Genere
Sparatutto
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
23/3/2012

Resident Evil: Operation Raccoon City

Resident Evil: Operation Raccoon City Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Capcom
Sviluppatore
Slant Six Games
Genere
Sparatutto
Data di uscita
23/3/2012
Data di uscita americana
20/3/2012
Hands On

Sterminio di gruppo

Come funziona la cooperativa.

di Marcello Cangialosi, pubblicato il

Una volta definita la composizione del proprio team, la partita può avere inizio. Le dinamiche di combattimento risultano immediatamente familiari grazie ad una prospettiva in terza persona dalla quelle mirare e muoversi liberamente (e contemporaneamente), nonché ad un sistema di copertura che permette di attaccarsi a qualsiasi superficie verticale semplicemente premendocisi contro e quindi di sporgersi alla pressione di un dorsale per mirare o sparare alla cieca. Diversamente dalla gran parte degli sparatutto moderni, però, in Operation Raccoon City l'energia persa in battaglia non si rigenera automaticamente, ma solo approfittando di piantine verdi o bombolette spray. Le prime si recuperano dallo scenario e hanno effetto immediato, mentre le seconde possono essere conservate nel proprio inventario (in quantità più o meno limitata a seconda della classe scelta) e utilizzate laddove ce ne sia bisogno. In questo caso il loro effetto coinvolge anche i compagni nelle immediate vicinanze.

Nicholai, sergente delle forze speciali Umbrella (UBCS), direttamente da Resident Evil 3 e RE Outbreak - Resident Evil: Operation Raccoon City
Nicholai, sergente delle forze speciali Umbrella (UBCS), direttamente da Resident Evil 3 e RE Outbreak

Per quanto concerne le munizioni, sia i proiettili che le varie tipologie di bombe a mano (a deframmentazione, incendiarie o stordenti) sono generalmente rilasciati dai nemici uccisi (se si tratta di soldati se ne può anche recuperare l'arma, sostituendola alla propria), ma esistono anche cassette di munizioni a cui attingere di tanto in tanto. Nel caso in cui si resti a secco, o si desideri risparmiare, è possibile prodursi in attacchi corpo a corpo martellando un tasto frontale. Tendolo premuto, invece, si afferra il nemico immediatamente davanti a sé, dando modo di disporne in vario modo a seconda della tipologia. Gli zombi possono essere usati come scudo prima di venire eliminati con una secca torsione del collo o spinti in avanti con un pestone sulla schiena. Afferrando i soldati, invece, all'opzione scudo umano si sostituisce quella di giustiziarli immediatamente con un colpo alla testa o di ferirli soltanto al fine di impiegarli come esca per zombi. Vedi sotto...

ATTACCO PASSIVO
Uno degli aspetti meno familiari di Operation Raccoon City è ovviamente la natura “mista” dei nemici in campo, fra forze speciali governative, zombi e altre depravazioni genetiche ben note ai fan della serie. Particolarmente intrigante è il modo in cui è possibile approfittare delle caratteristiche della fauna avversa per elaborare strategie d'attacco “passivo”. Per esempio, laddove ci si trovi ad affrontare zombi e soldati contemporaneamente, è possibile far sì che i primi si avventino sui secondi in vario modo, vuoi utilizzando particolari abilità (lo scienziato Four Eyes, ad esempio, può lanciare fiale di feromoni che attirano gli zombi in punti “strategici”), vuoi provocando il sanguinamento di uno dei soldati col proprio piombo, cosa che imbizzarrisce gli zombi limitrofi portandoli ad assalire il malcapitato. Per la cronaca, il sanguinamento è uno stato (temporaneo) nel quale può ricadere chiunque, anche voi stessi così come qualsiasi membro del vostro team, soprattutto sotto il fuoco di cecchini.

Nemesis in azione. I cameo di mostri e protagonisti della saga si sprecano - Resident Evil: Operation Raccoon City
Nemesis in azione. I cameo di mostri e protagonisti della saga si sprecano
Il rischio di infezione è un altro elemento da tenere in considerazione. Gli zombi attaccano con morsi e vomito (spesso afferrano, richiedendo di smanettare sullo stick per liberarsi) e possono pertanto contagiare qualsiasi membro del proprio team (voi stessi inclusi), generando un nemico in più con cui dover fare i conti. Un nemico che, per inciso, bracca come un indiavolato il compagno più vicino. Fortunatamente esistono spray antivirali con cui debellare il virus prima che l'infezione raggiunga il punto di non ritorno, ma sono scarsi ed è possibile portarsene dietro solo uno (di più se il proprio personaggio è lo scienziato Four Eyes). Sebbene si possa eliminare un compagno “zombificato” e quindi resuscitarlo per ristabilirne l'umanità a costo zero, è chiaro che nelle situazioni più concitate è preferibile evitare di dover risolvere questo genere di inconvenienti. A punteggiare le scaramucce base abbiamo infine scontri con mostruosità assortite come Hunter, Licker (sì, percorrono soffitti e pareti) o Tyrant, ma anche con nemici biologicamente “normali”, protagonisti dell'originale Resident Evil 2 che in ORC ritroveremo in contesti familiari... (non diciamo altro per non rovinare la sorpresa ai fan della serie).

PROMETTENTE
Tutto sommato, a giudicare da una prima traversata della sua modalità cooperativa, Resident Evil Operation Raccoon City intriga alquanto, se non tecnicamente (discreto il motore grafico, ma il sonoro delle armi è da “soft air”, purtroppo), di certo concettualmente. Resta da capire come le dinamiche cooperative funzioneranno in compagnia di altri esseri umani, dal momento che le intelligenze artificiali non fanno uso frequente delle abilità a loro disposizione, e come, di fatto, funzionano le modalità competitive, ma le buone premesse per un Resident Evil online almeno decente ci sono.


Commenti

  1. Zendo

     
    #1
    brrrrrrrrrrrrrrrr..orrido
  2. dis-astranagant

     
    #2
    Zendobrrrrrrrrrrrrrrrr..orrido
    Dall'anteprima pare il contrario.




    Ma di questo gioco non so più che pensare, di certo mi aspetto pochissimo dalla modalità in solitaria.
  3. Meno D Zero

     
    #3
    eccerto.
    questo è left for dead in terza persona.
    quindi lo story mode giocato con i bot del AI farà ugualmente cacare e sarà altrettanto inutile.
  4. dexter88

    #4
    Sono dubbioso sulle modalità etc..... lo prenderei solo per rivedere in versione HD la cara Raccoon City e dintorni e per rivedere le carissime B.O.W. come tyrant, nemesis ( che sembra dimagrito dalla foto ) e il mio preferito William Birkin in tutte le sue trasformazioni, lo prendero pero non a prezzo pieno .
  5. nicebr1

     
    #5
    Preso.........!!!!!!!!!
  6. Great75

     
    #6
    dis-astranagantDall'anteprima pare il contrario.




    Ma di questo gioco non so più che pensare, di certo mi aspetto pochissimo dalla modalità in solitaria.
    credo che dia il meglio di se giocato in co-op... co-op a 4 ... ;)
  7. AVV.

     
    #7
    dexter88e il mio preferito William Birkin in tutte le sue trasformazioni, .

    l'ultima ma anche no








    ma gli scorci di racoon city sono fedeli alle ambieazioni viste nei vecchi resident? c'è la stazione di polizia? il negozio delle armi all'inizio del 2?





    o hanno preso un po di mappe cittadine di socom, hanno spento la luce e messo gli zombie?


    X(
  8. Meno D Zero

     
    #8
    AVV.o hanno preso un po di mappe cittadine di socom, hanno spento la luce e messo gli zombie?


    X(
    come sei cinico :asd:
  9. dexter88

    #9
    AVV intendi l'ultima budinosa trasformazione tritarifiuti ?? :D

    Penso e spero che Raccoon sia fedele, non penso possano cambiare radicalmente una città gia costruita in precedenza, d'altronde è ambientato fra il 2 e il 3 quindi penso sia simile,aspettiamo video x avere certezze o smentite :D
  10. AVV.

     
    #10
    dexter88AVV intendi l'ultima budinosa trasformazione tritarifiuti ?? :D

    Penso e spero che Raccoon sia fedele, non penso possano cambiare radicalmente una città gia costruita in precedenza, d'altronde è ambientato fra il 2 e il 3 quindi penso sia simile,aspettiamo video x avere certezze o smentite :D
    si quel blob informe :X

    resident evil outbreak già aveva una racoon city abbastanza diversa da come la ricordavo e quello era fatto dai jap.....ora in mani americane :berto:


    spero sia un bug il tipo con l'aura rossa
Continua sul forum (57)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!