Genere
Gioco di Ruolo
Lingua
ND
PEGI
18+
Prezzo
ND
Data di uscita
10/2/2012

Kingdoms of Amalur: Reckoning

Kingdoms of Amalur: Reckoning Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
Big Huge Games
Genere
Gioco di Ruolo
PEGI
18+
Data di uscita
10/2/2012
Data di uscita americana
7/2/2012

Link

Recensione

Un esperimento riuscito

Il Gioco di Ruolo che non ti aspetti.

di Marcello Cangialosi, pubblicato il

Ambientazione fantasy, con gnomi, elfi, troll e tutto il repertorio di genere. Uno smemorato protagonista in cerca di risposte. Stile grafico che ammicca a World of Warcraft. A prima vista, Kingdoms of Amalur: Reckoning puzza di già visto, mangiato e digerito. E invece è uno dei giochi di ruolo più arditi e originali degli ultimi anni. Una genuina sorpresa.
Come Demon's Souls e Dark Souls, Kingdoms of Amalur: Reckoning pone al centro dell'esperienza di gioco un sistema di combattimento diretto, schietto e quasi del tutto privo di astrazioni, come quello di un tradizionale slash'em up. Laddove From Software ha però declinato quest'ultimo in chiave realistico-bastarda, Big Huge Games ne ha preservato l'originale animo “arcade”, modernizzandolo alla luce di produzioni come Darksiders e God of War. Ma non temete, fan del GDR puro. Ce n'è anche per voi.

Il vasto mondo di gioco è liberamente esplorabile sin dal principio - Kingdoms of Amalur: Reckoning
Il vasto mondo di gioco è liberamente esplorabile sin dal principio

LOTTA ALL'ULTIMO HP
Fuori dai menu, quindi, Kingdoms of Amalur: Reckoning è pura lotta. Pertanto ha senso cominciare l'analisi da qui. L'equipaggiamento offensivo consta di due armi e quattro abilità speciali. Le prime sono associate ad altrettanti pulsanti frontali, per cui alternarsi nell'uso delle due armi equipaggiate è tanto semplice quanto premere il relativo tasto. L'esecuzione delle varie combo di attacchi (da sbloccare investendo punti esperienza) passa per l'osservanza di diverse tempistiche o per il tipo di azione antecedente alla pressione del tasto d'attacco (parata o schivata). Anche le quattro abilità speciali sono associate ad altrettanti tasti frontali, ma il loro utilizzo è subordinato alla pressione sostenuta di un dorsale. In totale, quindi, abbiamo ben 6 opzioni d'attacco base, tutte combinabili con estrema fluidità. Ogni arma (fra spade, spadoni, coltelli, scettri, martelli, archi e due varianti di “lame rotanti”) vanta ovviamente specifiche caratteristiche in termini di velocità, potenza relativa e tipologie di attacchi eseguibili (senza contare eventuali proprietà elementali), pertanto dalla sua scelta non dipende solo il proprio stile di combattimento, ma anche l'efficienza nel fronteggiare la minaccia di turno.

La duttilità del sistema di combattimento è stata una delle sorprese più piacevoli regalateci da Reckoning - Kingdoms of Amalur: Reckoning
La duttilità del sistema di combattimento è stata una delle sorprese più piacevoli regalateci da Reckoning

E il fatto che sia possibile alternarsi nell'uso di due armi, per quanto diversissime, senza dover passare per un menu di selezione, consente di affidarsi ad un assetto base adatto alla maggior parte delle evenienze. In termini meno manualistici e più pratici, i combattimenti di Kingdoms of Amalur: Reckoning ricordano quelli di God of War per dinamismo e brutalità (non mancano le “fatality”, sebbene in questo caso abbiano un senso più tattico che coreografico), e non se ne discostano poi molto neanche in termini di valore ricreativo. Il che non è cosa da poco considerate le priorità del genere.


Commenti

  1. Lylot72

     
    #1
    Merita il Day-one, gameplay alla god of war, freerooming rpg, stupendo.
  2. stepkanevra

     
    #2
    Ottimo! La demo già mi aveva attizzato parecchio, la recensione altrettanto!
    Sembra il GDR fatto su misura per me, specialmente per il sistema di combattimento e per lo stile grafico.
    E lo dico da non amante del genere!

    Lo acquisterò sicuramente, non al dayOne (ormai non compro più nulla a prezzo pieno) ma più in là, moneta permettendo..

    YO!
  3. richi_one

     
    #3
    stepkanevra
    Lo acquisterò sicuramente, non al dayOne (ormai non compro più nulla a prezzo pieno) ma più in là, moneta permettendo..

    YO!

    Idem
  4. Meno D Zero

     
    #4
    bene, esattamente quello che speravo.

    un robusto action impreziosito da tante belle dinamiche gdr bello longevo e pieno di cose da fare/scoprire.

    MIO!
  5. PaulVanDyk

     
    #5
    Stai a vedere che è un fable ben fatto, come sarebbe dovuto essere... boh io dopo 160 ore di Skyrim mi chiedo: potrò reggere ancora ambientazioni di questo tipo o sarebbe meglio disintossicarsi con un bel the darkness 2 e tenere questo in canna per il futuro?
  6. Meno D Zero

     
    #6
    mi sa la seconda che hai detto paul, a me di solito capita così.
    a parte che non ho mai passato così tante ore su un singolo gioco, ma se dovessi farne subito un altro dello stesso genere di appartenenza (bè più o meno) mi verrebbe la nausea...
  7. stepkanevra

     
    #7
    PaulVanDykStai a vedere che è un fable ben fatto, come sarebbe dovuto essere... boh io dopo 160 ore di Skyrim mi chiedo: potrò reggere ancora ambientazioni di questo tipo o sarebbe meglio disintossicarsi con un bel the darkness 2 e tenere questo in canna per il futuro?
    La seconda :asd: Cioè io ho quasi finito Yakuza 3 e sto a poco meno di 40 ore di gioco. Di certo il prossimo gioco che farò non sarà Yakuza 4, rischio l'overdose! (nonostante mi piaccia molto!)


    Spezza, che è meglio!
  8. Meno D Zero

     
    #8
    una domanda per il recensore.

    si parla di mappa completamente esplorabile fin dall'inizio, questo cosa significa in termini di livellamento?
    che ci sono zone proibite dove ci asfaltano in 3 secondi da visitare in seguito belli potenziati, oppure il gioco sale di livello col giocatore?
  9. zeldatop

     
    #9
    Io l'avevo già detto dalla demo che sarebbe stato una grossa sorpresa ma i soliti "puzza sotto il naso" lo hanno descritto come "una merda"...sempre più convinto che qui dentro di videogiochi ci capiscono in pochi
  10. SixelAlexiS

     
    #10
    Bah, dal filmato della demo mi è sembrato poverissimo su moltissi fronti, combattimenti in primis... a questo punto la scarico e provo con mano.
Continua sul forum (407)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!