Brocchieri, pubblicato il

Tornati in paese, ci viene affidato un nuovo incarico: avventurarci fino ad Outrigger, un insediamento vicino, amico di Hagar. Qui dobbiamo recuperare i medicinali necessari per salvare la vita a un compaesano di Dan che si trova in fin di vita. Ci dirigiamo subito verso l’obiettivo, anche questo non troppo lontano da lì, sebbene situato in un’area diversa, in cui una volta si erigeva quello che doveva essere un enorme complesso petrolchimico, ora ammantato da un’aria spettrale. Pur essendo ugualmente piccola e composta da gente alla mano, Outrigger è molto diversa da Hagar: la sua struttura si sviluppa tendenzialmente in verticale, tra le scale e le passerelle di ferro di quella che tempo fa doveva essere una dipendenza della fabbrica che domina il panorama lì fuori. Gli abitanti sono persone per bene, che hanno bisogno del nostro aiuto. Janus, quella che appare come la matriarca del villaggio, ci dice che ci darà i medicinali che cerchiamo, assieme a una ricompensa, se troviamo Juno, un ragazzo scomparso qualche giorno fa mentre si dirigeva verso una torre radio poco fuori Outrigger, mentre Rikter, il capo, ci affida l’incarico di riparare quella stazione di trasmissione, promettendoci una nuova arma.

La zona nei dintorni di Outrigger - RAGE
La zona nei dintorni di Outrigger

Ci dirigiamo nel cuore della fabbrica di fronte all’insediamento. Anche in questo caso occorre abbandonare l’ATV e avventurarsi a piedi, anche se non c’è nessun caricamento ad attenderci: la missione si svolgerà tra un costone di strada e i resti dello stabilimento industriale, in un alternarsi tra interni ed esterni. Qui ci danno subito il benvenuto dei predoni che sembrano far parte di un clan diverso dai Ghost, armati di fucili d’assalto. A sembrare la stessa è l’intelligenza artificiale, che si alterna tra cose discrete e scivolate su bucce di banana. Sconfiggendo i primi di loro ci viene quasi l’acquolina in bocca all’idea di poter mettere da parte la pistola per imbracciare qualcosa di più serio, ma impattiamo presto contro un'amara scoperta: le armi dei nemici non sono interattive e dopo poco spariscono nel nulla. Superato lo shock iniziale, comprendiamo e approviamo in pieno la scelta, visto che si pone a salvaguardia di una corsa agli armamenti dettata più da ritmi e logiche ruolistiche che da FPS tout court, anche se magari si poteva escogitare una soluzione di facciata più elegante rispetto a quella adottata. Affrontati altri scontri, rinveniamo il corpo di Juno in avanzato stato di decomposizione, su cui stavano pasteggiando un paio di mutanti. Sbarazzatici di loro piuttosto agilmente, abbiamo recuperato un effetto personale del ragazzo. Obiettivo della missione di Janus raggiunto. Quello dell’altra ci aspetta non troppo lontano da lì, su una torre, dove dobbiamo azionare un interruttore, la cui attivazione mette in moto alcuni meccanismi, che ci piazzano tra le altre cose, lì, comoda comoda, un'altra fune grazie a cui tornare all’ATV senza doverci sorbire del backtracking.

Qua è là abbiamo beccato gli annunci di una certa Stanley Express Mailbox, che cerca fattorini per consegne pericolose, in quello che dovrebbe essere chiaramente un mini-gioco - RAGE
Qua è là abbiamo beccato gli annunci di una certa Stanley Express Mailbox, che cerca fattorini per consegne pericolose, in quello che dovrebbe essere chiaramente un mini-gioco

Una volta rientrati ad Outrigger, oltre che nelle medicine per la gente di Hagar, la gratitudine dei nostri committenti si è manifestata con lo schema per crearci da soli delle bende e un fucile a pompa. È tempo di tornare nuovamente da Dan.


Commenti

  1. Meno D Zero

     
    #1
    teo non leggo il tutto per la mia solita avversione agli spoiler.
    il gioco così a pelle mi pare come un fallout con le fasi sparacchine fatte (molto) meglio, mi confermi o smentisci quest'impressione?

    di fatto è un gioco aperto pieno di side quest, personaggi e cazzi vari?

     già prenotato e pagato dal block lasciando giù 2 giochini valutati come gold
  2. giopep

     
    #2
    Teo è in ferie. Non so se si connetterà comunque per commentare, spero per lui di no, ma nel caso non lo faccia, è per quello. :)
  3. Dark76

     
    #3
    8 pagine monumentali (il numero lo conoscevo gia..un uccellino via steam me lo aveva pre annunciato qualche giorno fa XD)
    mi ci vorrà una sera intera per metabolizzarle :D
    :applausi: Teo :*
  4. Lylot72

     
    #4
    Meno D Zeroteo non leggo il tutto per la mia solita avversione agli spoiler.
    il gioco così a pelle mi pare come un fallout con le fasi sparacchine fatte (molto) meglio, mi confermi o smentisci quest'impressione?

    di fatto è un gioco aperto pieno di side quest, personaggi e cazzi vari?

     già prenotato e pagato dal block lasciando giù 2 giochini valutati come gold

    Magari fosse alla Fallout... invece a me pare il solito fps con l' aggiunta di qualche npc e fasi con auto.
  5. fortieTHief

     
    #5
    mi domando se c'era il bisogno di sacrificare la fisica sull'altare delle texture superpompate,in un gioco del 2011 è una gravissima mancanza.
  6. Bruce Campbell87

     
    #6
    quali texture super pompate? Minchia che massacro sto pezzo. :D
  7. Stefano Castelli

     
    #7
    fortieTHiefmi domando se c'era il bisogno di sacrificare la fisica sull'altare delle texture superpompate,in un gioco del 2011 è una gravissima mancanza.

    Assolutamente vero.

    Praticamente chiunque parli del gioco lo definisce come "troppo statico".
  8. Bruce Campbell87

     
    #8
    Purtroppo ID non conta tanti elementi dentro, la decisione è stata sbagliata all'inizio di focalizzare lo sviluppo sulle console.. un conto era se usciva 3 anni fa, ma se esce ora in queste condizioni, boh..

    Comunque Meno, ma dopo 8 pagine di hands on, una roba mai vista in giro, se fossi Teo ti ci manderei, altro che darti spiegazioni pure via forum X°D
  9. El_Maria

     
    #9
    Meno D Zero
    il gioco così a pelle mi pare come un fallout con le fasi sparacchine fatte (molto) meglio, mi confermi o smentisci quest'impressione?

    Così a occhio direi che è più simile ai due esempi portati proprio in questa anteprima, cioè Stalker e Far Cry 2. Open world, side quest, ecc, ma ritmi di gioco molto differenti da Fallout. Il problema direi che sta proprio nel fatto di vedere se questo RAGE riuscirà a creare un mondo vivo come quello di Stalker oppure qualcosa di bello da vedere e basta di Far Cry 2.
  10. Meno D Zero

     
    #10
    Bruce Campbell87Comunque Meno, ma dopo 8 pagine di hands on, una roba mai vista in giro, se fossi Teo ti ci manderei, altro che darti spiegazioni pure via forum X°D

    eh lo so, ma non mi piace farmi raccontare il gioco da altri, ho quasi smesso anche di vedere i trailer, voglio che per me sia tutto una sorpresa.
Continua sul forum (29)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!