Genere
Sparatutto
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
23/3/2012

Resident Evil: Operation Raccoon City

Resident Evil: Operation Raccoon City Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Capcom
Sviluppatore
Slant Six Games
Genere
Sparatutto
Data di uscita
23/3/2012
Data di uscita americana
20/3/2012

Hardware

Resident Evil: Operation Raccoon City è previsto nei formati PC, PS3 e Xbox 360. 

Multiplayer

Il gioco è espressamente dedicato al multiplayer online, con una campagna pensata per la cooperativa e una serie di modalità dedicate al multiplayer competitivo.

Modus Operandi

Allo stand Capcom dell'E3 2011 abbiamo provato la modalità campagna del gioco, sia in multiplayer sia accompagnati da dei bot, in versione Xbox 360.
Hands On

L'inferno di Raccoon City

Primo test di gioco con lo sparatutto di Resident Evil.

di Andrea Maderna, pubblicato il

Per quanto una frangia di fan storici, a torto a ragione, non sia mai riuscita a gradire fino in fondo la svolta operata con Resident Evil 4, rimane piuttosto innegabile che, anche col successivo episodio, la saga creata da Shinji Mikami abbia sempre mantenuto ben saldi perlomeno alcuni punti cardine che la caratterizzavano fin dagli esordi. Vuoi per le scelte di controllo, vuoi per gli elementi adventure, vuoi per un certo tipo di approccio “nipponico”, non si è mai sconfinato definitivamente nel vero e proprio sparatutto, perlomeno non in quello di impostazione classica occidentale. Che è invece proprio quel che Capcom sta provando a fare con questo Resident Evil: Operation Raccoon City, episodio “alternativo” e residente in quel mondo parallelo dove tutto è possibile. Quello al di fuori della cronologia ufficiale della saga.

un resident evil alternativo

Il multiplayer, cooperativo e competitivo, è alla base dell'idea di gioco sviluppata per questa produzione, e lo è nella sua declinazione più action e frenetica possibile (siamo quindi ben lontani dagli esperimenti di Resident Evil Outbreak). In quest'ottica è sicuramente felice (per quanto ormai certo non una novità, vedi alla voce Dead Rising 2) il bagno d'umiltà in base al quale Capcom si è rivolta all'occidentalissimo team Slant Six Games, che si è fatto le ossa sugli episodi portatili di SOCOM. Perché diciamocelo, quando i giapponesi fanno gli occidentali, il rischio di trovarsi di fronte a un Quantum Theory qualunque è sempre dietro l'angolo. E il tocco di Slant Six Games si sente, eccome, nel bene e nel male.
Appena preso in mano il pad, o comunque dopo aver assistito al filmato iniziale, appare subito evidente che questo, per dirla in maniera brutale, non è Resident Evil. Molto più di quanto già non lo fosse Resident Evil 5, per capirci. Di Resident Evil ha l'ambientazione, l'universo narrativo, i personaggi, il tutto contestualizzato in un momento storico parallelo agli avvenimenti di secondo e terzo episodio della saga originale. E praticamente null'altro. Certo, si incastra, in maniera se vogliamo anche intelligente, all'interno di avvenimenti noti ai fan, e offre quindi un'opportunità per rivivere in maniera diversa fatti, luoghi, situazioni già visti. Ma la parola chiave è senza dubbio “diversa”: chi non è predisposto ad accettare un distacco tanto forte da ciò a cui la serie ci ha abituati è meglio che guardi altrove. Chi però vive queste cose in maniera più serena, beh, potrebbe anche drizzare le antenne, perché le nostre prime impressioni di gioco con la modalità Campagna sono state positive.


Commenti

  1. Zendo

     
    #1
    Bell'articolo giop...peccato che il titolo non mi interessi...
    era come temevamo cmq.........................
  2. dis-astranagant

     
    #2
    Non so, sono intrigato ma il rischio vaccata è sempre in agguato.

    Peccato che il mercato non sia più disposto ad accettare titoli complessi come gli Outbreak.
  3. Great75

     
    #3
    sempre più convinto dell'acquisto! Ottima recensione.
  4. roccy

     
    #4
    Godo! con questo ci si manda in vacca più di qualche nottata!
  5. SixelAlexiS

     
    #5
    Great75sempre più convinto dell'acquisto! Ottima recensione.
    anteprima.
  6. Manuel

     
    #6
    Molto interessante!
  7. Great75

     
    #7
    SixelAlexiSanteprima.
    Ops...succede quando si scrive di fretta...
  8. SixelAlexiS

     
    #8
    http://www.gametrailers.com/video/sdcc-11-resident-evil/718008
    http://www.gametrailers.com/video/sdcc-11-resident-evil/718010


    hahaha ma è che stà roba XD?
    i nemici che ti si respawnano in bocca poi son fantastici... :'D
  9. Vladimiro

     
    #9
    Hmmm sembra interessante.
  10. V-JOLT_

     
    #10
    SixelAlexiShttp://www.gametrailers.com/video/sdcc-11-resident-evil/718008
    http://www.gametrailers.com/video/sdcc-11-resident-evil/718010


    hahaha ma è che stà roba XD?
    i nemici che ti si respawnano in bocca poi son fantastici... :'D

    i personaggi ed i nemici si spostano in una maniera delirante e imbarazzante....c'è una confusione a schermo che ha dell'incredibile, peccato perchè l'impatto grafico a tratti ha un certo fascino. Belli poi i liker paralitici, quasi ai livelli di quelli che girano in tondo nei condotti del 5.

    bah, visto così a me sembra una mezza porcata.....salvo giusto l'intro aggiornata e ripresa dall'originale che fa rimpiangere come non mai un rebirth del secondo.
    mamma mia, mi fan preferire quasi la lentezza estenuante dei 2 outbreak... ho detto tutto. :X
Continua sul forum (12)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!