Genere
MMORPG
Lingua
Inglese
PEGI
16+
Prezzo
ND
Data di uscita
2/11/2007

Richard Garriott's Tabula Rasa

Richard Garriott's Tabula Rasa Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
NCsoft
Sviluppatore
Destination Games
Genere
MMORPG
PEGI
16+
Distributore Italiano
DDE
Data di uscita
2/11/2007
Lingua
Inglese

Hardware

Non sono ancora stati pubblicati i requisiti minimi di sistema ma è certo che Tabula Rasa non richiederà la presenza di Windows Vista né di una scheda video compatibile DirectX 10.

Multiplayer

Tabula Rasa è un gioco di ruolo multiplayer online.

Link

Intervista

Intervista a Starr Long

Tanti buoni motivi per non perdere di vista Tabula Rasa.

di Sebastiano Pupillo, pubblicato il

Nextgame.it: A parte i combattimenti, quali altre attività si intraprendono nel mondo di Tabula Rasa? C'è, per esempio, un sistema di crafting?

Starr Long: Sì, abbiamo un sistema di crafting abbastanza robusto e non è limitato a classi specifiche. C'è una skill apposita su cui lavorare ed è possibile costruire praticamente di tutto: armi, armature, granate, medicine... ed è possibile ovviamente scambiarle con gli altri giocatori. Alcuni degli equipaggiamenti più efficaci, tra l'altro, possono essere ottenuti solo attraverso il crafting.

Nextgame.it: Pensi che Tabula Rasa, nel suo complesso, possa piacere di più al pubblico europeo e americano o a quello asiatico?

Starr Long: Direi che Tabula Rasa è rivolto principalmente ai mercati occidentali, anche se negli ultimi anni stiamo osservando una certa convergenza e i giochi sviluppati per i mercati asiatici e per quelli occidentali sono sempre più simili. Detto ciò, credo che in Tabula Rasa ci siano degli elementi che possano piacere ai giocatori orientali, ma per adesso siamo focalizzati sul lancio europeo e quello americano. Il gioco verrà pubblicato sui mercati asiatici successivamente, quando avremo potenziato la modalità Player vs. Player.

Nextgame.it: A tal proposito, cosa puoi dirci sul Player vs. Player?

Starr Long: La cosa più importante da sottolineare è che i combattimenti tra giocatori possono avvenire solo in modo consensuale, cioè è necessario che avvenga prima un esplicito accordo tra le parti. Esistono due tipi di PvP nel gioco: uno, cosiddetto temporaneo, è quello per cui due giocatori singoli, o due squadre di giocatori, si affrontano in uno scontro singolo. C'è poi un PvP "persistente" e avviene quando un clan - il modo in cui sono chiamate le gilde in Tabula Rasa - dichiara guerra a un altro clan. Purtroppo ci sono ancora una serie di dettagli da definire in merito a questa modalità e ne parleremo più diffusamente in seguito.

Nextgame.it: In che modo Tabula Rasa supporterà le funzioni di Windows Vista e le librerie DirectX 10?

Starr Long: Il gioco funzionerà ovviamente senza problemi in Windows Vista, ma il motore è basato sulle librerie DirectX 9.0. Non è escluso che si decida di supportare DirectX 10, ma solo in un secondo momento.

Nextgame.it: Nel corso di un'intervista, non molto tempo fa, Richard Garriott ha dichiarato che la pubblicazione di nuovi titoli nel genere dei giochi online ha un impatto praticamente nullo sul numero di utenti dei giochi già sul mercato, suggerendo quindi che ci sia un costante flusso di nuovi giocatori che si avvicinano a questo genere. Sei d'accordo con questa teoria?

Starr Long: Assolutamente sì. Credo sia ormai un dato di fatto che ogni gioco online di successo non fa che allargare il mercato. Sebbene siano effettivamente riscontrabili alcuni effetti ogni qual volta un nuovo titolo si affaccia sul mercato, bisogna constatare che i giochi di maggior successo mantengono praticamente intatto il numero di utenti nel corso degli anni. Se guardi per esempio a Ultima Online, un gioco che ha ormai dieci anni di vita, il suo attuale numero di utenti si attesta oggi intorno ai 150.000, che corrisponde alla media dei giocatori che ha sempre avuto dal 1997 a oggi. Oppure se guardi a Lineage e Lineage II, sono giochi che anno ancora milioni di utenti in Asia nonostante l'enorme successo di World of Warcraft in quegli stessi mercati.